Feci Verdi

Generalità

Le feci verdi possono essere l'espressione di numerose condizioni, patologiche e non.

https://www.my-personaltrainer.it/imgs/2018/06/16/feci-verdi-orig.jpeg

Spesso, questo sintomo è attribuibile a modifiche del tutto occasionali, correlate all'alimentazione o all'assunzione di certi farmaci. In qualche caso, però, le feci verdi possono segnalare la presenza di alcuni disturbi gastrointestinali o sistemici, soprattutto se questa manifestazione non tende a regredire nel giro di un giorno o due.

Le feci verdi si osservano prevalentemente quando il passaggio del cibo ingerito attraverso l'intestino è troppo rapido. Questo è il caso, ad esempio, di condizioni che comportano il manifestarsi della diarrea. Il transito accelerato non permette alla bile di essere metabolizzata, dunque di conferire il colore tipicamente marrone alle feci.

Qualora la colorazione anomala del materiale fecale dovessero ripetersi con una certa frequenza o per un periodo continuato, è consigliabile approfondirne le cause con un'attenta valutazione medica.

Cosa Sono

Cosa si intende per Feci Verdi?

Le feci verdi rappresentano un'alterazione del normale colore bruno delle feci.

Questa manifestazione si osserva frequentemente nel caso di diarrea e in molte condizioni caratterizzate dal transito accelerato del cibo attraverso l'intestino. Il passaggio rapido del materiale ingerito non permette alla bile di essere metabolizzata, pertanto le deiezioni rimangono verdi, cioè assumono la pigmentazione del metabolita biliare come se questo fosse appena uscito dalla colecisti.

La bile è una sostanza densa di colore giallo-verde, che viene prodotta dal fegato, conservata nella colecisti e riversata nell'intestino, dove favorisce la digestione e l'assorbimento dei lipidi alimentari.

Lo sapevate che…

Il colore delle feci è un segnale dello stato di salute non solo del tratto digerente, ma anche degli organi coinvolti nel processo digestivo: fegato, pancreas e colecisti (o cistifellea).

Colore delle feci: cosa è normale?

Comprendere la composizione delle feci è un passo fondamentale per capire anche le cause all'origine della loro alterazione di colore:

  • Le feci sono composte al 75% da acqua e per la restante parte da bilirubina, grassi, proteine, cibo non digerito o indigeribile (questo è il caso delle fibre alimentari e della cellulosa), batteri, cellule del tratto digestivo e muco.
  • Di norma, il colore delle feci è marrone bruno, più o meno scuro, nonostante possa variare in funzione dei cibi digeriti. Questa caratteristica è dovuta principalmente alla presenza di pigmenti biliari sfuggiti al riassorbimento intestinale e metabolizzati dalla flora locale. Il colore naturale delle feci è dovuto, in particolare, alla bilirubina, sostanza contenuta nella bile, derivata dalla degradazione dei globuli rossi.
  • A livello intestinale, la bilirubina viene trasformata prima in urobilina, poi in stercobilina dalla flora batterica intestinale: è quest'ultima sostanza che conferisce alle feci il caratteristico colore marrone.
  • Occorre segnalare che la bilirubina deriva, a sua volta, da un precursore, chiamato biliverdina, anch'esso presente nella bile e, talvolta, nelle feci, a cui dona un colore verde. Questa situazione si verifica quando il transito intestinale è talmente veloce da causare un'incompleta trasformazione della biliverdina in bilirubina e derivati. Feci verdi sono, quindi, una tipica espressione della diarrea e delle condizioni di natura patologica e non (ad es. abuso di lassativi) che la provocano.

Cause

Quali sono le cause più comuni delle Feci Verdi?

Le feci verdi si riscontrano più comunemente in caso di:

Feci Verdi: cause non patologiche

In molti casi, le feci verdi non devono essere motivo di preoccupazione, soprattutto quando sono sporadiche.

La loro produzione occasionale può essere correlata, ad esempio, all'abbondante consumo di verdure ricche di clorofilla (pigmento che conferisce alle piante il loro colore verde, contenuta soprattutto in spinaci, rucola, prezzemolo, fagiolini ed ortaggi a foglia verde in genere). Le feci verdi si possono osservare anche per la presenza di colorante alimentare verde nei cibi assunti (come i gelati o certe bibite).

A provocare le feci verdi può essere anche l'assunzione di alcuni farmaci, come quelli utilizzati per l'integrazione del ferro. Questa colorazione è un effetto collaterale abbastanza comune di alcune terapie a base di antibiotici, che possono alterare il normale funzionamento della flora batterica. Feci di colore verde e consistenza molle possono essere anche una reazione all'abuso di lassativi.

Feci Verdi: possibili patologie associate

Se non tendono a regredire nel giro di un giorno o due, le feci verdi possono essere la spia di alcuni problemi e/o condizioni di carattere patologico, che interessano tipicamente l'apparato gastrointestinale. Nella maggior parte dei casi, quest'anomala colorazione delle deiezioni è correlata alla presenza di un'infezione enterica o di altre malattie che causano diarrea. Anche alcune cure antibiotiche o gli integratori a base di ferro possono dare il medesimo inconveniente.

https://www.my-personaltrainer.it/imgs/2018/06/16/feci-verdi-2-orig.jpeg

Le feci verdi possono presentarsi anche negli stati patologici che interferiscono con il normale assorbimento dei nutrienti, come la celiachia (o morbo celiaco) ed altre sindromi da malassorbimento (insieme di disordini dell'assorbimento di nutrienti durante la digestione). La celiachia è una malattia genetica caratterizzata dalla limitazione dell'intestino a digerire propriamente il glutine; le persone che ne soffrono hanno spesso diarrea, spasmi intestinali ed alterazioni del colore delle feci.

Le feci verdi si possono riscontrare come espressione di problemi all'intestino tenue che comportano un aumento della velocità del transito del cibo e/o una difficoltà nella digestione.

Queste condizioni comprendono le malattie infiammatorie intestinali, tra cui:

Tra le cause di natura patologica correlate al sintomo delle feci verdi sono da ricordare alcuni tumori dell'intestino, come quello del colon, i quali possono indurre una sintomatologia che alterna fasi di diarrea a stitichezza.

Sintomi e Complicazioni

Le feci verdi si manifestano con l'evidente alterazione del colore delle deiezioni. Questo sintomo può presentarsi, a seconda della causa scatenante, in modo sporadico (associato ad un singolo episodio) o ricorrente (fino alla risoluzione della patologia sottostante).

Qualora l'alterazione non sia attribuibile a particolari modificazioni dietetiche o si accompagni ad altri sintomi – come diarrea, stitichezza, debolezza, dolori addominali o capogiri – è importante segnalarlo prontamente al proprio medico.

Feci Verdi: a quali disturbi possono associarsi?

In funzione della causa, le feci verdi possono associarsi ad altri sintomi che interessano il tratto gastrointestinale.

Tra i più comuni disturbi da tenere sempre in considerazione possiamo trovare:

Lo sapevate che…

Il colore, la consistenza e la forma delle feci rivelano informazioni sulla condizione dell'organismo e sul corretto funzionamento dell'apparato digerente. Per questo motivo, è consigliabile controllare quotidianamente gli scarti fecali.

Diagnosi

Nel caso in cui l'emissione di feci verdi dovesse ripetersi frequentemente e protrarsi oltre un paio di giorni, è necessaria un'approfondita valutazione clinica, soprattutto quando sono associate a febbre o a cambiamenti delle attività intestinali.

Dietro a questo sintomo possono nascondersi, infatti, problematiche anche importanti. Per questo, diventa di fondamentale importanza agire con una diagnosi tempestiva e, ovviamente, corretta.

L'iter diagnostico per accertare le cause delle feci verdi prevede, innanzitutto, l'analisi anamnestica e l'esame obiettivo del paziente.

Il medico potrebbe chiedere di svolgere ulteriori indagini, che possono comprendere sia le analisi del sangue e delle urine, sia l'esame delle feci stesse.

Esami di laboratorio

Nella valutazione delle cause di questo sintomo sono utili soprattutto gli esami chimico-fisici (malassorbimento), colturali (infezione batterica) e parassitologici del materiale fecale.

Inoltre, in presenza di feci verdi, è consigliabile eseguire anche degli esami ematochimici generali, come:

La ricerca di sangue occulto nelle feci può essere eseguito per ricercare eventuali perdite ematiche dal tratto gastroenterico.

Altre indagini

Per stabilire le cause responsabili delle feci verdi, il medico può indicare l'esecuzione di:

Trattamento

Per quanto riguarda il trattamento, le opzioni variano in base alla causa che ha portato alla comparsa delle feci verdi.

In molti casi, non è necessario far ricorso a cure particolari, poiché si tratta di disturbi assolutamente temporanei, destinati a risolversi spontaneamente. Se le feci sono verdi e si possono escludere tutte le possibili cause di natura patologica, allora è importante regolare la propria alimentazione.

Altre volte, invece, le feci verdi potrebbero essere un indizio di malattie che richiedono terapie specifiche per la loro soluzione.

Per contribuire alla risoluzione del problema delle feci verdi, il medico può indicare l'assunzione di fermenti lattici per regolare le funzioni intestinali, attraverso la normalizzazione della flora batterica.


ARTICOLI CORRELATI

Diarrea Diarrea cronica Diarrea e Antibiotici Farmaci che causano Diarrea Potentilla Tormentilla Probiotici e Diarrea Diarrea Gialla Diarrea in Gravidanza E. Coli: Cos’è? Cause, Trasmissione, Sintomi e Terapia Alimenti Astringenti Alvo e Disturbi dell'Alvo Antidiarroici - Farmaci Antidiarroici Diarrea del Neonato Diarrea del viaggiatore Diarrea nel Bambino Dieta e diarrea Dissenteria Esempio Dieta contro la Diarrea Farmaci per la cura della Diarrea del Viaggiatore Frequenza Defecazione - Quando è normale e quando no Gastroenterite Rifaximina Rimedi per la Diarrea Farmaci per la cura della Diarrea Norovirus Alimentazione e diarrea Alterazioni dell'alvo: Cause e Sintomi Antidiarroiche Bioflorin - Foglietto Illustrativo Diarrea - Erboristeria Diarrea cronica: Diagnosi, Cura, Dieta Diarrea cronica: tipi, sintomi e complicanze Diarrea Gialla - Cause e Sintomi Diarrea: cause e cura Diarrea: Cause e Sintomi Diosmectal - Foglietto Illustrativo DIOSMECTAL ® - Diosmectite Dissenten - Foglietto Illustrativo Dissenteria: Cause e Sintomi Enterogermina - Foglietto Illustrativo ENTEROGERMINA ® - Spore di Bacillus Clausii Imodium - Foglietto Illustrativo IMODIUM ® - Loperamide cloridrato Lopemid - Foglietto Illustrativo MODULA ® Normix - Foglietto Illustrativo NORMIX ® - Rifaximina Rifacol - Foglietto Illustrativo RIFACOL ® - Rifaximina Sintomi Diarrea del viaggiatore Streptomagma - Foglietto Illustrativo diarrea su Wikipedia italiano Diarrhea su Wikipedia inglese feci su Wikipedia italiano Feces su Wikipedia inglese