Snack amici dell'ambiente, indispensabili per il benessere psicofisico

Contenuto sponsorizzato

Introduzione

Oggi parleremo di snack, con particolare riferimento ai prodotti più indicati al benessere psicofisico ma, al tempo stesso, anche "amici dell'ambiente".

Questo perché, se da un lato rimane fondamentale porre la giusta attenzione all'equilibrio nutrizionale, dall'altro siamo anche "finalmente" consapevoli che ogni attività umana dovrebbe pregiarsi della caratteristica di sostenibilità.

Nelle prossime righe entreremo più nel dettaglio, parlando di una gamma di prodotti che soddisfa entrambi questi requisiti, ovvero la Linea Scorta Verde Ventura, 100% biodegradabile e compostabile.

Scorta Verde è infatti la linea Ventura di frutta secca sgusciata ed essiccata confezionata in maxi buste 100% biodegradabili e compostabili, che fa bene a noi e all'ambiente.

Benessere Psicofisico

Cosa deve contenere uno snack utile al benessere psicofisico?

Ogni gruppo di alimenti possiede specifiche caratteristiche nutrizionali, utili o indispensabili allo stato di salute ed al benessere psicofisico generale.

La dieta contemporanea tuttavia, presenta maggiori difficoltà nel sostenere determinati fabbisogni piuttosto che altri. Questo vale sia per chi segue una dieta onnivora ma povera di vegetali, sia per chi segue una dieta che esclude gli alimenti di origine animale.

Riducendo troppo i cibi di origine vegetale vengono a mancare soprattutto le fibre, i cosiddetti "grassi buoni" (detti insaturi), certe vitamine tipicamente vegetali, gli antiossidanti in genere ed alcuni minerali.

Viceversa, possono risultare insufficienti i livelli di alcune vitamine e minerali più abbondanti nei cibi animali, così come quantità soddisfacenti di proteine.

È per questo che, anche negli spuntini, la scelta degli alimenti "giusti" può fare la differenza. Prediligere uno snack specifico, piuttosto che uno "qualsiasi", partecipa indubbiamente a completare i fabbisogni individuali.

La Linea Scorta Verde Ventura propone: mandorle sgusciate, pistacchi tostati e salati, noci sgusciate e un mix di mandorle, nocciole, noci e uvetta. Tutte sorgenti di preziosissima vitamina E, acidi grassi insaturi, parte dei quali polinsaturi essenziali omega 3, potassio e magnesio, e amminoacidi essenziali.

Sostenibilità Ecologica

L'uso di materiale biodegradabile e compostabile fa la differenza!

Come anticipato, la sostenibilità ecologica è un requisito fondamentale alla "crescita consapevole" del nuovo millennio. È quindi giusto appoggiare e sostenere le attività ed i prodotti che sposano tale filosofia.

Le aziende con un vero e proprio approccio "green" offrono già soluzioni più che adeguate sul piano ecologico.

Ventura ad esempio, propone nuove tipologie di packaging amiche dell'ambiente, che godono di una certificazione "OK Compost" rilasciata dall'ente "Tüv Austria".

Tale riconoscimento interessa sia il materiale che l'inchiostro destinati alle confezioni, nati dalla bioplastica vegetale per essere raccolti nell'umido e differenziati nell'organico.

Compostabile: cosa significa?

Abbiamo detto che la sostenibilità passa anche dalla scelta dei materiali e delle risorse, e che "compostabile è meglio"!

Ma cosa significa compostabile? Si definisce tale un materiale che, a seguito della completa degradazione (ad opera di organismi e microorganismi), si trasforma in compost (terriccio organico utile alla fertilizzazione e alla concimazione naturale).

Il compost, autoprodotto o elaborato industrialmente, è considerato il substrato più nutriente e sostenibile in assoluto, concesso anche nell'agricoltura biologica.

Le buste della linea Scorta Verde Ventura ad esempio, sono realizzate con bioplastiche vegetali concepite proprio per partecipare al processo di compostaggio dei rifiuti organici, a patto che vengano smaltiti nel bidone dell'umido o in un'apposita compostiera domestica.

Compostabile è sinonimo di biodegradabile?

Compostabile e biodegradabile non sono sinonimi.

La normativa UNI EN 13432 del 2002 stabilisce come requisito fondamentale della biodegradazione una decomposizione del 90% entro 6 mesi.

Diverso è per la dicitura "compostabile", che implica una disintegrazione completa entro 3 mesi e la totale invisibilità.

Un compostabile è sempre biodegradabile, mentre non è detto il contrario.

I pack della linea Scorta Verde Ventura sono 100% sia biodegradabili che compostabili, facili da smaltire e a zero impatto negativo sull'ambiente, contribuendo a creare compost fertilizzante naturale.

Sostenibilità Economica

Perché scegliere grosse confezioni anziché piccole monodosi?

Un altro lato della sostenibilità è quello economico, a sua volta indissolubilmente vincolato all'aspetto sociale.

Pertanto, qualsiasi prodotto o servizio, per essere sostenibile, oltre a rispettare l'ambiente, dovrebbe anche risultare "praticabile".

In tal senso, lato "consumatore", le grosse confezioni di alimentari piuttosto delle piccole porzioni offrono un discreto vantaggio.

Ventura ad esempio, propone i maxi pack risparmio con cui fare scorta di frutta secca ed essiccata.

Il vantaggio, per chi coltiva a livello casalingo, è doppio. Vista la caratteristica di compostaggio sopra descritta, le confezioni di questi prodotti, oltre a fare "bene all'ambiente", aumentano il substrato fertilizzante destinato all'autoproduzione ortofrutticola.

Scopri di più Contenuto sponsorizzato