Valori Nutrizionali Costata di Manzo

Alimento: Bovino adulto o vitellone - costata -

Categoria alimento: Carni Fresche

Valori nutrizionali per:

Valore energetico - Calorie Costata di bovino 140 kcal / 586 kj

Da carboidrati 0% 0 Kcal (0%)

Da grassi 39,21% 54,90 Kcal (39,21%)

Da proteine 60,86% 85,20 Kcal (60,86%)

Da alcool 0% 0 Kcal (0%)

Per bruciare le calorie di Costata di Manzo...

Quantità alimento

Valori riferiti a un/a

di

alto/a

per un Peso di

...praticare una delle seguenti attività fisiche

Guardare la Tv 2 ore e 2 minuti

Studiare, scrivere, leggere 1 ore e 8 minuti

Pulizie domestiche 49 minuti

Giardinaggio 30 minuti

Salire le scale con borsa della spesa 16 minuti

Camminare lento (3.2 km/h) 49 minuti

Camminare velocità media (4.8 km/h) 37 minuti

Camminare veloce (6.4 km/h) 22 minuti

Correre lentamente (8km/h) 15 minuti

Correre velocità media (12km/h) 9 minuti

Correre velocemente (16km/h) 7 minuti

Ciclismo (sforzo medio) 15 minuti

Calcio (competitivo) 12 minuti

Tennis (singolo) 15 minuti

Nuoto (stile libero) 14 minuti

Valori nutrizionali - Composizione Chimica

Composizione chimica valore per 100g RDA (%)
Parte edibile 100% -
Acqua 71,60g -
Carboidrati disponibili 0 -
Carboidrati complessi 0 -
Zuccheri solubili 0 -
Proteine 21,30g -
Grassi (Lipidi) 6,10g -
Saturi totali 2,03g -
Monoinsaturi totali 1,99g -
Polinsaturi totali 1,21g -
Colesterolo -
Fibra totale 0 -
Fibra solubile 0 -
Fibra insolubile 0 -
Alcol (g) 0 -
Sodio 41mg
 2.73% RDA
Potassio 313mg
 6.66% RDA
Ferro 1,30mg
 16.25% RDA
Calcio 4mg
 0.40% RDA
Fosforo 172mg
 24.57% RDA
Magnesio 16mg
 3.81% RDA
Zinco 3,30mg
 30% RDA
Rame 0,04mg
 4% RDA
Selenio ND -
Tiamina (Vit. B1) 0,10mg
 8.33% RDA
Riboflavina (Vit. B2) 0,12mg
 9.23% RDA
Niacina (Vit. B3 o PP) 4,20mg
 26.25% RDA
Vitamina A retinolo eq. Tracce
 0% RDA
Vitamina C 0mg
 0% RDA
Vitamina E ND -
Vitamina B6 ND -
Vitamina B12 ND -
Manganese ND -

Valori nutrizionali - Composizione in amminoacidi

Composizione chimica valore per 100g g/100g Proteine
Proteine (%): 21,30%
Acido aspartico 2066g 9,68
Acido glutamico 3632g 16,51
Alanina 1310g 6,14
Aminoacido limitante Trip. ND
Arginina 1278g 6,16
Cistina 232g 1,04
Fenilalanina 869g 3,99
Glicina 1059g 5,22
Indice chimico 100g ND
Isoleucina 920g 4,29
Istidina 822g 3,83
Leucina 1832g 8,33
Lisina 1938g 8,96
Metionina 611g 2,87
Prolina 875g 4,21
Serina 871g 3,95
Tirosina 754g 3,37
Treonina 869g 4,08
Triptofano 239g 1,08
Valina 1029g 4,67

[Espandi tutto]

Valori nutrizionali - Composizione in acidi grassi

Composizione chimica valore per 100g
Lipidi totali 6,10
Saturi totali 2,03
C12 0 0g
C14 0 0,13
C14 1 0,09
C15 0 ND
C16 0 1,06
C16 1 0,15
C17 0 ND
C17 1 ND
C18 0 0,74
C18 1 1,53
C18 2 0,57
C18 3 0,11
C20 0 0g
C20 1 0g
C20 2 ND
C20 3 ND
C20 4 0,16
C20 5 0,14
C22 0 0g
C22 1 0,15
C22 6 0,07
C4 0 c10 0 0g
Monoinsaturi totali 1,99
Nitrati ND
Nitriti ND
Polinsaturi totali 1,21

[Espandi tutto]

Valori nutrizionali - Altri componenti

  • Acido fitico (g): ND

Bibliografia: Tabelle di composizione degli alimenti INRAN - Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione

Proprietà nutrizionali

Il bovino adulto è il nome che viene dato al vitellone, al manzo, alla vacca, al toro, al bue e alla giovenca.

La carne di bovinorientra nella classe delle carni rosse; grazie al suo ricco contenuto di emoglobina e mioglobina.

Ha un alto contenuto proteico e un basso contenuto calorico. Buona fonte di ferro e vitamina PP (niacina). Contenuto lipidico modesto, in prevalenza grassi saturi. Grande variabilità nei valori nutrizionali a seconda del taglio, dell'età e dei metodi di allevamento dell'animale.

Il vitellone: l'animale viene abbattuto nel pieno della sua maturità, tra i 12 e i 18 mesi.  Per questo motivo contiene meno acqua rispetto alla carne di vitello, è più saporita ed ha un contenuto proteico maggiore. Tra le razze più pregiate ricordiamo la chianina e la romagnola. La giovenca: è la femmina giovane che non ha ancora partorito. Il manzo: è un maschio di 3-4 anni (può essere chiamato manzo anche il bovino femmina che non ha ancora partorito). L'animale viene castrato in giovane età per favorire l'ingrassamento precoce e viene macellato a 3-4 anni. In questo modo si ottiene una carne qualitativamente migliore con un basso contenuto di acqua ma con una percentuale di grasso relativamente alta (10-15%). Proprio per quest'ultimo aspetto la carne di manzo non è molto richiesta. Il bue: è un maschio castrato che ha superato i quattro anni e mezzo di età. Pur avendo proprietà nutrizionali eccellenti questo bovino, utilizzato in agricoltura fino a pochi anni fa, oggi è praticamente scomparso in quanto, non essendo più necessario per i lavori nei campi, viene macellato in età precoce. Il toro: è il maschio non castrato, ha una carne rosso scuro, dura, con tessuto connettivale giallastro. La vacca: è l'animale da latte che ha terminato il suo ciclo di produzione o "carriera economica". Dopo essere stata utilizzata per la produzione di vitelli e latte viene macellata all'età di 7-10 anni.

Ha una carne scura, piuttosto dura, simile a quella del manzo ma con un prezzo generalmente inferiore. Il vitello: vedi VITELLO




Ultima modifica dell'articolo: 17/08/2018

APPROFONDIMENTI E CURIOSITÀ