Pesca a mosca: come iniziare e scegliere l’attrezzatura giusta

Pesca a mosca: come iniziare e scegliere l’attrezzatura giusta
Ultima modifica 27.07.2022
INDICE
  1. Come Iniziare
  2. I Migliori Kit Completi

Il numero di nuovi appassionati alla pesca a mosca (fly fishing) è in costante aumento e, con esso, la domanda commerciale di attrezzatura specifica – soprattutto per principianti.

Questo probabilmente grazie all'eleganza della tecnica e alla sportività che contraddistingue tali pescatori. La pesca a mosca, per il suo tipico dinamismo, consente di eseguire una discreta attività motoria – non solo per la tecnica di lancio, ma anche per i numerosi spostamenti.

Per di più, la pesca a mosca può essere fatta non solo da riva, ma anche da kayak e da belly boat.

La preda "per eccellenza" della pesca a mosca è la trota – o meglio, le trote – ma, sempre in acqua dolce, è possibile insidiare anche cavedano, luccio, black bass, persico, aspio ecc. Con le esche giuste, è possibile fare catture notevoli anche di carpe e amur.

In laguna e in mare, a mosca si possono insidiare branzino, pesce serra, orata, occhiata, sugarello, sgombro… e perfino tonni!

Lo strumento più iconico è, ovviamente, la canna specifica (fly rod); ma non è certo l'unico. Ad essa si rende necessario associare un mulinello (reel) ben proporzionato e adeguatamente imbobinato (line), terminali concepiti per le prede designate e, non di meno, mosche (esche finte) di qualità.

Eppure, la scelta della giusta canna sembra essere la parte "più complicata" per l'ingresso del neofita in questo sport, ed è spesso il fattore determinante al successo fin dalle prime uscite.

Lo scopo di questo articolo è di fornire alcuni preziosi consigli su come iniziare e dove praticarla, ma soprattutto di indicare i migliori kit completi per il principiante, ottimizzando da subito le probabilità di cattura.

https://www.my-personaltrainer.it/imgs/2022/07/27/pesca-a-mosca-come-iniziare-e-scegliere-l-attrezzatura-giusta-orig.jpeg Shutterstock

Come Iniziare

Come iniziare a pescare a mosca?

Anche se può sembrare un hobby complesso e costoso da intraprendere, la pesca a mosca è meno difficoltosa di quel che sembra.

Di seguito riassumeremo i (10) punti fondamentali.

Informati e addestrati

anche se i video di YouTube e i corsi di formazione virtuali per principianti sono un buon punto di partenza, se ne hai la possibilità, trova qualcuno che può mostrarti come fare. Alcuni negozi offrono addirittura corsi di formazione gratuiti o poco costosi. Questi sono piuttosto semplici e ti addestrano alle basi della pesca a mosca. Non è necessario iniziare già in pesca; anzi, può essere utile acquisire una solida base sui nodi, la selezione delle mosche e soprattutto il lancio;

Scegli l'attrezzatura corretta

non è necessario spendere una fortuna, ma investire in un buon kit di canna, mulinello e lenza rimane fondamentale. Per un neofita può essere un compito arduo, poiché ci sono centinaia di soluzioni possibili. Consulta un esperto o, nel dubbio, acquista una nine-foot, five weight rod; questa è generalmente ideale per i principianti. Si possono trovare kit completi a meno di 100 € - custodia esclusa;

Caratteristiche tecniche: materiale carbonio, colore nero, lunghezza 2,7 metri, 4 sezioni, peso 149 g.

La canna ha un'elevata tenacità, ottima resilienza, nessun giunto di saldatura e nessuna vite in un unico pezzo.

Anello guida in ceramica e liscio, per una migliore resistenza alle alte temperature e ridurre gli attriti.

Acquista leader e tippet (terminali, spezzoni)

il leader è ciò che collega la "coda di topo" alla mosca. Nel lancio, questo monofilo si stende in modo da far cadere la mosca con precisione. È sottile, traslucido e può variare di spessore, a seconda delle esigenze. Il tippet invece, è un'estensione del leader; può servire dopo una rottura accidentale o dopo un taglio;

Leader conico da mosca per mosche di grandi dimensioni.

  • Eccezionalmente resistente, soprattutto nella tenuta al nodo;
  • Adatto a tutte le specie e alle condizioni dell'acqua;
  • Finitura estremamente resistente;
  • 24,7 m x 13,6 kilogram e 15,5 m x 18,1 kg.

Impara alcune tecniche di lancio ed esercitati moltissimo

l'overhead cast e il roll cast sono alcuni dei lanci più semplici. Puoi esercitarti anche "a secco", cercando di far atterrare la mosca all'interno di un cerchio. Inoltre, riprenditi mentre lanci e analizza i tuoi possibili difetti. Esistono anche dei video didattici, vere e proprie guide, come questa: The Essence of Fly Casting

Munisciti di mosche essenziali e di un porta-mosche

una delle caratteristiche della pesca a mosca è che richiede di "capire" quale insetto prevale in un determinato habitat. Ne esistono diversi tipi, come le mosche secche (dry flies) – che lavorano in superficie – ninfe (nymphs), sommerse e streamers – che lavorano sotto la superficie o in prossimità del fondo. A seconda di cosa e dove stai pescando, alcune buone mosche per principianti includono il Pheasant Tail (miglior imitatore di ninfa) e il Parachute Adams (miglior imitatore di mosche e tricotteri). L'IT imita una varietà di specie di esche, rendendolo versatile per qualsiasi condizione e specie. Altre opzioni popolari includono Zebra Midge e Wooly Bugger. In merito alla scatola per mosche (fly box), trova quella più adatta. Alcune sono più progettate per le mosche d'acqua salata, mentre altre sono costruite per le mosche secche ecc. La soluzione migliore è ottenere una scatola multiuso e multi-scomparto, in grado di trasportare più tipi. Un nuovo tipo è il roll-box;

  • 32 mosche in totale;
  • 5 degli 11 modelli sono dotati di testa in tungsteno per affondare più velocemente;
  • Include una scatola riutilizzabile e impermeabile con cordino;
  • L'amo senza ardiglione richiede di mantenere la tensione fino al termine della cattura; per il rilascio, allentare la lenza e l'amo scivolerà semplicemente via dalla bocca.
  • Scatola per mosche in silicone, tascabile, facile da trasportare;
  • L'alloggiamento dell'esca è realizzato in materiale abs di alta qualità, resistente e leggero;
  • La scatola è circondata da una guarnizione che sigilla bene e fornisce un'efficace resistenza all'acqua;
  • Lo scomparto interno in silicone può essere sostituito per preservare l'esca e mantenere le mosche asciutte;
  • Può contenere centinaia di mosche.

Impara due semplici nodi

acquisisce la tecnica del doppio nodo chirurgico (un nodo alla marinara fatto due volte) è un modo rapido ed efficiente per collegare monofili di dimensioni simili (leader su tippet). Un altro nodo facile è il clinch, forte è facile da eseguire;

Preparati a slamare il pesce

che si tratti di rilascio o di trattenuta, è essenziale munirsi di un guadino (net) – meglio se gommato – proporzionato alla situazione, e di una o più pinze slamatori (scissor clamps).

  • Manico realizzato in lega di alluminio di alta qualità che ha un'eccellente resistenza alla corrosione;
  • Il design ad anello offre grande praticità durante l'uso;
  • Struttura resistente e robusta.

Considera l'acquisto di uno zaino, un giubbotto, un'imbracatura o una cintura per contenere tutti i tuoi oggetti; in pratica, di qualsiasi cosa di impermeabile che ti permetta di gestire tutte le tue scatole per mosche, i tippet e gli accessori. I migliori saranno anche regolabili per il massimo comfort;

Il gilet da pesca a mosca combina la versatilità di uno zaino al capo d'abbigliamento; consente di posizionare in sicurezza nelle tasche con chiusura a zip oggetti personali più preziosi o attrezzi da pesca. Tessuto a rete traspirante, offre alta traspirabilità per la circolazione dell'aria.

Spallacci regolabili e cinture che possono essere modulate per adattarsi all'altezza e al peso;

Luogo applicabile: ottimo per la pesca a mosca, caccia, campeggio, pesca in kayak, la pesca in belly boat.

Vestiti in modo appropriato

investi in un buon paio di stivali e abbigliamento tecnico. Nella maggior parte dei casi è necessario un buon paio di trampolieri per tenerti asciutto e caldo. Quelli in neoprene sono leggeri ed economici, ma esistono anche in gomma, nylon o altri materiali sintetici;

Questi trampolieri da pesca sono realizzati a tre strati e con tecnologia avanzata. ATTENZIONE! questo modello deve essere usato con le scarpe apposite; le ginocchia sono rinforzate da un ulteriore strato per migliorare la durevolezza all'usura e per proteggere il ginocchio dai danni accidentali. All'esterno è presente una tasca in lana per scaldare le mani, 2 tasche frontali con cerniera per riporre l'attrezzatura da pesca e altri piccoli oggetti; all'interno con una tasca con cerniera per proteggere il tuo cellulare. E' realizzato con trecce elastiche, cinturini posteriori ad H con fibbie a sgancio rapido durevoli e cinture regolabili, comodo da trasportare e da togliere.

Fai ricerche sui possibili spot

esplora da subito il maggior numero possibile di specchi d'acqua. Acquisisci familiarità con il comportamento dei pesci e con le varie condizioni. Ricorda che i pesci tendono a stazionare maggiormente nelle acque tranquille, o dietro a massi o rocce, o dove si incontrano le correnti. Questo ti aiuterà anche a familiarizzare con gli aspetti di sicurezza. Considera di portare un bastone per sondare dove cammini. Esci solo quando le previsioni del tempo sono positive. Assicurati che qualcuno sappia dove sei e, meglio ancora, porta un amico. La sicurezza è assolutamente fondamentale quando si inizia a pescare con la mosca, soprattutto in zone fredde o sconosciute;

Esci spesso e divertiti

la parte più eccitante di questo hobby è imparare cose nuove. Uscendo frequentemente acquisirai sempre nuove skill ed esperienza.

I Migliori Kit Completi

Kit completi per la pesca a mosca

Per approfondire: Belly boat: come si usa, quale il migliore e quanto costa Per approfondire: Kayak fishing vantaggi e benefici

Contenuto sponsorizzato: My-personaltrainer.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, My-personaltrainer.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificate disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.

Autore

Dott. Riccardo Borgacci

Dott. Riccardo Borgacci

Dietista e Scienziato Motorio
Laureato in Scienze motorie e in Dietistica, esercita in libera professione attività di tipo ambulatoriale come dietista e personal trainer