Pilates: Quali Attrezzi e Ritmo Giusto

Ultima modifica 30.09.2019
INDICE
  1. Introduzione
  2. Apparati
  3. Ritmo
  4. Terapia Motoria

Introduzione

Cosa c'è da sapere sul pilates

Pilates è il nome di un metodo di ginnastica (fitness) sviluppato all'inizio del XX secolo da un appassionato di sport e salute, Joseph Pilates.

https://www.my-personaltrainer.it/imgs/2019/03/12/pilates-quali-attrezzi-e-ritmo-giusto-orig.jpeg Shutterstock
Per approfondire: Pilates: Cos’è e Benefici

Il metodo pilates viene praticato su un apposito tappeto, con o senza accessori e strumenti, o utilizzando dispositivi appositamente studiati per il sistema. Ha lo scopo di migliorare la flessibilità muscolare, coordinare la respirazione, rilassare le tensioni eccessive, aumentare la mobilità articolare, la forza, la postura e l'equilibrio. Tutto questo avviene soprattutto mediante una ginnastica – in un certo senso, di tipo correttivo – e al contemporaneo sviluppo del core – l'insieme dei muscoli profondi compresi tra lo sterno e la pelvi.

Lo Sapevi che…

Lo yogalates è un metodo ibrido che combina Yoga e Pilates, creato alla fine degli anni '90 dall'australiana Louise Solomon. Permette il rinforzo muscolare, la tonicità, la flessibilità, lavorando molto sulla respirazione.

I due benefici salutistici del pilates sono: miglioramento della fitness generale del rachide (schiena), miglioramento dell'equilibrio. Tuttavia il metodo non può essere considerato una vera e propria terapia contro il mal di schiena e, nonostante incrementi la stabilità, non diminuisce gli episodi di caduta negli anziani.

Leggi anche: Pilates per il Mal di Schiena Può interessarti anche: Pilates per Dimagrire

Di seguito esporremo i principali esercizi e attrezzi del metodo pilates.

Apparati

Apparati per il pilates

Il pilates si pratica su appositi tappetini, suddivisi in tre tipologie chiamate: MAT 1, MAT 2 e MAT 3, in maniera simile ad alcuni tipi di yoga o "barre au sol" o "à terre".

Le sessioni di pilates si svolgono in lezioni, di gruppo o individuali. L'istruttore di può anche utilizzare vari accessori come palloni o elastici, per raggiungere difficoltà superiori in determinati esercizi.

Il pilates viene praticato anche con l'utilizzo di certe macchine; alcune sono: "Reformer", "Cadillac" (Trapeze Table), "Barrels", "Chair" e Core-Align, recente invenzione esclusiva per alcune didattiche. Queste macchine richiedono una manutenzione speciale e alcune conoscenze per essere utilizzate in maniera ottimale. Tutti questi dispositivi hanno in comune una resistenza a molla, che garantisce un lavoro aggiuntivo o funge da adiuvante. I dispositivi possono essere utilizzati anche dai fisioterapisti, per la grande variabilità che li contraddistingue.

Vediamoli un po' più nel dettaglio.

https://www.my-personaltrainer.it/imgs/2019/03/12/pilates-quali-attrezzi-e-ritmo-giusto-reformer-orig.jpeg Shutterstock

Reformer

Il reformer è di gran lunga il dispositivo più utilizzato nel pilates. Consiste di un carrello mobile che scorre tra due binari. Anteriormente, il carrello è vincolato da alcune molle che si attaccano alla porzione fissa del reformer. C'è anche una barra di sostegno regolabile che guida direttamente il movimento del carrello, sulla quale agisce un supporto. La parte posteriore è costituita da un sistema di cinghie. La trazione delle cinghie guida direttamente il movimento del carrello. Nel Reformer Half Trapeze, sul retro troviamo degli elementi specifici del Table Trapèze. L'utente può trovarsi supino, prono, seduto, inginocchiato o in piedi.

https://www.my-personaltrainer.it/imgs/2019/03/12/pilates-quali-attrezzi-e-ritmo-giusto-cadillac-orig.jpeg Shutterstock

Cadillac

Anche detto table trapeze, questo dispositivo è il più imponente di tutti. Ha l'aspetto di un letto incorniciato da barre di sospensione verticali e orizzontali, a cui sono fissati vari elementi rimovibili. Tra questi elementi troviamo: laminatoi, molle, trapezi. Questo dispositivo consente di eseguire esercizi in aria nel repertorio più avanzato. Può essere utilizzato in posizione supina, seduta, in piedi, in ginocchio e con diversi orientamenti, a seconda degli elementi scelti.

https://www.my-personaltrainer.it/imgs/2019/03/12/pilates-quali-attrezzi-e-ritmo-giusto-chair-orig.jpeg Shutterstock

Chair

La sedia o "Chair Pilates" ha la forma e le dimensioni di un piccolo sgabello. Ha una superficie piatta (o sedile) e immobile, con due barre laterali sormontate da maniglie. Nella sua parte inferiore, mostra un pedale mobile fissato alla sedia da alcune molle, che può essere premuto solo verso il basso, contro la resistenza. L'utente può essere seduto, in piedi, sdraiato, o posizionato all'esterno della sedia. In quest'ultimo caso, il pedale viene usato in maniera indipendente.

https://www.my-personaltrainer.it/imgs/2019/03/12/pilates-quali-attrezzi-e-ritmo-giusto-barrel-orig.jpeg Shutterstock

Barrel

Il barrel, da cui il prende il nome, è montato su una struttura verticale fatta di barre a pioli. La parte anteriore ha una superficie arrotondata e imbottita su cui sdraiarsi o sedersi. La parte posteriore è costituita da barre orizzontali, chiamate scale, per la loro disposizione sfalsata. Viene utilizzato solitamente in sessioni individuali, perché può essere usato solo da una persona alla volta. A differenza dei suoi cugini "reformer", "cadillac" e "chair", questo è sprovvisto di molle. L'utente può sdraiarsi supino, prono, di lato o di fronte alla scala. Quelli più piccoli vengono utilizzati sul tappeto. Hanno tutti una forma arrotondata che consente di modificare la forma della colonna vertebrale in flessione, estensione o flessione laterale.

Ritmo

Ritmo del pilates

Alcune didattiche insegnano un pilates molto dinamico e le sessioni pongono l'accento sul ritmo e sulla respirazione – le lezioni non sono accessibili ai principianti. Altre scuole invece si concentrano sulla qualità del movimento, la biomeccanica e la cautela sopra ogni altra cosa. Il caso specifico del Kine-Pilates richiede che le sessioni siano condotte con cautela e che l'istruttore sia qualificato e certificato in fisioterapia.

A seconda dell'allenamento ricevuto, esistono non poche differenze di stile tra gli istruttori. Ad esempio, alcune scuole sono influenzate da metodi come il metodo Feldenkrais (molti esercizi di pilates, preparatori, come " angels in the snow" o " pelvic clock" o " type writer" sono delFeldenkrais e sono stati aggiunti dagli studenti di Joseph Pilates.

Per approfondire: Video Esercizi di Pilates

Terapia Motoria

Pilates nella terapia motoria

Il metodo pilates, che ha una forte base scientifica, è obbiettivamente interessante per terapia motoria preventiva e riabilitativa. Trova una discreta applicazione in fisioterapia. Non per nulla molti fisioterapisti iniziano a fare del pilates un business parallelo ed alternativo ai soliti esercizi, anche se questa pratica è più diffusa in Stati Uniti, Australia, Canada, Inghilterra e Germania.

Autore

Riccardo Borgacci
Laureato in Scienze motorie e in Dietistica, esercita in libera professione attività di tipo ambulatoriale come dietista e personal trainer