Trattamento riabilitativo dopo rottura del tendine d'Achille

A cura del professor Rosario Bellia

 

Prevenzione specifica per gli sportivi

  • variare i percorsi e le superfici d' allenamento
  • non sottovalutare anche un lieve sintomo al tendine d'Achille
  • scegliere con la massima cura e precisione le calzature, e quando si cambia marca: usare la nuova scarpa gradualmente nel tempo e non subito per tutto l'allenamento
  • fare almeno una volta all'anno una barostabilometria per valutare la simmetria di carico podalico
  • dopo un periodo di riposo o dopo rientro per infortunio, aumentare in modo graduale il carico allenante
  • dopo un infortunio agli arti inferiori avere molta cura alla tecnica di corsa per evitare asimmetrie di carico
  • se siete reduci da cure antibiotiche tenere presente che queste sostanze possono favorire le tendiniti
  • curare in modo scrupoloso l'idratazione generale

specie durante il periodo agonistico, lo scorrimento del tendine dentro la guaina è fisiologico se l'idratazione è adeguata

  • il taping kinesiologico® è un valido aiuto sia in fase agonistica che riabilitativa
  • eseguire in modo regolare dopo ogni seduta d'allenamento lo stretching specifico
  • sottoporsi a sedute di massaggio defaticante periodiche nel periodo agonistico o di carico
  • fare dei piediluvi con preparati decongestionanti adatti

Questo lavoro originale sul trattamento riabilitativo delle cicatrici retraenti in postumi di rottura del tendine d'Achille è stato condotto seguendo lo spirito della ricerca di modalità innovative per migliorare l'iter riabilitativo ed ottimizzare i tempi, sempre nel rispetto delle condizioni del paziente.


Autore: prof. Rosario Bellia

 

Rosario BelliaDocente di taping kinesiologico® presso Universitàe  Statale di Valencia (Spagna)


Fisioterapista della  nazionale  italiana della F.I.H.P.

f) Bibliografia e sitografia

  • R. Bellia - Generalità sull'applicazione del taping kinesiologico -    .- www.kinesiobellia.wordpress.com   Bergamo 2008 -
  • R. Bellia -  Traumatologia nel pattinaggio a rotelle corsa: utilizzo dell'InterX e del taping kinesiologico nei piccoli traumi da sport. - Bergamo 2008 -
  • Rosario Bellia - Il taping kinesiologico: un metodo molto efficace anche nel pattinaggio a rotelle specialita' corsa.       www.kinesiobellia.wordpress.com   di. 2006
  • Rosario Bellia  - La sindrome del compartimento anteriore della gamba, un male che affligge tanti pattinatori.- www.kinesiobellia.wordpress.com 2005
  • Rosario Bellia  - Trattamento riabilitativo dopo trasposizione del tendine rotuleo secondo Fulkerson - .- www.kinesiobellia.wordpress.com     2009
  • Jacopo Tesi  - Tesi  di Laurea in Fisioterapia, Università degli Studi di Firenze  Anno Accademico 2003/2004

I nastri elastici usati per le applicazioni dello studio sono  Kinsiotape e Visiotape della ditta : Visiocare Srl . Vedano al Lambro (MI)   www.visiocare.it

Le foto riportate in questo studio sono originali e di proprietà dell' autore.
Tutti i contenuti (testi, foto, grafica) presenti all'interno di questo studio sono protetti dalla normativa sul diritto d'autore, non potranno quindi essere pubblicati, riscritti, distribuiti, commercializzati.

Il Dawnload del documento, immagini e altri tipi di files può essere eventualmente eseguito solo per uso personale e non commerciale. Il suo eventuale utilizzo in siti web può avvenire previa autorizzazione degli autori e citando la fonte.

 

« 1 2 3 4 5 6 7 8


Ultima modifica dell'articolo: 13/09/2018

APPROFONDIMENTI E CURIOSITÀ