Dermatite Periorale: Cos’è? Cause, Sintomi e Cura

Generalità

La dermatite periorale è un'infiammazione cutanea che interessa la zona intorno alla bocca.

https://www.my-personaltrainer.it/imgs/2018/10/17/dermatite-periorale-orig.jpeg

Questa patologia si presenta come un'eruzione eritematosa, caratterizzata da piccole papule e pelle secca. Per certi aspetti, la dermatite periorale è simile all'acne e/o alla rosacea, ma si differenzia da queste condizioni, rispettivamente, per l'assenza di comedoni e la localizzazione delle lesioni.

Le cause scatenanti la dermatite periorale non sono ancora del tutto note, ma è stata riscontrata una stretta correlazione con l'applicazione prolungata di corticosteroidi topici e l'uso di cosmetici contenenti sostanze potenzialmente irritanti.

La gestione della dermatite periorale consiste in una terapia farmacologica sistemica e/o topica, in combinazione con la prevenzione dei fattori d'innesco.

Cos’è

Che cos'è la Dermatite Periorale?

La dermatite periorale è un'eruzione cutanea eritematosa, papulo-pustolosa, simile all'acne e/o alla rosacea.

Come si può intuire dal termine "periorale", questa forma di dermatite esordisce tipicamente intorno alla bocca.

La dermatite periorale si osserva principalmente nelle donne.

Cause e Fattori di Rischio

Quali sono le cause della Dermatite Periorale?

Il meccanismo fisiopatologico alla base della dermatite periorale è sconosciuto. L'origine del disturbo è di natura infiammatoria, ma non è stato ancora ben compreso per quale motivo questa risposta insorga e si concentri nella regione intorno alla bocca. La dermatite periorale è limitata alla pelle.

Una delle ipotesi avanzate sostiene che l'uso a lungo termine di alcune sostanze, come i corticosteroidi topici ed alcuni cosmetici, siano in grado di indurre delle piccole alterazioni nella struttura della pelle del viso. Ciò potrebbe rendere la superficie cutanea più vulnerabile ai fattori ambientali (vento, freddo, raggi solari ecc.) o ad altri potenziali irritanti.

Secondo altre fonti scientifiche, la dermatite periorale potrebbe essere di origine neurogena: alcune cellule nervose localmente, rilascerebbero delle sostanze pro-infiammatorie contribuendo ad innescare il rash cutaneo. Altri meccanismi proposti riguardano la crescita eccessiva di alcuni microrganismi sulla pelle.

Dermatite Periorale: fattori predisponenti

Come anticipato, le cause della dermatite periorale non sono ancora state definite con certezza. Tuttavia, sono stati identificati alcuni fattori in grado di concorrere maggiormente all'insorgenza del disturbo: il più delle volte, alla base del problema, non c'è un unico meccanismo responsabile, ma un insieme di concause in grado di indure la disfunzione della barriera epidermica e l'attivazione del sistema immunitario, da cui risulta l'infiammazione.

Tra i fattori più accreditati come scatenanti la dermatite periorale rientrano:

  • Corticosteroidi topici (creme, unguenti e gel): l'uso eccessivo e prolungato di questi farmaci è correlato all'insorgenza della dermatite periorale, ma non è chiaro quale sia la correlazione tra il rischio di sviluppare l'infiammazione e la concentrazione del farmaco o la durata del trattamento. La dermatite periorale è stata riportata anche dopo l'uso d'inalatori e spray nasali a base di corticosteroidi.
  • Dentifrici al fluoro.

Tra i potenziali fattori di rischio rientrano anche l'uso di prodotti cosmetici per la cura della pelle (creme idratanti, filtri solari fisici o detergenti) di scarsa qualità e/o contenenti sostanze irritanti, come sodio lauril solfato (SLS), isopropil miristato, vaselina e paraffina.

https://www.my-personaltrainer.it/imgs/2018/10/17/dermatite-periorale-2-orig.jpeg

All'insorgenza della dermatite periorale, inoltre, potrebbero partecipare:

Dermatite Periorale: chi è più colpito?

La dermatite periorale è un disturbo tipicamente femminile; quest'infiammazione colpisce soprattutto le donne di età compresa tra i 20 ed i 45 anni.

Meno spesso, invece, la dermatite periorale interessa bambini e uomini.

Sintomi e Complicazioni

Dermatite Periorale: come si manifesta?

  • Arrossamento e papule

La dermatite periorale è caratterizzata da un'eruzione di papule (piccoli rilievi cutanei) a carattere eritematoso. Questi segni esordiscono a livello delle pieghe nasolabiali e, successivamente, tendono ad estendersi intorno alla bocca e possono coinvolgere anche il mento e parte delle guance. La dermatite periorale risparmia, invece, la zona del contorno labbra (cioè il cosiddetto vermiglio), così come non viene influenzata dall'infiammazione la parte interna della bocca.

Le papule eritematose sono simili a quelle che si formano quando si ha l'acne. Meno spesso, il rash cutaneo della dermatite periorale è costituito da pustole e papulo-vescicole (lesioni dal contenuto sieroso o purulento).

L'esordio dell'eritema vero e proprio può essere anticipato da una sensazione pruriginosa. Questa può rappresentare uno dei sintomi iniziali della dermatite periorale, ma non sempre è presente.

  • Secchezza della zona colpita, con o senza desquamazione

Nella zona del mento, dei solchi naso-genieni e del filtro labiale (tra il labbro superiore ed il naso) possono comparire delle macchie rossastre a confini netti. Questi segni della dermatite periorale appaiono disidratati e finemente desquamanti. Inoltre, queste chiazze arrossate e secche si associano a sensazioni di bruciore, prurito o dolenzia.

Varianti della Dermatite Periorale

L'eruzione cutanea che caratterizza la dermatite periorale può diffondersi anche alla fronte, agli zigomi ed in regione periorbitaria.

Dermatite Periorale: cosa può esacerbare o peggiorare i sintomi?

I corticosteroidi topici peggiorano i sintomi della dermatite periorale, così può risultare fastidioso il contatto della zona intorno alla bocca con cibi caldi o freddi e l'esposizione diretta al sole, al vento ed alle basse temperature. Le infezioni possono complicare questo quadro.

Diagnosi

Dermatite Periorale: come viene diagnosticata?

La dermatite periorale viene diagnosticata dal medico di base o dal dermatologo, dopo la visita approfondita dell'area coinvolta dall'eruzione cutanea e l'analisi dei fattori di rischio.

Nel corso dell'esame obiettivo, il medico di base o il dermatologo possono riconoscere un'infiammazione di questo tipo con l'osservazione della pelle.

Al momento, non esistono esami specifici che siano utili nella diagnosi conclusiva della dermatite periorale. Tuttavia, il medico può indicare l'esecuzione di altre indagini, per cercare di risalire alla causa che l'ha originata o per escludere altre patologie dermatologiche che hanno una presentazione simile.

Dermatite Periorale: diagnosi differenziale

La dermatite periorale si differenzia dall'acne per l'assenza di comedoni e dalla rosacea per la mancanza di lesioni di quest'ultima intorno alla bocca ed agli occhi.

La diagnosi differenziale deve escludere la dermatite seborroica e quella da contatto.

Trattamento e Rimedi

Dal punto di vista terapeutico, la dermatite periorale è solitamente difficile da gestire, in quanto alla base non c'è una causa univoca, ma un mix di fattori diversi. Per questo motivo, è necessario agire su più fronti, con un piano di trattamento che richiede spesso alcuni mesi.

Prime misure utili

Di solito, il primo approccio alla dermatite periorale prevede la sospensione dell'applicazione, qualora se ne faccia uso, di corticosteroidi topici. Lo stesso intervento è utile nei confronti di ciò che presenta una capacità irritante, come cosmetici per il viso (creme idratanti, detergenti ecc.) che, in precedenza, venivano applicati sulla zona colpita.

Per evitare che la dermatite periorale possa ripresentarsi, poi, è utile proseguire per un certo periodo con la sospensione di questi prodotti, anche quando il problema è risolto. Al contempo, è consigliabile evitare il più possibile di esporsi al sole, poiché i raggi UV peggiorano la situazione.

https://www.my-personaltrainer.it/imgs/2018/10/17/dermatite-periorale-3-orig.jpeg

Farmaci ed altri interventi terapeutici

Nel caso in cui la dermatite periorale sia sostenuta da un'infezione di natura batterica, la terapia farmacologica prevede l'impiego di antibiotici:

Quando la dermatite periorale dipende da una disfunzione di tipo ormonale, occorrerà intervenire, invece, da un punto di vista endocrinologico, per ristabilire l'equilibrio.

In certi casi di dermatite periorale, soprattutto quelli più gravi, esistono alcuni trattamenti che possono dare buoni risultati; se li riterrà indicati, sarà il medico a consigliarli.

Questi comprendono:

  • Isotretinoina: risulta efficace nei casi particolarmente resistenti della dermatite periorale, in quanto contrasta la produzione di sostanze responsabili delle lesioni tipiche della patologia. Questo farmaco va assunto per via orale, sotto forma di compresse. L'uso dell'isotretinoina è controindicato in gravidanza
  • Pimecrolimus: è un valido rimedio soprattutto per l'irritazione causata dall'applicazione di unguenti steroidei; aiuta a ridurre sensibilmente lo stato infiammatorio della cute.
  • Perossido di benzoile: può rivelarsi utile, ma può peggiorare, in qualche caso, la secchezza della pelle.

Nel trattamento della dermatite periorale può rivelarsi utile anche la terapia fotodinamica.

Rimedi

Per quanto riguarda i rimedi naturali e casalinghi, è possibile attenuare l'arrossamento della dermatite periorale applicando degli impacchi freddi di infuso di camomilla.

Qualche consiglio

  • Una volta risolto il problema, per evitare che si ripresenti è bene evitare di applicare sulla zona periorale cosmetici che contengano sostanze potenzialmente irritanti quali paraffina, vaselina, isopropil miristato e sodio laurilsolfato.
  • Se ben identificati nel corso dell'iter diagnostico, evitare i fattori d'innesco individuali.
  • Per lavare il viso è bene usare, finché è presente la dermatite periorale, solamente acqua tiepido-calda.

Prognosi

La dermatite periorale non è una malattia grave o potenzialmente letale. Tuttavia, questa patologia tende ad essere cronica può e a richiedere un periodo di trattamento inaspettatamente lungo, per ottenere una condizione cutanea soddisfacente dal punto di vista estetico.

Prevenzione

Nonostante le cause della dermatite periorale non siano ancora completamente comprese, alcune misure possono essere utili ai fini della prevenzione.

Queste comprendono:

  • Evitare l'uso a lungo termine di corticosteroidi topici, salvo nei casi in cui siano prescritti da un medico, per il trattamento di una dermatosi;
  • Utilizzare filtri solari in formulazione fluida o gel;
  • Non pulire il viso con il sapone: la sua alcalinità e la sua capacità di depositare sali di carbonato possono irritare la pelle. A risoluzione ottenuta, è meglio ricorrere a prodotti detergenti delicati.

ARTICOLI CORRELATI

Faccia gonfia - Gonfiore del Viso Paralisi di Bell Craniosinostosi Farmaci per la cura della Paralisi Facciale Sindrome di Crouzon Arrossamento del volto - Sintomi e cause di Arrossamento del volto Comparsa di vescicole rotondeggianti nella cute e nelle mucose dell'area facciale e/o genitale: Cause e Sintomi Dolore facciale: Cause e Sintomi Formicolio alla Testa - Cause e Sintomi Faccia su Wikipedia italiano Face su Wikipedia inglese Pelle Sensibile Dermatite Allergica Dermatite Atopica Dermatite Seborroica Dermatite Seborroica: Terapie e rimedi naturali Farmaci per la cura della Crosta Lattea Farmaci per la cura dell'Eczema Dermatite da Sudore Dermatite del Viso Bolle sulla Pelle – Bolle Cutanee Macchie Rosse sulla Pelle Paracheratosi Dermatite da Stasi Dermatite Dermatite Allergica - Farmaci per la Cura della Dermatite Allergica Dermatite da Contatto Dermatite da pannolino Dermatomiosite Dieta per la Dermatite Disidrosi Eczema Farmaci per Curare la Dermatite Ittiolo Prurito in testa - Cause e Sintomi Betametasone dipropionato - Farmaco generico - Foglietto Illustrativo Crosta lattea Dermatite erpetiforme Eczema Nummulare Farmaci per la cura della Dermatite seborroica Fidagenbeta - Foglietto Illustrativo Sintotrat - Foglietto Illustrativo Zinco ossido - Farmaco generico - Foglietto Illustrativo Cura della dermatite Dermatite - Erboristeria Dermatite da Pannolino - Erboristeria Menaderm - Foglietto Illustrativo Sintomi Allergia da contatto Sintomi Dermatite Sintomi Dermatite atopica Sintomi Dermatite periorale Sintomi Dermatite seborroica Sintomi Disidrosi Dermatite su Wikipedia italiano Dermatitis su Wikipedia inglese