Speciale: Dormire bene

Curare l'ambiente di sonno con aromaterapia

Curare l'ambiente di sonno con aromaterapia
Ultima modifica 15.04.2024
INDICE
  1. Aromaterapia per dormire
  2. Quale olio essenziale favorisce il sonno?
  3. Come praticare l'aromaterapia in camera da letto
  4. Oli essenziali per dormire, bambini
  5. Miscela di oli essenziali per dormire

Aromaterapia per dormire

L'aromaterapia è la tecnica finalizzata a creare un ambiente rilassante utilizzando oli essenziali, estratti dai fiori, dalle radici, dalle foglie o dai semi delle piante. Esistono varie teorie su come funziona l'aromaterapia: secondo le più accreditate, attivando specifici recettori degli odori nel naso, l'aromaterapia fa sì che il cervello invii messaggi ad aree del sistema nervoso che influenzano l'umore e altri sintomi. Con l'aromaterapia possiamo, quindi, favorire un sonno profondo e rigenerante attraverso l'olfatto e l'applicazione topica di oli altamente concentrati, ma quali oli scegliere e a cosa prestare attenzione? Facciamo insieme un viaggio olfattivo nel mondo degli oli essenziali che ci aiutano a dormire meglio.

Per approfondire: Letti regolabili: sono la scelta giusta per te?

Quale olio essenziale favorisce il sonno?

Tra i numerosi oli essenziali disponibili, alcuni sono decisamente noti per le loro proprietà rilassanti e calmanti che favoriscono il sonno. Uno di questi è l'olio essenziale di lavanda, ampiamente utilizzato per le sue virtù calmanti e il suo profumo delicato. 

Secondo alcuni studi, l'odore della lavanda può ridurre l'ansia e migliorare la qualità del sonno: è stata, infatti, associata a un aumento del sonno profondo e a una maggiore sensazione di freschezza al risveglio.

Oltre alla lavanda, altri oli essenziali che favoriscono il relax e il buon sonno sono:

  • mandarino,
  • camomilla romana,
  • vetiver,
  • sandalo,
  • neroli.

Aromaterapia per l'ansia

Inutile sottolineare che l'ansia può essere un ostacolo davvero difficile da gestire quando cerchiamo di prendree sonno e i pensieri e le angosce ci tengono svegli. Perché non provare proprio con l'aromaterapia? Oltre alla lavanda, oli essenziali come il bergamotto, il patchouli e il ylang-ylang sono noti per le loro proprietà ansiolitiche e possono aiutare a calmare la mente prima di coricarsi.

Come praticare l'aromaterapia in camera da letto

Esistono diversi modi per diffondere gli aromi nell'ambiente.

  • Diffusori: se amiamo l'idea di essere circondati da un odore forte, possiamo optare per un diffusore di oli essenziali. Durano a lungo e rilasciano la fragranza nell'aria della camera per tutta la notte. I diffusori più utilizzati sono dotati di tecnologia a ultrasuoni, che utilizza le vibrazioni anziché il calore per scomporre gli oli essenziali e nebulizzarli nella stanza, ma vanno bene anche quelli con i bastoncini oppure gocce e spray di olio essenziale da spruzzare, volendo, anche direttamente sul cuscino;
  • Applicazione topica: con oli essenziali diuiti in un olio vettore neutro si può fare un massaggio sulla fronte, sui polsi e sul collo. Questo metodo permette di beneficiare sia dell'inalazione degli oli che del completo rilassamento muscolare. Con l'applicazione topica gli oli essenziali entrano più rapidamente anche nel flusso sanguigno e vengono assorbiti attraverso la pelle. Conviene sempre, però, diluirli con acqua;
  • Fare un bagno aromatico un paio di ore prima di andare a dormire è un altro ottimo modo per godere dei vantaggi dell'aromaterapia. Basta aggiungere gocce di olio essenziale all'acqua del bagno e di mescolarlo prima di immergerci. Ottime scelte sono la lavanda, il sandalo e il neroli.

Infine perché non usare proprio un cuscino per l'aromaterapia? Sono guanciali profumati in memory foam.

Oli essenziali per dormire, bambini

Usata con attenzione e attenzione, l'aromaterapia può aiutare i bambini, così come gli adulti, a sentirsi più tranquilli e a dormire meglio ma è importante utilizzare oli essenziali sicuri e adatti all'età. Per i bambini, la lavanda è spesso considerata una scelta sicura ed efficace, ma l'aromaterapia funziona solo se al bambino piace l'odore e lo trova calmante o piacevole.

Miscela di oli essenziali per dormire

Non solo lavanda! Per ottenere il massimo beneficio dall'aromaterapia per il sonno, molti esperti consigliano di creare una miscela di oli essenziali appositamente formulata per promuovere il relax e favorire il sonno.

Un esempio? Lavanda con oli essenziali come la camomilla, il legno di cedro e la salvia sclarea.

Fonti

Autore

Mi occupo di contenuti per il web da ormai 15 anni e proprio come la Rete sono in continua evoluzione. Cresco insieme ai miei bambini che sanno di me cose che io non so e amo giocare con loro, con un indice sempre sulla tastiera. Anche se a volte sogno il silenzio