Palliativo, cure palliative di R.MyPersonalTrainer

L'origine del termine palliativo viene fatta risalire ai vocaboli latini pallium, mantello greco portato anche a Roma, e Palliare, che significa coprire con il pallio. Le radici di questa parola rendono più facile la comprensione del suo attuale significato; un palliativo è infatti un rimedio che attenua i sintomi della malattia, senza intervenire direttamente sulla causa. Palliativo cure palliativeNon necessariamente, quindi, il palliativo è un farmaco; anche le rassicurazioni del medico, gli incoraggiamenti degli amici, il calore della propria famiglia e della persona amata, rappresentano dei palliativi, che coprono, avvolgono e riscaldano il fragile corpo del malato, proprio come l'antico mantello greco.

Cure palliative

Se il termine palliativo identifica un medicamento od un qualsivoglia rimedio atto a combattere provvisoriamente i sintomi di una malattia, le cure palliative sono quelle volte ad alleviare il dolore e a contrastare i sintomi più invalidanti della malattia nei malati terminali.

Le cure palliative si occupano in maniera attiva e totale dei pazienti colpiti da una malattia che non risponde più a trattamenti specifici e la cui diretta conseguenza è la morte. Il controllo del dolore, di altri sintomi e degli aspetti psicologici, sociali e spirituali è di fondamentale importanza.

Lo scopo delle cure palliative è il raggiungimento della miglior qualità di vita possibile per i pazienti e le loro famiglie. Alcuni interventi palliativi sono applicabili anche più precocemente nel decorso della malattia, in aggiunta al trattamento oncologico.

Le cure palliative:

• affermano la vita e considerano il morire come un evento naturale
• non accelerano né ritardano la morte
• provvedono al sollievo dal dolore e dagli altri disturbi
• integrano gli aspetti psicologici e spirituali dell'assistenza
• aiutano i pazienti a vivere in maniera attiva fino alla morte
• sostengono la famiglia durante la malattia e durante il lutto.

La cura palliativa è quindi un approccio che migliora la qualità della vita dei malati, e delle loro famiglie, che si trovano ad affrontare le problematiche associate a malattie inguaribili. Le cure palliative agiscono attraverso la prevenzione ed il sollievo dalla sofferenza, per mezzo di un'identificazione precoce e di un ottimale trattamento del dolore e delle altre problematiche di natura fisica, psicosociale e spirituale.



Ultima modifica dell'articolo: 01/09/2017

APPROFONDIMENTI E CURIOSITÀ