Antinfiammatorio per laringite: quale usare e rimedi utili

Antinfiammatorio per laringite: quale usare e rimedi utili
Ultima modifica 03.01.2024
INDICE
  1. Introduzione
  2. Che cos'è la laringite?
  3. Antinfiammatori per laringite: quali sono?
  4. Rimedi utili per la Laringite

Introduzione

Quando si parla di antinfiammatorio per laringite ci si riferisce ai farmaci che si possono impiegare per ridurre il processo flogistico tipico di questa condizione e per alleviare i sintomi da esso indotti.

I farmaci che si possono usare in questo senso sono doversi e, molti di essi, possono essere liberamente acquistati senza ricetta medica; nonostante ciò, in presenza di laringite è sempre bene contattare il proprio medico per consigli specifici su quale approccio adottare.

Antinfiammatorio per laringite Shutterstock

Che cos'è la laringite?

Prima di approfondire quali farmaci antinfiammatori è possibile utilizzare per il trattamento della laringite, è utile fare un piccolo passo indietro per capire cos'è e quali sono le sue cause.

La laringite consiste nell'infiammazione della laringe e delle corde vocali in essa contenute che si caratterizza per la comparsa di sintomi come abbassamento di voce o raucedine, mal di gola, sensazione di prurito a livello della gola, secchezza della gola, tosse secca. In alcuni casi potrebbe manifestarsi anche la febbre.

Fra le cause alla base della laringite ricordiamo l'utilizzo eccessivo della voce, l'irritazione e alcuni tipi di infezioni. In molti casi, la laringite vede la sua origine in un'infezione di natura virale che, generalmente, tende ad autorisolversi. Tuttavia, nel caso in cui i sintomi persistano per molto tempo, potrebbero esservi delle condizioni di base più o meno gravi che dovranno essere approfondite con il medico. Ad ogni modo, in questo articolo non ci occuperemo di tale evenienza.

Per approfondire: Laringite: che cos'è? Sintomi, diagnosi, cura

Antinfiammatori per laringite: quali sono?

Poiché la laringite è un'infiammazione della laringe e delle corde vocali, l'impiego di farmaci antinfiammatori può rivelarsi utile per ridurre il processo flogistico a carico di quest'area e le sue manifestazioni, come dolore, gonfiore e arrossamento.

In particolare, ad essere utilizzati maggiormente in questo contesto sono gli antinfiammatori non steroidei (FANS) che - interferendo con la produzione di prostaglandine pro-infiammatorie - sono in grado di esercitare un buon controllo sulla flogosi conferendo al contempo sollievo dalla sintomatologia tipica.

Fra i principi attivi appartenenti al gruppo dei FANS maggiormente usati in caso di laringite, ritroviamo l'ibuprofene (generalmente assunto per via orale) e il flurbiprofene (generalmente somministrato per via locale in forma di spray orali). Ad ogni modo, il medico potrebbe decidere di prescrivere la somministrazione di altre tipologie di antinfiammatori non steroidei che ritiene più adatte per il proprio paziente. Da qui, l'importanza di rivolgersi sempre a questa figura sanitaria prima di assumere qualsivoglia antinfiammatorio per laringite.

Uso degli antinfiammatori steroidei

L'uso dei farmaci antinfiammatori steroidei - o, più semplicemente, corticosteroidi - non è di routine nel trattamento della faringite. Il loro impiego, infatti, viene preso in considerazione solo in casi particolarmente gravi e solo se il medico lo ritiene necessario. Il loro uso, perciò, può avvenire solo se il medico lo prescrive.

Altri farmaci utili in presenza di laringite

Nell'ambito del trattamento della laringite e dei suoi sintomi è altresì possibile ricorrere all'uso di altri tipi di farmaci, come ad esempio:

In funzione della causa scatenante la laringite potrebbe essere necessario ricorrere ad altri trattamenti farmacologici specifici che verranno prescritti dal medico in seguito all'esecuzione di un'accurata diagnosi.

Per approfondire: Farmaci per la Cura della Laringite

Rimedi utili per la Laringite

In presenza di laringite, per ottenere sollievo dai sintomi e facilitare la guarigione, oltre all'uso di farmaci antinfiammatori, è possibile mettere in pratica alcune strategie comportamentali, quali:

  • Cercare di non sforzare le corde vocali, riposando e utilizzando il meno possibile la voce;
  • Assicurarsi che gli ambienti nei quali si soggiorna spesso (casa, ufficio, ecc.) abbiano il giusto grado di umidità e non siano eccessivamente secchi;
  • Assumere molti liquidi in modo da mantenere il giusto grado di idratazione;
  • Evitare il fumo, poiché capace di peggiorare significativamente l'infiammazione della laringe e delle corde vocali;
  • Evitare di frequentare ambienti particolarmente secchi, polverosi o inquinati.

Per ulteriori informazioni, potrebbero interessarti anche i seguenti articoli:

Rimedi per far Tornare la Voce: quali sono? Antinfiammatori Gola: farmaci e rimedi naturali per il mal di gola

Autore

Dott.ssa Ilaria Randi

Dott.ssa Ilaria Randi

Chimica e Tecnologa Farmaceutica
Laureata in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche, ha sostenuto e superato l’Esame di Stato per l’Abilitazione alla Professione di Farmacista