Rimedi per il Mal di Gola
Ultima modifica 08.07.2020
INDICE
  1. Cosa Fare
  2. Cosa NON fare
  3. Cosa Mangiare
  4. Cosa NON Mangiare
  5. Cure e Rimedi naturali
  6. Cure Farmacologiche
  7. Prevenzione
  8. Trattamenti medici
  9. Combattere il Mal di Gola con i Rimedi Naturali
  10. Rimedi per il mal di gola online

Il mal di gola - meglio definito faringite - è un processo infettivo-infiammatorio che coinvolge la faringe. Più spesso, il mal di gola si diffonde anche nelle zone attigue, compromettendo così naso, laringe e tonsille.

La faringite causa dolore ed irritazione alla mucosa della gola, che si accentua durante tosse e deglutizione.

Sebbene sia strettamente correlato ad influenza e raffreddore, il mal di gola può manifestarsi anche indipendentemente da patologie secondarie.
Similmente alle malattie influenzali, il mal di gola è un disagio molto diffuso tra la popolazione mondiale e, nonostante sia facilmente reversibile, tende a recidivare più volte nell'arco dell'anno.


Il materiale pubblicato ha lo scopo di permettere il rapido accesso a consigli, suggerimenti e rimedi di carattere generale che medici e libri di testo sono soliti dispensare per il trattamento del Mal di Gola; tali indicazioni non devono in alcun modo sostituirsi al parere del medico curante o di altri specialisti sanitari del settore che hanno in cura il paziente.

Cosa Fare

  • Per alleviare i fastidi locali, applicare spray emollienti più volte durante la giornata: questo rimedio velocizza la guarigione dal mal di gola. In alternativa, è possibile prendere uno o due cucchiaini di miele al dì, per sfruttarne l'azione lenitiva sulle mucose arrossate
  • Risciacquare la gola con gargarismi (con soluzioni antisetticheacqua tiepida salata o collutori medicati dall'azione disinfettante). La dose indicativa per i gargarismi di acqua salata è: 5 ml di sale (1 cucchiaino) per 250 ml di acqua
  • Umidificare l'ambiente: si raccomanda di mantenere l'ambiente alla giusta umidità (40-60%)
  • Il riposo, sia fisico sia della voce, è indispensabile per favorire la remissione dei sintomi in breve tempo
  • Bere molti liquidi per garantire il giusto grado di umidità alla gola e prevenire la disidratazione
  • Coprire la gola con una sciarpa, specialmente quando si esce al freddo

Cosa NON fare

  • Assumere antibiotici senza prescrizione medica: il mal di gola può essere indotto da un'infezione virale, di conseguenza la somministrazione di farmaci antibiotici risulterebbe inutile, inefficace e superflua, se non addirittura dannosa per sé e anche per gli altri
  • Assumere latte e derivati immediatamente dopo la somministrazione di antibiotici come le tetracicline: i latticini possono inattivare il farmaco
  • Utilizzare farmaci antinfiammatori per lungo tempo: un simile comportamento può peggiorare i sintomi e rendere i patogeni più resistenti alle cure
  • Fumare o respirare fumo passivo: il fumo di sigaretta, proprio come lo smog, può irritare ancor più le mucose della gola, aumentando il dolore
  • Somministrare aspirina ai bambini di età inferiore ai 12 anni: un comportamento simile può provocare gravi effetti collaterali, quali sindrome di Reye, disfunzioni epatiche ed alterazioni cerebrali.
  • Utilizzare gli stessi asciugamani/posate/bicchieri di soggetti affetti da mal di gola o malattie simil-influenzali per ridurre il rischio di contagio

Cosa Mangiare

Cosa NON Mangiare

Cure e Rimedi naturali

Cure Farmacologiche

Prevenzione

  • Lavare sempre accuratamente le mani, per ridurre il rischio d'infezione
  • Portare con sé salviette disinfettanti o formulazioni liquide specifiche (es. amuchina)
  • Evitare quanto possibile ogni contatto con soggetti influenzati: anche uno starnuto od un colpo di tosse costituiscono veicoli per la diffusione dei patogeni responsabili del mal di gola

Trattamenti medici

  • Ricordiamo che il mal di gola è un sintomo che accomuna numerose malattie influenzali e simil-influenzali; pertanto, in simili circostanze, il disturbo tende a regredire in un breve arco di tempo senza necessità di trattamenti medici specifici.
  • Discorso differente per le forme oncologiche (tumore alla gola): in queste circostanze il paziente viene sottoposto ad interventi chirurgici/chemioterapici specifici per uccidere le cellule tumorali.

Combattere il Mal di Gola con i Rimedi Naturali

Direttamente dagli studi di MypersonaltrainerTv, la nostra erborista Monica spiega i rimedi naturali più utilizzati in fitoterapia per prevenire e combattere il mal di gola e il raffreddore.




Caramelle alla Liquirizia per la Gola

Problemi con la riproduzione del video? Ricarica il video da youtube.

Guarda il video

Rimedi per il mal di gola online

Come abbiamo visto, ci sono diversi rimedi che possono rivelarsi utili quando si soffre di mal di gola. Tenendo sempre ben presente che è necessario il consiglio di un medico, ecco alcuni consigli sui prodotti che potete usare. Si tratta di integratori, semplici caramelle, ma anche di strumenti per fare i suffumigi e decongestionare la parte. Alcuni li conoscete di certo, altri potrebbero essere un'utile novità.

Propoli

La propoli è senza dubbio uno dei rimedi più conosciuti contro il mal di gola. Si può assumere in varie forme: gocce, pasticche per uso orale, spray. La scelta del formato è da farsi in base all'uso che ne si vuol fare. Ad esempio se avete bisogno di ripetere il trattamento più volte al giorno, lo spray può rivelarsi utile perché più semplice da portare in borsa e così via. Usato come integratore, invece, può essere facilmente assunto in casa, all'orario che ci è più comodo, e lo si può quindi adoperare anche in gocce o in tavolette.

Alcune formulazioni, come ad esempio quella proposta da PropolAid, sono adatte anche ai vegani e sono gluten free. Esiste anche una versione analcolica che si può usare in gravidanza, ed è la tintura madre di Bioalma. In combinazione con echinacea e vitamina C, la propoli è una mossa preventiva valida.

 

 

Echinacea

L'echinacea è un altro alleato contro il mal di gola. Anche in questo caso è possibile avere sia la versione in gocce che in compresse. E' possibile trovare in commercio anche compresse ricavate da echinacea biologica, come nel caso di Echinacea Bio, oppure vegana, come è invece l'Echinacea di Vegavero, arricchiti con il 4% di polifenoli. Anche in questo caso Bioalma produce una versione in gocce analcolica della tintura madre.

Inalatori per suffumigi

In commercio esistono vari tipi di inalatori che si possono utilizzare sia con gli oli essenziali che con le acque termali. In alcuni casi è possibile acquistare un modello che abbia anche la doccia nasale, molto comodo perché evita di fare il classico passaggio con la pompetta che non è facile per tutti. C'è anche un comodissimo inalatore da viaggio, adatto per la cura di disturbi del tratto orale, che si può portare con noi anche lontano da casa.

Contenuto sponsorizzato: My-personaltrainer.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, My-personaltrainer.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificate disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.