Dolore all'Anca mentre si Cammina: Cos'è e Cause

Dolore all'Anca mentre si Cammina: Cos'è e Cause
Ultima modifica 29.03.2021
INDICE
  1. Dolore all'anca mentre si cammina: cause
  2. Trattamento per il dolore all'anca
  3. Come alleviare il dolore durante la camminata

Il dolore all'anca quando si cammina può verificarsi per molte ragioni e a qualsiasi età. A seconda della tipologia di dolore e della zona precisa nella quale si verifica, possono essere messe a punto diverse strategie di contrasto.

Dolore all'anca mentre si cammina: cause

Le cause principali del dolore all'anca che si può avvertire camminando sono:

  • artriti,
  • lesioni, infiammazioni o malattie,
  • condizioni muscolari,
  • problemi alle ossa,
  • problemi ai nervi.

Artrite

L'artrite può causare dolore all'anca a qualsiasi età.

Diverse ricerche mostrano che gli atleti professionisti che praticano sport di impatto hanno maggiori probabilità di sviluppare in futuro forme di artrite all'anca e al ginocchio, perché una delle cause è proprio riconducibile a vecchi traumi o lesioni.

Nelle persone di età superiore ai 60 anni, il dolore all'anca quando si cammina è in genere dovuto all'artrite all'interno o intorno all'articolazione.

Esistono diversi tipi di artrite che possono causare dolore all'anca quando si cammina:

Lesioni, danni, infiammazioni e malattie

Lesioni o danni all'articolazione dell'anca possono causare dolore quando si cammina. Una lesione all'anca e alle aree di collegamento, come il ginocchio, può danneggiare o innescare l'infiammazione delle ossa, dei legamenti o dei tendini dell'articolazione stessa.

Condizioni muscolari o tendinee

Queste le condizioni muscolari o tendinee maggiormente responsabili del dolore all'anca.

  • Borsite: causata dall'infiammazione dei cuscinetti pieni di liquido attorno all'articolazione dell'anca.
  • Distorsione o tensione: condizioni che si verificano a causa di un uso eccessivo dei muscoli e dei legamenti dei fianchi e delle gambe.
  • Tendinite: condizione causata da danni ai tendini che collegano i muscoli dell'anca alle ossa.
  • Sinovite tossica: condizione infiammatoria nell'articolazione che causa dolore all'anca nei bambini.
  • Ernia inguinale: debolezza o lacerazione della parete inferiore dello stomaco.

Condizioni ossee

I problemi ossei che possono causare dolore all'anca invece sono questi.

  • Anca fratturata o rotta.
  • Lussazione: si verifica quando la parte superiore dell'osso della gamba scivola parzialmente o completamente fuori dall'articolazione.
  • Osteoporosi: condizione comune soprattutto negli anziani, che causa ossa deboli o fragili nell'anca e in altre aree.
  • Osteomielite: infezione ossea all'interno o intorno all'anca.
  • Cancro alle ossa.
  • Leucemia.
  • Malattia di Legg-Calve-Perthes: si verifica nei bambini in cui il femore non riceve abbastanza sangue.
  • Necrosi avascolare o osteonecrosi.

Problemi o danni ai nervi

Anche i problemi ai nervi dentro o vicino all'articolazione dell'anca possono causare dolore quando si cammina, soprattutto se essi sono schiacciati o danneggiati sono nella parte posteriore.

  • Sciatica: nervo schiacciato nella parte bassa della schiena.
  • Sacroileite: danno ai nervi dovuto all'infiammazione nel punto in cui la colonna vertebrale si unisce all'osso del bacino.
  • Meralgia paresthetica: irritazione dei nervi nella parte esterna della coscia, che può essere dovuta all'obesità, agli indumenti stretti o all'esercizio fisico.

Altre cause di dolore all'anca mentre si cammina

Anche il modo in cui si cammina può scatenare, con il passare del tempo, il dolore all'anca, così come la debolezza muscolare nei fianchi, nelle gambe o nelle ginocchia.

Influenti anche i piedi piatti e gli infortuni alle ginocchia.

Trattamento per il dolore all'anca

Il trattamento per il dolore all'anca dipende dalla causa. Alcune, come un nervo schiacciato o irritato o una leggera distorsione, possono scomparire con il tempo senza bisogno di cure.

In molti casi però, l'attività fisica mirata può migliorare notevolmente la situazione.

Gli esercizi più utili per rafforzare le articolazioni dell'anca e del ginocchio sono quelli che migliorano la forza del core, della schiena e dell'addome, perché aiutano a mantenere equilibrata l'anca quando si cammina e si corre.

Importante anche rafforzare i muscoli posteriori della coscia e del quadricipite.

Se tuttavia, dopo alcuni giorni di dolore persistente, la situazione non migliora, è necessario rivolgersi a un medico che valuti l'opportunità o meno di intraprendere un trattamento farmacologico o di effettuare test specifici per risalire alla causa del disturbo.

 

Esistono esercizi mirati per rafforzare le anche

È utile anche allenare le caviglie deboli con esercizi specifici. 

Come alleviare il dolore durante la camminata

Oltre all'esercizio fisico, esistono alcune azioni che, se messe in atto, possono rendere più confortevole camminare e stare in piedi quando si ha dolore all'anca.

  • Indossare scarpe comode che diano supporto ai piedi.
  • Indossare abiti larghi e comodi, soprattutto intorno alla vita e alle gambe.
  • Se si hanno problemi anche a ginocchia o piedi, usare solette per scarpe.
  • Evitare di camminare o stare in piedi su superfici dure per lunghi periodi.
  • Sollevare la scrivania o lo spazio di lavoro per evitare di assumere una postura sbagliata quando si lavora.
  • Usare un bastone da passeggio se può aiutare a ridurre il dolore all'anca.
  • Limitare la salita e discesa delle scale.
  • Sedersi su un cuscino o supporto confortevole ma solido che sostenga i fianchi.
  • Evitare superfici dure come una sedia o una panca di legno, ma anche troppo morbide come un divano o un letto.