Streptococco Gola: cosa sapere sul Mal di Gola da Streptococco

Streptococco Gola: cosa sapere sul Mal di Gola da Streptococco
Ultima modifica 31.03.2023
INDICE
  1. Streptococco Gola: cos’è
  2. Come si prende
  3. Come si riconosce
  4. Esami per la diagnosi
  5. Trattamento e rimedi

Streptococco Gola: cos’è

Cos’è il Mal di gola da Streptococco (o Faringite Streptococcica)

Lo streptococco beta emolitico di gruppo A è uno dei potenziali agenti causali del mal di gola: la cosiddetta faringite streptococcica è comune nei bambini (specialmente sotto i dieci anni di età), ma può interessare anche gli adulti.

Tipicamente, il mal di gola da streptococco si trasmette da una persona all'altra attraverso la saliva o le secrezioni che contengono i batteri. Altre modalità di contagio sono la tosse, gli starnuti e il contatto con persone o oggetti contaminati (maniglie delle porte, giocattoli, utensili ecc.).

Per diagnosticare il mal di gola da streptococco sono disponibili diversi test, tra cui il test rapido e la coltura microbiologica previo tampone faringeo. Una volta confermata la presenza dell'infezione streptococcica in gola, il trattamento prevede la prescrizione di antibiotici da parte del medico curante ed il ricorso a farmaci e rimedi casalinghi per far fronte ai sintomi fino a quando l'infezione non viene debellata. 

Streptococco: nozioni base

https://www.my-personaltrainer.it/imgs/2023/03/31/streptococco-gola-orig.jpeg Shutterstock

Lo streptococco è un agente patogeno molto diffuso. Si tratta di un batterio che si localizza tipicamente a livello delle alte vie respiratorie, dove è in grado di causare faringo-tonsillite: quando l'organismo è debilitato, lo streptococco moltiplica in prossimità del cavo orale, provocando febbre alta (fino a 39-40°C), brividi, alito cattivo, gonfiore delle tonsille, difficoltà a deglutire e placche biancastre in gola. Lo Streptococco è responsabile di una varietà di altre infezioni, incluse quelle della cute, come pioderma, impetigine e cellulite.

Nella maggior parte dei casi, le infezioni streptococciche vengono identificate e gestite con una terapia a base di antibiotici, fino alla risoluzione della malattia.

Tuttavia, se un'infezione non presenta una sintomatologia chiara, non viene individuata e debellata con una terapia mirata, il batterio resta latente nell'organismo, infiltrando organi vitali, come il cuore o i reni. Ciò può determinare complicazioni post-streptococciche, pericolose soprattutto nei bambini piccoli, come la glomerulonefrite (infiammazione dei glomeruli renali), la febbre reumatica o la miocardite. Le conseguenze secondarie a queste patologie sono piuttosto gravi e comprendono lo scompenso cardiaco e la disfunzione renale.

Per approfondire: Streptococco Gola: Cosa Sono gli Streptococchi e Quali Malattie Causano

Come si prende

Streptococco Gola: come si prende la Faringite Streptococcica

Lo streptococco A si diffonde facilmente da una persona all'altra, attraverso la saliva o in altri fluidi corporei che contengono gli agenti infettivi.

Se qualcuno che ha mal di gola da streptococco parla, tossisce o starnutisce vicino ad altre persone, può esporre al batterio che si disperde nell'aria.

Lo streptococco A si può contrarre anche tramite contatto diretto, se si toccano lesioni cutanee infette (es. impetigine) o in caso di esposizione a superfici/oggetti in cui è presente il batterio. Per ridurre le possibilità di prenderlo è bene lavare spesso e correttamente le mani e non condividere oggetti personali, come asciugamani, bicchieri e utensili per mangiare, con la persona che è malata.

Alcune persone hanno maggiori probabilità di contrarre mal di gola rispetto ad altre persone, comprese le persone con un sistema immunitario debole, le persone sottoposte a chemioterapia, i bambini e le donne in gravidanza.

Come si riconosce

Mal di Gola da Streptococco: sintomi associati

Il mal di gola esordisce, di solito, da due a cinque giorni dopo essere stato esposto agli streptococchi che causano l'infezione. 

I sintomi associati alla faringite streptococcica possono includere:

Cosa può essere scambiato per Mal di Gola da Streptococco?

Lo streptococco non è l'unica infezione che può causare faringite e/o tonsillite. In effetti, le malattie virali che causano mal di gola sono più comuni. Per distinguerle, è possibile prestare attenzione ad alcuni aspetti chiave:

  • Il mal di gola da streptococco può esordire all'improvviso con la febbre e brividi, mentre quello causato da infezioni virali tende a presentarsi più gradualmente.
  • Il mal di gola da streptococco non si associa solitamente alla tosse, mentre quello causato da un virus ha maggiori probabilità di manifestarsi con questo sintomo, oltre ad accompagnarsi a naso che cola e voce rauca.

Streptococco Gola: per quanto si è contagiosi?

Lo streptococco è altamente contagioso e viene trasmesso attraverso droplets (particelle infettive sospese nell'aerosol), toccando una superficie contaminata o condividendo oggetti personali, come gli utensili da cucina. Dopo 24-48 ore dall'assunzione degli antibiotici, l'infezione non dovrebbe più essere contagiosa. Buone pratiche igieniche, come lavarsi le mani, aiutano a prevenire lo streptococco.

Esami per la diagnosi

Streptococco Gola: come viene diagnosticato?

Il mal di gola da streptococco viene diagnosticato dal medico di base o dall'otorinolaringoiatra. Oltre all'esame obiettivo per la ricerca dei segni tipici dell'infezione streptococcica, viene indicata l'esecuzione dei seguenti test per accertarsi dell'eziologia (se il mal di gola è virale, ad esempio, non può essere trattato con antibiotici):

  • Test rapido per lo streptococco: comporta un tampone faringeo e l'esecuzione di un test sul tampone. Il test mostra rapidamente se i batteri dello streptococco di gruppo A stanno causando la malattia. Nel caso l'esito fosse positivo, il medico può prescrivere l'antibiotico terapia.
  • Coltura faringea: richiede sempre la raccolta di un tampone faringeo, ma richiede più tempo per vedere se lo streptococco cresce in coltura microbiologica. La coltura faringea è utile per rilevare infezioni che il test rapido per lo streptococco non rileva, quindi può essere effettuata quando il medico sospetta ancora che il mal di gola dipenda dal batterio in questione. La coltura è importante da usare nei bambini e negli adolescenti poiché possono contrarre la febbre reumatica da un'infezione da mal di gola non trattata. Per gli adulti, di solito non è necessario eseguire una coltura faringea dopo un test rapido streptococco negativo.
  • Titolo antistreptolisinico (TAS): è un test sierologico che consente di quantificare la concentrazione di antistreptolisina presente nel circolo ematico.
Per approfondire: Titolo Antistreptolisinico (TAS): a cosa serve e cosa significa quando è alto

Trattamento e rimedi

Streptococco Gola: quale terapia è prevista

Nella maggior parte dei casi, le infezioni streptococciche vengono identificate e gestite con una terapia a base di antibiotici (penicillina, amoxicillina, eritromicina ecc.), fino alla risoluzione della malattia. Questi farmaci agiscono su più fronti: impediscono ai batteri di proliferare e debellano l'infezione, alleviano i sintomi, aiutano a prevenire le complicanze rare (ma gravi) associata agli streptococchi e riducono la diffusione dell'infezione.

Non interrompere l'assunzione di antibiotici

Anche se ci si sente meglio, è importante prendere gli antibiotici esattamente come indicato, anche se si inizia a sentirsi meglio per evitare fenomeni di antibiotico resistenza. Inoltre, se si smette di prendere gli antibiotici troppo presto, l'infezione potrebbe non risolversi o addirittura potrebbe peggiorare con gravi complicazioni.

Sintomi della faringite da streptococco come febbre, dolori muscolari e mal di testa di solito possono essere trattati con farmaci da banco (OTC) come l'ibuprofene. I rimedi casalinghi contro lo streptococco, come bere bevande fresche o consumare ghiaccioli, possono anche aiutare ad alleviare il mal di gola.

Anche riposarsi molto, rimanere idratati e mangiare pasti nutrienti (anche se fa male a deglutire) contribuirà ad un più veloce recupero.

Streptococco Gola: dopo quanto si guarisce?

Il mal di gola da streptococco di solito migliora in circa una settimana, a condizione che si seguano le istruzioni del proprio medico. La maggior parte delle persone che hanno lo streptococco non hanno effetti collaterali gravi o problemi a lungo termine dovuti alla malattia. Tuttavia, se una persona interrompe troppo presto il trattamento prescritto, l'infezione potrebbe non migliorare o potrebbero svilupparsi gravi complicazioni.

Per approfondire: Streptococco Bambini: cos’è e come si prende il mal di gola? Cosa fare e rischi

Autore

Dott.ssa Giulia Bertelli

Dott.ssa Giulia Bertelli

Biotecnologa Medico-Farmaceutica
Laureata in Biotecnologie Medico-Farmaceutiche, ha prestato attività lavorativa in qualità di Addetto alla Ricerca e Sviluppo in aziende di Integratori Alimentari e Alimenti Dietetici