Sudare Freddo: Cosa Significa e Quando Preoccuparsi

Sudare Freddo: Cosa Significa e Quando Preoccuparsi
Ultima modifica 28.02.2022
INDICE
  1. Generalità
  2. Cos’è
  3. Cause
  4. Sintomi e Complicazioni
  5. Trattamento e Rimedi

Generalità

Sudare freddo indica la sensazione in cui si suda all'improvviso e la pelle diventa pallida e fresca al tatto.

https://www.my-personaltrainer.it/imgs/2022/02/23/sudare-freddo-orig.jpeg Shutterstock

La sudorazione fredda è conseguenza di uno stress molto forte (reazione di lotta o fuga): l'organismo reagisce rilasciando cortisolo e adrenalina, sostanze che inducono vasocostrizione e stimolano le ghiandole sudoripare (mentre la sudorazione termica è associata ad una dilatazione dei vasi sanguigni). Come risultato, quindi, si avverte la formazione di sudore freddo sulla pelle.

La sudorazione fredda può essere ricondotta a varie cause patologiche e non e, in alcuni casi può associarsi anche ad emergenze mediche - come l'infarto - che necessitano di cure urgenti.

Da Sapere: Perché si Suda?

  • La sudorazione è uno dei metodi fisiologici a cui ricorre il nostro organismo per equilibrare la perdita e l'acquisizione del calore. L'aumento di tale fenomeno serve, in altre parole, a controllare e regolare la temperatura corporea.
  • La sudorazione si manifesta generalmente come un'attività di "sottofondo", raramente visibile. La quantità di sudore prodotta può essere influenzata da diversi fattori, fra cui esercizio fisico intenso, temperatura ambientale elevata, febbre, stress e tensione emotiva.
  • Una sudorazione abbondante può segnalare la presenza di malattie (come ipertiroidismo e diabete) e condizioni non patologiche (es. menopausa, periodo premestruale e gravidanza), oltre a rappresentare un effetto collaterale di alcuni farmaci e dell'abuso di alcol.

Cos’è

Cos’è la Sudorazione Fredda

Sudare freddo può essere un segnale di diverse condizioni e patologie. La pelle diventa improvvisamente umida e fredda, solitamente provocando anche brividi e tremori.

Il fenomeno è interpretabile come una secrezione di sudore anomala, cioè più abbondante rispetto alla norma, generalizzata o localizzata ad alcuni distretti cutanei (prevalentemente a livello di mani, piedi, ascelle, petto, schiena e fronte).

Cause

Sudare Freddo: Perché si Suda Freddo?

La sudorazione fredda può manifestarsi in diverse situazioni lievi o molto rischiose per la salute.

Ad esempio, in caso di indigestione la sudorazione fredda può essere interpretata come un sintomo transitorio e benigno. Di contro, un attacco di cuore o le lesioni riportate in seguito ad un trauma possono portare il corpo a reagire con il sudore freddo.

La sudorazione fredda può indicare, quindi, uno stato di shock o una sofferenza estremamente grave dell'organismo, che richiede l'intervento medico immediato. Tuttavia, questi eventi generalmente si associano ad altri segnali motivo di allarme: dolore o senso di pressione al torace, palpitazioni, pallore del viso, vomito con presenza di sangue, difficoltà respiratorie e perdita di coscienza.

È importante, quindi, che nel momento in cui si avverte la sensazione di sudorazione fredda, si faccia attenzione agli altri sintomi che si manifestano.

Tra le condizioni che possono portare a sudare freddo, rientrano:

Sudare freddo è un sintomo anche di infezioni intestinali che producono diarrea e dissenteria.

La sudorazione fredda può comparire anche in caso di stati emotivi come:

Altre condizioni che possono far sudare freddo comprendono:

Cause di Sudorazione Fredda e Sintomi a cui prestare attenzione

Sudare freddo è un sintomo aspecifico, quindi, per comprendere quale sia la causa che ne ha determinato la comparsa, è fondamentale osservare i disturbi che si possono associare a questa manifestazione.

https://www.my-personaltrainer.it/imgs/2022/02/23/sudare-freddo-sintomi-associati-orig.jpeg Shutterstock

In base all'eziologia, ad esempio, si possono presentare in combinazione alla sudorazione fredda:

  • Dolore retrosternale o toracico, irradiato al braccio ed alla spalla sinistra, associato a sensazione di vertigini e nausea (pone il sospetto di infarto miocardico).
  • Vampate di calore ed alterazioni dell'umore (riconducibili a menopausa);
  • Pallore, palpitazioni, tremore e debolezza (sintomi indicativi di variazioni di pressione repentine, ipoglicemia ed attacchi di panico);
  • Nausea (si manifesta prevalentemente in caso di attacchi di panico, indigestione e cinetosi);
  • Difficoltà respiratorie (solitamente causate da patologie infettive, come influenza e sindromi parainfluenzali);
  • Sensazione di cedimento delle gambe, capogiri e svenimento (ipoglicemia e forti stati emotivi);
  • Diarrea (possibile segnale di tossinfezioni alimentari o gastroenteriti virali).

Shock e Infarto del miocardio

Sudare freddo è un segno comune di infarto miocardico e shock cardiocircolatorio, condizioni critiche e potenzialmente letali.

Di solito, questi eventi patologici sono associati ad altri segnali allarmanti, quali:

Un infarto è uno dei motivi più seri per cui si suda freddo: considerato insieme agli altri sintomi, è un classico segnale che deve indurre a cercare cure mediche immediate.

Il corpo va in shock quando il flusso sanguigno al cervello e ad altri organi vitali diventa pericolosamente basso: il cervello non riceve abbastanza ossigeno e sostanze nutritive a causa della diminuzione dell'apporto ematico. Lo shock provoca un aumento dello stress in tutto il corpo.

Sudare freddo è un sintomo chiave di questa condizione pericolosa per la vita. 

Lo shock è spesso causato da un infortunio, come un incidente d'auto o una caduta traumatica. Alcune lesioni possono comportare una perdita di sangue, mentre altre no come nel caso delle emorragie interne. Mentre si aspettano i soccorsi, è bene sdraiare la persona sotto shock e sollevarle i piedi.

Infezioni

Qualsiasi infezione batterica o virale che provoca febbre può portare a sudare freddo improvvisamente, insieme ad altri sintomi quali diarrea e brividi.

Le malattie infettive che producono sudorazione fredda possono comprendere:

Nella sepsi e nelle condizioni di shock settico (che coincide ad un'infezione diffusa in tutto il corpo), lo stato febbrile è preceduto da brividi e seguito da secrezione sudorale profusa.

A volte, invece, i sudori freddi si verificano durante la defervescenza della febbre.

Se i sudori freddi si manifestano senza febbre, o se sono presenti altri sintomi di shock, la persona ha bisogno di cure mediche immediate.

Sincope

Sudare freddo può essere un sintomo di sincope (svenimento). 

La sincope è causata da un improvviso calo della pressione sanguigna, che a volte porta a una breve perdita di coscienza. Altri sintomi di sincope includono nausea o vertigini.

Ci sono alcuni motivi per cui può verificarsi un episodio sincopale. Tra questi ci sono:

I sudori freddi causati dalla sincope sono simili a quelli causati dallo shock: è possibile aiutare la persona a sdraiarsi sulla schiena con i piedi sollevati; un operatore sanitario dovrà valutare la ragione medica alla base di un episodio sincopale.

Dolore molto intenso

Lesioni gravi e traumi, come una frattura o un'amputazione non chirurgica, possono causare un dolore atroce che può portare a sudare freddo. 

Anche alcune cause mediche, come i calcoli renali, possono causare forti dolori.

Ipoglicemia

Sudare freddo è anche sintomo di livelli eccessivamente bassi di zuccheri nel sangue, derivante da:

  • Cause patologiche, come nel caso del diabete;
  • Cause non patologiche, come nel digiuno prolungato.

Oltre a sudare freddo, l'ipoglicemia può comportare tremori, senso di fame, annebbiamento della vista, stato confusionale, pallore, giramenti di testa, svenimento e nausea.

Agitazione e stati ansiosi

Sudare freddo può risultare da situazioni transitorie di nervosismo e forti crisi di ansia. Questo sintomo occorre anche in caso di attacco di panico, associandosi a:

  • Palpitazioni;
  • Tachicardia;
  • Senso di angoscia o di costrizione al petto.

Ustioni

La presenza di vaste aree ustionate sulla pelle (come accade, ad esempio, dopo un'eccessiva esposizione al sole) può essere causa di sudorazione e sensazione di freddo, talvolta con brividi.

Sintomi e Complicazioni

Ciò che distingue i sudori freddi dalla normale sudorazione è quello che si sta facendo quando inizia: ci si potrebbe aspettare di sudare mentre ci si allena o si lavora all'aperto, ma sudare freddo accade all'improvviso, anche a qualsiasi temperatura.

A volte, la sudorazione fredda si verifica di notte quando il paziente sta cercando di dormire. Questi episodi sono spesso chiamati sudorazioni notturne e possono indicare una serie di altre condizioni di salute. Vanno dai cambiamenti ormonali abbastanza comuni della menopausa a un disturbo della tiroide o persino al cancro.

In termini di sudorazione stessa, c'è poca differenza nell'aspetto dei sudori notturni e dei sudori freddi; in realtà, tutti gli episodi di diaforesi senza causa apparente potrebbero indicare un problema che richiede un'attenzione medica immediata.

Sudare Freddo: Come si manifesta?

La sudorazione fredda si manifesta con la profusa traspirazione accompagnata da:

  • Sensazione di freddo;
  • Brividi;
  • Pelle umida e fredda al tatto.

A seconda dell'eziologia, la sudorazione fredda si presenta soprattutto nelle ore diurne oppure in quelle notturne.

Per approfondire: Brividi: Cosa li Provoca e Come Farli Smettere

Quando Rivolgersi al Medico

Quando la sudorazione fredda è improvvisa e/o copiosa e si manifesta in modo ricorrente, è opportuno rivolgersi al proprio medico, per ricercare la causa responsabile e stabilire il corretto piano terapeutico per limitare il disturbo.

La valutazione clinica preliminare ha l'obiettivo di approfondire il quadro sintomatologico completo e comprendere in quali condizioni (patologiche o meno) si verifica.

Attenzione! Se insorge senza apparente motivo e si associa ad altri segnali d'allarme, la sudorazione fredda può essere indicativa di uno stato di shock o di sofferenza dell'organismo, che rende necessario un intervento medico immediato. Nel momento in cui si suda freddo all'improvviso e copiosamente, è importante, quindi, che si faccia attenzione agli altri sintomi concomitanti, come: dolore o senso di pressione al torace, palpitazioni, pallore del viso, vomito con presenza di sangue, difficoltà respiratorie e perdita di coscienza.

Può essere utile la lettura di Parametri Vitali: Quali Sono? A Cosa Servono?

Sudorazione Notturna Fredda: Perché ci si sveglia sudando freddo?

Le cosiddette "sudorazioni notturne" possono essere causate dalle stesse condizioni che provocano altre sudorazioni fredde. Le possibili cause includono cambiamenti nella routine degli esercizi, uno stato emotivo, come l'ansia o un effetto collaterale dei farmaci.

Per approfondire: Sudorazione Notturna: Quando Preoccuparsi? Cause e Rimedi

Trattamento e Rimedi

Sudare Freddo: Cosa Fare

Non esiste un trattamento specifico per la sudorazione fredda, ma, in molti casi, la gestione della causa sottostante, permette di risolvere questo sintomo. Per un corretto approccio al problema, è importante rivolgersi ad un medico, soprattutto se sono presenti altri sintomi, che possono presagire motivi più gravi all'origine del sudare freddo.

Qualche Consiglio

Si suda freddo per una ragione: il modo migliore per individuare il motivo per cui si manifestano consiste nel capire quali sono i fattori scatenanti (in particolare, cosa si stava facendo quando si è iniziato a sudare freddo).

Riconoscere i sudori freddi quando si verificano può aiutare a identificare un problema prima che diventi più serio.

Prosegui con la lettura di: Diaforesi: Cos’è, Cause e Rimedi

Autore

Dott.ssa Giulia Bertelli

Dott.ssa Giulia Bertelli

Biotecnologa Medico-Farmaceutica
Laureata in Biotecnologie Medico-Farmaceutiche, ha prestato attività lavorativa in qualità di Addetto alla Ricerca e Sviluppo in aziende di Integratori Alimentari e Alimenti Dietetici