Salute della pelle

Rimedi Pelle Secca: cosa fare?

Rimedi Pelle Secca: cosa fare?
Ultima modifica 20.04.2023
CONDIVIDI:
INDICE
  1. Introduzione
  2. Cosa Fare
  3. Cosa NON Fare
  4. Cosa Mangiare
  5. Cosa NON Mangiare
  6. Cure e Rimedi Naturali
  7. Cure Farmacologiche
  8. Prevenzione
  9. Trattamenti Medici
  10. Altri articoli su Rimedi Pelle Secca

Guarda il video

Introduzione

Cos'è la Pelle Secca?

https://www.my-personaltrainer.it/imgs/2021/01/20/rimedi-pelle-secca-orig.jpeg Shutterstock

Una pelle si definisce secca quando il contenuto di acqua e sebo presente nello strato più superficiale dell'epidermide è sensibilmente inferiore rispetto ai parametri fisiologici.

Alla vista, la pelle secca appare disidratata, arida ed ingrigita; al tatto, invece, risulta ruvida, irregolare e fragile. 

Le pelli secche non sono tutte uguali: il grado di secchezza, infatti, può variare da una lieve desquamazione, ad una xerosi intensa con profonde ragadizzazioni.

A differenza della pelle grassa, una cute secca è molto più soggetta all'invecchiamento cutaneo precoce: non a caso, gli individui con pelle secca lamentano spesso rughe d'espressione e zampe di gallina, soprattutto sul volto.

La pelle secca è causata da una serie di fattori, tra l'altro molto differenti ed eterogenei: insulti climatici (eccessiva esposizione ai raggi UV, al freddo, all'aria condizionata, ad un riscaldamento eccessivo e al vento), predisposizione genetica, età avanzata, somministrazione di alcuni farmaci per lunghi periodi (es. diuretici, ormoni), patologie (es. psoriasi, allergie, ipotiroidismo, cirrosi epatica, ittiosi), stress, trattamenti cosmetici aggressivi o inadeguati per il proprio tipo di pelle.

Il materiale pubblicato ha lo scopo di permettere il rapido accesso a consigli, suggerimenti e rimedi di carattere generale che medici e libri di testo sono soliti dispensare per il trattamento della Pelle Secca; tali indicazioni non devono in alcun modo sostituirsi al parere del medico curante o di altri specialisti sanitari del settore che hanno in cura il paziente.

Cosa Fare

  • Garantire un adeguato apporto idrico all'organismo: si consiglia di bere almeno 2 litri d'acqua al giorno;
  • Proteggere la pelle dai raggi UV (solari ed artificiali);
  • Mantenere morbida le pelle con cosmetici specifici e delicati;
  • Utilizzare umidificatori d'ambiente: i luoghi troppo freddi od eccessivamente caldi possono incidere negativamente sulle caratteristiche di elasticità e morbidezza della pelle;
  • Utilizzare spesso cosmetici specifici per pelli secche, dalle proprietà idratanti, nutrienti, emollienti e filmogene;
  • Massaggiare sempre le creme idratanti/emollienti con movimenti circolari per favorire l'assorbimento delle sostanze funzionali racchiuse nel prodotto;
  • Scacciare lo stress: anche le ansie e le tensioni possono incidere negativamente sull'aspetto della pelle. Per questa ragione, è bene ritagliarsi un piccolo spazio di tempo da dedicare a se stessi, prediligendo attività fisiche leggere, pilates o yoga;
  • Alla sera, prima di coricarsi, applicare sulla pelle secca un generoso strato di crema oleosa, nutriente e protettiva;
  • Per rimuovere le cellule morte presenti nello strato superficiale di una pelle secca, ruvida e rugosa, i peeling periodici sono particolarmente indicati. Gli scrub più apprezzati a tale scopo sono formulati con alfa-idrossiacidi: acido cogico, acido tartarico, acido malico ecc.;
  • Detergere il viso con un latte detergente specifico per pelli secche. Per rimuovere il prodotto dal viso, si consiglia di strofinare delicatamente un batuffolo di cotone leggermente inumidito con acqua oligominerale a basso contenuto di sali minerali. Particolarmente indicata l'acqua termale.

Cosa NON Fare

  • Esporsi al sole senza protezione solare;
  • Applicare creme sulla pelle senza prima averla accuratamente detersa: per beneficiare al massimo dell'effetto di un cosmetico, è bene detergere delicatamente la pelle prima di applicare qualsiasi tipo di prodotto;
  • Utilizzare prodotti per l'igiene del corpo troppo aggressivi ed alcolici: una pelle secca richiede l'utilizzo di detergenti delicati, privi di alcole poco schiumogeni;
  • Asciugarsi troppo: secondo il parere di alcuni esperti, pare che applicare una crema idratante su una pelle secca ancora umida possa favorire l'assorbimento cutaneo del prodotto;
  • Asciugare la pelle con panni ruvidi: la pelle secca richiede asciugamani morbidi per evitare di graffiarla inutilmente;
  • Attenzione a vaselina ed oli minerali: nonostante il loro effetto sia sorprendentemente efficace nel trattamento delle pelle secca, è bene far attenzione alle possibili sensibilizzazioni;
  • Utilizzare saponi molto aggressivi: preferire i detergenti delicati, impreziositi con ingredienti emollienti/nutrienti (es. burri vegetali);
  • Lavaggi troppo frequenti: troppo sapone tende a "sgrassare" eccessivamente una pelle già di per sé arida. È dunque consigliato utilizzare i detergenti con moderazione e buon senso;
  • Sciacquare il viso con acqua molto calda: la pelle secca ama l'acqua tiepida.

Cosa Mangiare

Cosa NON Mangiare

Cure e Rimedi Naturali

  • Idratarela pelle secca con l'applicazione di maschere naturali fai-da-te preparate con panna liquida, cetriolo e zucchine centrifugati: questo rimedio casalingo - da applicare direttamente sulla pelle e ivi da mantenere per 15-20 minuti - è un vero toccasana per le pelli secche;
  • Idratare la pelle secca con l'applicazione frequente di creme emollienti, preparate con oli vegetali(di avocado, di canapa, di germe di grano, di palma ecc.) o cera liquida jojoba;
  • Nutrire la pelle secca con creme preparate con burri vegetali (es. burro di karitè, burrodi cacao);
  • Applicare prodotti cosmetici naturali realizzati con prodotti apistici: per le sue proprietà ammorbidenti, emollienti e lenitive, il mieleè un rimedio eccezionale contro la pelle secca;
  • Un vecchio rimedio popolare contro la pelle secca è aggiungere nell'acqua del bagno un pugno di farina d'avena. Le proprietà addolcenti dell'avena apportano numerosi benefici alle pelli secche. Non a caso, con l'avena vengono formulati molti cosmetici naturali.

Cure Farmacologiche

In assenza di patologie, non è necessario assumere alcun farmaco per porre rimedio alla pelle secca. Ad ogni modo, quando la secchezza cutanea è correlata a svariati disturbi è necessario intervenire diversamente. Ad esempio:

  • Pelle secca dipendente da ittiosi: la cute, che deve essere nutrita in profondità, richiede applicazioni molto frequenti di creme umettanti specifiche (a base di glicole propilenico), filmogeni (vaselina) ed esfoliantichimici (es. acido salicilico ed alfa idrossiacidi in generale);
  • La pelle secca dipendente da alterazioni metaboliche può essere risanata esclusivamente trattando il problema di fondo;
  • La pelle secca dipendente da psoriasi va trattata con farmaci cortisonici, vitamina D (e derivati), vitamina A (e derivati), immunosoppressori o farmaci biologici (es. Adalimumab, Infliximab).

Prevenzione

  • Evitare eccessive esposizioni ai raggi UV, solari od artificiali (lettini solari). Proteggere la pelle con prodotti solariformulati con filtri UV;
  • Bere molta acqua;
  • Idratare ed ammorbidire la pelle secca con creme specifiche;
  • Esfoliare la pelle prima di applicarvi un olio od un prodotto nutriente;
  • Proteggere il viso da condizioni climatiche non favorevoli, come vento e sole: ricordiamo brevemente che la pelle secca è una pelle estremamente sensibile e, quando viene trascurata o non adeguatamente protetta, le condizioni climatiche possono accelerare fortemente il processo d'invecchiamento cutaneo.

Trattamenti Medici

Fatta eccezione per i casi patologici, la pelle secca non richiede alcun trattamento medico specifico. L'unico rimedio per tenere ammorbidita la pelle secca è l'applicazione frequente di creme, pomate od altre formulazioni cosmetiche nutrienti, emollienti, idratanti e filmogene.

Altri articoli su Rimedi Pelle Secca

  1. Pelle secca: trattamento cosmetico;
  2. Pelle secca.
CONDIVIDI: