Valori Nutrizionali Frumento tenero

Alimento: Frumento tenero

Categoria alimento: Cereali e Derivati

Valori nutrizionali per:

Valore energetico - Calorie Frumento tenero 317 kcal / 1327 kj

Da carboidrati 77,10% 244,40 Kcal (77,10%)

Da grassi 7,38% 23,40 Kcal (7,38%)

Da proteine 15,52% 49,20 Kcal (15,52%)

Da alcool 0% 0 Kcal (0%)

Per bruciare le calorie di Frumento tenero...

Quantità alimento

Valori riferiti a un/a

di

alto/a

per un Peso di

...praticare una delle seguenti attività fisiche

Guardare la Tv 4 ore e 37 minuti

Studiare, scrivere, leggere 2 ore e 34 minuti

Pulizie domestiche 1 ore e 51 minuti

Giardinaggio 1 ore e 9 minuti

Salire le scale con borsa della spesa 37 minuti

Camminare lento (3.2 km/h) 1 ore e 51 minuti

Camminare velocità media (4.8 km/h) 1 ore e 24 minuti

Camminare veloce (6.4 km/h) 50 minuti

Correre lentamente (8km/h) 34 minuti

Correre velocità media (12km/h) 22 minuti

Correre velocemente (16km/h) 17 minuti

Ciclismo (sforzo medio) 34 minuti

Calcio (competitivo) 27 minuti

Tennis (singolo) 34 minuti

Nuoto (stile libero) 32 minuti

Valori nutrizionali - Composizione Chimica

Composizione chimica valore per 100g RDA (%)
Parte edibile 100% -
Acqua 12g -
Carboidrati disponibili 65,20g -
Carboidrati complessi 56,30g -
Zuccheri solubili 3,30g -
Proteine 12,30g -
Grassi (Lipidi) 2,60g -
Saturi totali 0,60g -
Monoinsaturi totali 0,29g -
Polinsaturi totali 1,59g -
Colesterolo 0 -
Fibra totale 9,70g -
Fibra solubile -
Fibra insolubile -
Alcol (g) 0 -
Sodio ND -
Potassio ND -
Ferro 3,30mg
 41.25% RDA
Calcio 35mg
 3.50% RDA
Fosforo 304mg
 43.43% RDA
Magnesio ND -
Zinco 3,10mg
 28.18% RDA
Rame 0,31mg
 31% RDA
Selenio ND -
Tiamina (Vit. B1) 0,42mg
 35% RDA
Riboflavina (Vit. B2) 0,14mg
 10.77% RDA
Niacina (Vit. B3 o PP) 5,40mg
 33.75% RDA
Vitamina A retinolo eq. 0µg
 0% RDA
Vitamina C 0mg
 0% RDA
Vitamina E ND -
Vitamina B6 ND -
Vitamina B12 ND -
Manganese ND -

Valori nutrizionali - Composizione in amminoacidi

Composizione chimica valore per 100g g/100g Proteine
Proteine (%): 12,30%
Acido aspartico 633g 5,15
Acido glutamico 3867g 31,44
Alanina 462g 3,76
Aminoacido limitante Lisina ND
Arginina 586g 4,76
Cistina 347g 2,82
Fenilalanina 573g 4,66
Glicina 493g 4,01
Indice chimico 50g ND
Isoleucina 449g 3,65
Istidina 282g 2,29
Leucina 853g 6,93
Lisina 360g 2,93
Metionina 197g 1,60
Prolina 1266g 10,29
Serina 595g 4,84
Tirosina 414g 3,37
Treonina 381g 3,10
Triptofano 134g 1,09
Valina 576g 4,68

[Espandi tutto]

Valori nutrizionali - Composizione in acidi grassi

Composizione chimica valore per 100g
Lipidi totali 2,60
Saturi totali 0,60
C12 0 0g
C14 0 0g
C14 1 0g
C15 0 ND
C16 0 0,57
C16 1 0g
C17 0 ND
C17 1 ND
C18 0 0,03
C18 1 0,29
C18 2 1,51
C18 3 0,08
C20 0 0g
C20 1 0g
C20 2 ND
C20 3 ND
C20 4 0g
C20 5 0g
C22 0 0g
C22 1 0g
C22 6 0g
C4 0 c10 0 0g
Monoinsaturi totali 0,29
Nitrati ND
Nitriti ND
Polinsaturi totali 1,59

[Espandi tutto]

Valori nutrizionali - Altri componenti

  • Acido fitico (g): ND

Bibliografia: Tabelle di composizione degli alimenti INRAN - Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione

Proprietà nutrizionali

Il frumento è il cereale maggiormente utilizzato vista l'enorme varietà dei suoi derivati. Al frumento spetta anche il primato del cereale più coltivato al mondo, grazie alla sua adattabilità alle diverse condizioni ambientali e climatiche.

Dal punto di vista nutrizionale il frumento è ricco di amidi, con un contenuto proteico variabile a seconda delle qualità (mediamente intorno al 12%). I lipidi sono presenti in quantità ridotte, concentrati soprattutto nel germe sono in prevalenza polinsaturi, da questa parte del chicco si ricava il famoso olio di germe di grano, ottimo per la salute se consumato crudo, nocivo se riscaldato ad alte temperature. I sali minerali e le vitamine sono localizzate nella parte esterna del chicco, che viene normalmente rimossa nel processo di raffinazione (eccetto nei prodotti integrali).

Il grano duro si differenzia da quello tenero per un contenuto proteico leggermente superiore. La macinazione del grano duro porta alla produzione di semole e semolati a granuli grossi con spigoli netti, ideali per la produzione di paste alimentari. I granuli più tondeggianti ottenuti dal grano tenero lo rendono indicato per la produzione di pasta all'uovo.



Ultima modifica dell'articolo: 13/09/2018