Allineamento Coitale (CAT): Perché Facilita l’Orgasmo? Teoria e Pratica

Allineamento Coitale (CAT): Perché Facilita l’Orgasmo? Teoria e Pratica
Ultima modifica 25.03.2022
INDICE
  1. Cos’è
  2. Perché Può Cambiare (in meglio) il Sesso
  3. A Cosa Serve
  4. Come Si Fa
  5. Differenze con la Posizione del Missionario
  6. Cos’Altro Sapere

Cos’è

La tecnica di allineamento coitale, nota anche come CAT (Coital Alignment Technique), è una variante della posizione del missionario che promette di evocare facilmente l'orgasmo femminile, attraverso il contatto diretto tra pene e clitoride.

https://www.my-personaltrainer.it/imgs/2022/03/24/allineamento-coitale-orig.jpeg Shutterstock

L'allineamento coitale prevede fondamentalmente che il bacino dell'uomo stimoli il clitoride della donna durante la spinta penetrativa. In pratica, quando si esegue l'allineamento coitale, solo la punta del pene è all'interno della vagina, poiché la base strofina contro il clitoride.

Traducendo: è una variazione piccola, ma specifica della posizione del missionario che aumenta le probabilità di innescare il riflesso orgasmico tramite il clitoride.

Allineamento Coitale: Come va interpretato

La tecnica di allineamento coitale è stata introdotta dal sessuologo Edward Eichel, la cui ricerca riflette un aumento significativo degli orgasmi tra le donne, così come gli orgasmi simultanei tra i partner.

L'allineamento coitale va interpretato come un modo per massimizzare il piacere femminile durante il rapporto sessuale ed aumentare la possibilità di avere un orgasmo, nonostante non sia finalizzato a raggiungere quest'ultimo.

Parliamo di una tecnica la cui priorità è la stimolazione del clitoride.

Cos’è la Tecnica di Allineamento Coitale?

Nell'estate del 1988, una ricerca scientifica (1) dimostrò chiaramente che apportare alcune semplici modifiche alla classica posizione del missionario (cioè con l'uomo in cima) può aumentare significativamente la probabilità che:

  • Le donne sperimentino l'orgasmo durante il rapporto sessuale;
  • Aumentare le possibilità che i partner abbiano orgasmi simultanei

La tecnica di allineamento coitale è stata persino pubblicizzata come la "cura" (2) per la disfunzione sessuale femminile (diagnosi medica per problemi ricorrenti relativi a risposta sessuale, desiderio, orgasmo o dolore). In particolare, si tratta di una posizione consigliata dai sessuologi alle donne che:

  • Prediligono la stimolazione diretta del clitoride;
  • Hanno difficoltà a raggiungere l'orgasmo con la sola penetrazione.

Questa versione della posizione del missionario, nota come tecnica di allineamento coitale, o CAT in breve, è sorprendentemente facile da imparare e risulta molto efficace. L'allineamento coitale viene suggerito attraverso una posizione in cui il partner è sopra la donna, ma leggermente più in alto rispetto alla classica posizione del missionario: in questo modo, viene contemporaneamente stimolato il clitoride tramite sfregamento e il punto G attraverso la penetrazione.

 Il limite principale dell'allineamento coitale è posto dal fatto che molte donne e i loro partner devono ancora prendere piena confidenza con il proprio piacere: essendo la posizione molto strutturata, potrebbe non consentire la libertà, spontaneità e senso di abbandono che molte coppie desiderano.

Prima di procedere, un avvertimento importante: quest'articolo si propone di analizzare pro e contro dell'allineamento coitale, prendendo in considerazione le basi medico-scientifiche della tecnica (troverete le fonti bibliografiche utilizzate in coda al contenuto), senza mancare di condividere informazioni sui modi divertenti, creativi e diversi per rendere piacevole l'esperienza sessuale.

Allineamento Coitale: noto anche come

La tecnica di allineamento coitale è conosciuta anche come la posizione sessuale CAT (Coital Alignment Technique) o la "posizione perfetta", ispirato a "The Perfect Fit", titolo del libro in cui Eichel ha dettagliato le sue scoperte. L'allineamento coitale deve parte della sua popolarità anche alla serie Netflix "Sex/Life".

Perché Può Cambiare (in meglio) il Sesso

Allineamento Coitale: è la Migliore Posizione del Missionario?

La posizione del missionario "vecchio stile" ha dimostrato di essere un buon modo per stimolare la parete anteriore della vagina, quindi riesce a sollecitare la porzione interna del clitoride (corpo interno), ghiandole di Skene e decorso dell'uretra (o spugna uretrale): stiamo parlando del territorio del punto G.

L'allineamento coitale produce un effetto migliore nello stimolare il clitoride esterno (glande, cioè la testa esterna, e due radici lungo la vulva) rispetto alla normale posizione del missionario e, come noto, la stimolazione del clitoride rende più probabile il raggiungimento dell'orgasmo per la donna.

Partiamo dalle Basi: l’Importante Ruolo del Clitoride nell’Orgasmo

Helen Singer Kaplan, sessuologa che giocò un ruolo cruciale nella rivoluzione sessuale degli anni Sessanta, spiegò che l'orgasmo è praticamente un riflesso. Come tale e come tutti gli altri riflessi, è possibile distinguere:

  • Una parte sensoriale: nell'orgasmo è la prima reazione ad essere innescata, rappresentata dallo stimolo di partenza (quello del clitoride, appunto);
  • Una parte motoria: consiste nelle contrazioni ritmiche dei muscoli perivaginali, cioè situati intorno alla vagina, percepite come più "profonde", lente e potenti.

Nell'orgasmo, quindi, entrambe le strutture sono coinvolte: il clitoride per la parte sensoriale e la vagina per la parte motoria. Partendo da questa considerazione, la dott.ssa Kaplan proponeva alle proprie pazienti di stimolare il clitoride durante la penetrazione o che questo venisse fatto dal partner.

Il clitoride è un piccolo organo erettile situato di fronte al vestibolo vaginale, nel punto di congiunzione delle piccole labbra. Il clitoride è molto ricettivo e, dal punto di vista anatomico, è molto più complesso e grande rispetto a quanto generalmente si tende a pensare. Quello che viene chiamato comunemente "clitoride" è, in realtà, il "glande del clitoride", la sua parte esterna, protetta dal cappuccio clitorideo, dove si trovano circa 8.000 terminazioni nervose, sensibili al tatto e alla pressione. Una volta pervenute al cervello, le informazioni trasmesse da queste terminazioni vengono decodificate come piacevoli o dolorose. Per questa particolare sensibilità e reattività sessuale, la stimolazione del clitoride richiede attenzione e cura chiunque sia a praticarla (sé stesse o un/a partner).

La stimolazione del clitoride contribuisce in modo consistente:

  • Al piacere femminile;
  • Alla probabilità che le donne abbiano un orgasmo rispetto alla sola penetrazione.

Non solo: durante il rapporto sessuale penetrativo, il 70% delle donne raggiunge più facilmente l'orgasmo se riceve anche una stimolazione diretta o indiretta del clitoride.

Per intenderci, la stimolazione diretta si verifica quando, per esempio, si tocca il clitoride con il palmo della mano o le dita, ma anche le frizioni del corpo del/della partner e alcune posizioni sessuali producono lo stesso effetto. Con stimolazione indiretta s'intende, invece, la frizione o la trazione meccanica che la penetrazione vaginale esercita sul clitoride. Meglio ancora: durante il rapporto sessuale, le grandi e piccole labbra si tendono e muovono in funzione delle posizioni assunte e dei movimenti praticati insieme al partner. Ne consegue che anche nei momenti in cui il clitoride non è stimolato attivamente, risulta comunque coinvolto in modo indiretto.

Nonostante sia possibile suscitare l'orgasmo da altre parti del corpo – punto G e capezzoli inclusi – queste premesse rendono il clitoride la zona erogena più affidabile.

Da non sottovalutare

Allo stesso modo del punto G, il clitoride rientra in un complesso di strutture che sono estremamente sensibili, reattive e dinamiche, nonché in stretta comunicazione tra di loro durante l'attività sessuale.

Per approfondire: Orgasmo Clitorideo

A Cosa Serve

Allineamento Coitale: A Cosa Serve?

L'obiettivo dell'allineamento coitale non è evocare l'orgasmo, ma cambiare il modo in cui i corpi dei partner s'allineano e si muovono per ottenere il massimo piacere dall'esperienza sessuale. Questa posizione consente una stimolazione combinata di clitoride e punto G.

La tecnica dell'allineamento coitale potrebbe essere la migliore opzione per le persone che hanno maggiori probabilità di provare piacere e/o orgasmi attraverso la stimolazione del clitoride, ma è perfetta anche per le persone con problemi di mobilità o quelle che vogliono semplicemente essere più creative rispetto alla classica posizione del missionario.

Come Si Fa

Perché si Chiama Tecnica di Allineamento Coitale?

Lo scopo principale della tecnica di allineamento coitale è, come suggerisce il nome, allineare i genitali durante il coito. Anziché praticare spinte veloci o potenti, si tratta di realizzare movimenti verticali più lenti e controllati. Quando si esegue la CAT, i partner si strofinano l'uno contro l'altro delicatamente, con una leggera penetrazione e un delicato attrito esterno.

Come Eseguire la Tecnica di Allineamento Coitale

  1. Nell'allineamento coitale, proprio come nella posizione del missionario standard, il partner penetrante giace in cima, mentre la partner ricevente è distesa supina (per due partner con vagina, questa posizione può essere adattata in modo creativo, utilizzando giocattoli sessuali o dildo per la penetrazione).
  2. Il partner penetrante sposta, quindi, la posizione del proprio corpo spostandosi verso l'alto rispetto al corpo della partner ricevente. Questa rappresenta una differenza: il partner che penetra solleva il corpo più in alto rispetto alla posizione del missionario.
  3. A questo punto, il petto del partner in alto dovrebbe allinearsi con le spalle della partner in basso.
  4. Una volta in posizione, il partner penetrante appoggia il peso sul partner in basso, invece di usare le braccia per tenersi in alto: questa pressione è la chiave per massimizzare la stimolazione del clitoride.
  5. Da questa posizione, quando il partner penetrante inserisce il pene o un sex toy, punterà più in basso nella vagina piuttosto che in alto, come nella posizione del missionario tradizionale. In questo modo, la base del pene o del sex toy crea un contatto più diretto e prolungato con il clitoride esterno: ciò si traduce in un contatto e una stimolazione del clitoride più coerenti.

Ora, questa è la chiave: il partner penetrante non spinge dentro e fuori la vagina, come nella posizione del missionario, ma il contatto genitale è mantenuto da un dondolio ritmico e coordinato, che crea una pressione costante sul clitoride. La partner ricevente guida l'oscillazione con la salita, mentre il partner penetrante guida la discesa.

Differenze con la Posizione del Missionario

Nella posizione del missionario, la donna è sdraiata supina, mentre l'uomo si posiziona su di lei, appoggiandosi sui gomiti e le ginocchia o lasciandosi andare e stendendosi completamente sul corpo della donna.

Fondamentalmente, l'allineamento coitale è una posizione face to face, ma l'uomo sta molto più in alto di quanto farebbe nella posizione del missionario. In pratica, le spalle sono circa 15 centimetri più in alto rispetto alla posizione del missionario standard.

Ciò significa che il pene non arriva fino in fondo nella vagina, ma la radice o l'asta (o corpo) del pene esercita una pressione contro il clitoride, stimolandolo ed evocando intensissime sensazioni piacevoli. L'altra differenza è che anziché portare il peso sui gomiti, il partner penetrante dovrebbe semplicemente lasciare che la sua massa si appoggi sulla parte superiore del torace della partner ricevente.

Infine, lo scopo dell'allineamento coitale è strofinare e applicare pressione sul clitoride durante il coito penetrativo, al contrario della semplice penetrazione vaginale, dentro e fuori, nella posizione del missionario.

Cos’Altro Sapere

Allineamento Coitale: Qualche Consiglio per Godersi l’Esperienza

  • La mobilità pelvica è un fattore critico che aumenta la probabilità dell'orgasmo femminile: più il partner ricevente oscilla il bacino, più il flusso sanguigno aumenterà ai genitali e più le sensazioni aumenteranno.
  • Non concentrarsi solo sulla tecnica: il focus dell'esperienza deve essere la connessione con il/la proprio/a partner. A tale scopo, è possibile usare parole, suoni, tocchi per comunicare ciò che si desidera, ciò che piace o ciò che fa sentire meglio. Non aver paura di far sapere al/alla partner cosa non funziona o cosa potrebbe funzionare ancora meglio. Si ricordi, infatti, che quando si tratta di sesso, il feedback è nostro amico.
  • Stimolare il clitoride con l'allineamento coitale non significa premere un "pulsante" del piacere: a volte conduce all'orgasmo, altre no. La reazione ad una stimolazione sessuale può essere, infatti, di volta in volta diversa, senza trascurare che il raggiungimento dell'orgasmo dipende anche da altri fattori, che vanno oltre i genitali.
  • Non tutte le donne troveranno soddisfazione attraverso l'allineamento coitale: ciò non significa che qualcosa non vada o non funzioni correttamente nel corpo. Le preferenze possono variare da persona a persona. In effetti, gli orgasmi non sono tutti uguali, quindi non esiste un modo giusto o sbagliato di raggiungerli: la cosa fondamentale è sentirsi a proprio agio e divertirsi nell'esplorare.
  • A tal proposito: quando di parla di sesso, divertimento e piacere vanno di pari passo: questa è una necessità per il nostro corpo, non un surplus, poiché rappresenta la base per l'equilibrio del cervello emotivo ed il benessere generale. Pertanto, il rapporto sessuale non dovrebbe essere solo finalizzato all'orgasmo: sperimentare nuove tecniche e posizioni contribuisce a godersi l'esperienza ed aiuta a comprendere quali siano le proprie preferenze in un processo continuo di scoperta e costruzione (anche mentale) fino a raggiungere l'equilibrio che permetterà di massimizzare il piacere.

Bibliografia e Fonti Utili

(1) Edward W. Eichel MA, Joanne De Simone Eichel MA & Sheldon Kule (1988) The technique of coital alignment and its relation to female orgasmic response and simultaneous orgasm, Journal of Sex & Marital Therapy, 14:2, 129-141

(2) Moynihan R. The marketing of a disease: female sexual dysfunction BMJ 2005; 330: 192

  • Pierce AP. The coital alignment technique (CAT): an overview of studies. J Sex Marital Ther. 2000 Jul-Sep;26(3):257-68. doi: 10.1080/00926230050084650. PMID: 10929574.
  • Hurlbert DF, Apt C. The coital alignment technique and directed masturbation: a comparative study on female orgasm. J Sex Marital Ther. 1995 Spring;21(1):21-9.
  • Debby Herbenick, Tsung-Chieh (Jane) Fu, Jennifer Arter, Stephanie A. Sanders & Brian Dodge (2018) Women's Experiences With Genital Touching, Sexual Pleasure, and Orgasm: Results From a U.S. Probability Sample of Women Ages 18 to 94, Journal of Sex & Marital Therapy, 44:2, 201-212
Prosegui con la lettura di: Orgasmo: Cos’è? Come Funziona e A Cosa Serve Consulta anche: Edging: Cos’è e Come Funziona l’Orgasmo Controllato?

Autore

Dott.ssa Giulia Bertelli

Dott.ssa Giulia Bertelli

Biotecnologa Medico-Farmaceutica
Laureata in Biotecnologie Medico-Farmaceutiche, ha prestato attività lavorativa in qualità di Addetto alla Ricerca e Sviluppo in aziende di Integratori Alimentari e Alimenti Dietetici