A che ora è meglio fare la doccia?

A che ora è meglio fare la doccia?
Ultima modifica 28.03.2024
INDICE
  1. Introduzione
  2. Doccia: meglio mattino o sera?
  3. Doccia al mattino: benefici
  4. Doccia di sera: benefici

Introduzione

Il tempo più adatto per fare la doccia è assolutamente soggettivo. Lavarsi al mattino o alla sera ha differenti benefici: le docce mattutine contribuiscono a sentirsi più vigili e svegli, a lavare via il sudore notturno o l'accumulo di sebo dalla pelle. Tuttavia, fare la doccia di sera può essere una soluzione migliore per le persone con problemi cutanei o allergie, e può aiutare a preparare il corpo al sonno e favorire il rilassamento.

Seguire il canale WhatsApp di Mypersonaltrainer per rimanere aggiornate su tutte le novità.

Doccia: meglio mattino o sera?

La doccia è una parte fondamentale della routine di benessere, non solo di igiene di ognuno. Il momento più giusto per fare la doccia, mattina o sera, dunque, è altrettanto soggettivo e può avere differenti effetti sulla salute.

Il dibattito tra il fare la doccia la mattina oppure la sera, è annoso. In generale, in medicina e in letteratura scientifica, non si esprime una preferenza tra i due momenti, bensì esistono alcuni motivi per cui qualcuno potrebbe voler scegliere un momento piuttosto che un altro per la doccia: in definitiva, dipende dalle condizioni di salute e dalle preferenze esistenti di una persona.

 

Doccia al mattino: benefici

  • Pulire la pelle da batteri e impurità 
  • eliminare il sudore
  • aiutare il risveglio e ad essere più vigile al mattino
  • lavarsi ogni mattina alla stessa ora, può servire da indicatore circadiano per sentirsi più svegli e attivi
  • fare la doccia fredda al mattino: contribuisce al rilascio di neurotrasmettitori come norepinefrina e dopamina (l'ormone del "benessere")
  • scelta più idonea se ci si allena al mattino

 

Doccia due volte al giorno: fa bene?

Sebbene ci siano benefici associati sia alle docce notturne che a quelle mattutine, lavarsi due volte, ad inizio e fine giornata non è necessario, o, come sostengono gli specialisti in dermatologia, potrebbe addirittura essere dannoso per la pelle e i capelli, che andrebbero a disidratarsi e seccarsi. 

Se è necessario fare la doccia due volte al giorno, per eliminare il sudore, o per via delle temperature elevate, o esigenze fisiche particolari, meglio utilizzare un olio o un detergente idratante invece del sapone tradizionale, per non privare la pelle della sua umidità.

Doccia di sera: benefici

  • Fare la doccia prima di andare a letto pulisce la pelle dopo una giornata di esposizione a sporco e agenti patogeni, evitando di contaminare le lenzuola
  • allergie stagionali: fare la doccia prima di andare a letto può aiutare a liberarsi di eventuali pollini persistenti che potrebbero altrimenti scatenare sintomi di allergia notturna.
  • benefico per chi ha disturbi dermatologici, come l'eczema i cui sintomi peggiorano con l'esposizione quotidiana a sostanze irritanti e inquinamento. Lavarsi prima di andare a letto, in questo caso, è anche più comodo: spesso si devono applicare lozioni e creme corpose che, durante il giorno potrebbero non essere confortevoli.
  • la doccia serale favorisce il rilassamento e il sonno ristoratore.