Caring

Le tartarughe di terra quanto crescono?

Le tartarughe di terra quanto crescono?
Ultima modifica 04.03.2024
CONDIVIDI:
INDICE
  1. Tartarughe di terra: quanto crescono e quanto a lungo vivono
  2. Quanto ci mette una tartaruga di terra a crescere?
  3. Quando diventano adulte le tartarughe di terra?
  4. Quanto diventano grandi le tartarughe?
  5. Come si calcola l’età di una tartaruga di terra?
  6. Quanto vive una tartaruga di terra?

Tartarughe di terra: quanto crescono e quanto a lungo vivono

Quanto crescono le tartarughe di terra? Questi animali da compagnia hanno una crescita differente rispetto ad altri pet come cani o gatti. Scoprire come avviene la crescita della tartaruga e quanto vive questo simpatico animaletto, è essenziale per i proprietari e per gestire al meglio questo animale domestico.

Prima di scoprire come cresce la tartaruga di terra, però, non dimenticare di unirti al nostro canale Whatsapp e di seguirci su Instagram, per non perdere neanche una notizia su salute e benessere, anche dei nostri animali.

Quanto ci mette una tartaruga di terra a crescere?

Una tartaruga di terra in media cresce due millimetri al mese. Va sottolineato però che questo valore non è un riferimento assoluto, ogni esemplare infatti ha un ritmo di crescita diverso e soggettivo, influenzato dall'habitat, dalla genetica e dall'alimentazione.

Nel corso del letargo inoltre questo pet non cresce e subisce un fisiologico calo ponderale, per questo è fondamentale, per assicurarne la crescita, curare la dieta e favorire un accumulo di peso per affrontare il periodo del digiuno.

Quando diventano adulte le tartarughe di terra?

La crescita delle tartarughe di terra è differente rispetto a quella di altri pet, risulta dunque più lenta e meno percettibile. Ciò significa che un esemplare di Testudo hermanni, graeca o marginata per diventare adulto potrebbe impiegare mediamente dai 6 sino ai 10 anni.

Al tempo stesso se la tartaruga di terra non cresce potrebbero esserci dei problemi nella sua gestione e nell'alimentazione. In generale il ritmo di crescita di questi animali è legato alla genetica, alla dieta e alla soggettività di ogni esemplare.

Ma anche a fattori esterni particolari: ad esempio se una tartaruga baby salta il letargo potrebbe crescere più velocemente, mentre situazioni ambientali avverse potrebbero provocare un rallentamento nella crescita.  

Quanto diventano grandi le tartarughe?

  • Testudo Hermanni Hermanni: 15-16 cm maschi, 20 cm femmine
  • Testuggine Marginata: 40 cm
  • Testudo Hermanni Boettgeri: 19 cm maschi, 20 cm femmine
  • Tartaruga russa: 24 cm
  • Testuggine Africana: 80 cm
  • Tartaruga stellata indiana: 10 cm

Poiché esistono diverse specie di tartaruga ad ognuna corrisponde una differente grandezza. La Testudo Hermanni Hermanni, ad esempio, è una specie molto diffusa in Italia. I maschi possono arrivare ad una dimensione di 15-16 centimetri, le femmine invece raggiungono anche i 20 centimetri.

La Testuggine Marginata ha origine in Grecia ed è diffusa in Albania e in Italia. Può raggiungere una dimensione sino a 40 centimetri. Troviamo poi la Testudo Hermanni Boettgeri che arriva dai Balcani e ha dimensioni che arrivano a 19 centimetri per i maschi e a 20 centimetri per le femmine.

La Tartaruga russa può arrivare ad una dimensione di 24 centimetri, mentre la Testuggine Africana raggiunge anche gli 80 centimetri. Infine la Tartaruga stellata indiana ha dimensioni particolarmente ridotte sino a 10 centimetri.

Come si calcola l’età di una tartaruga di terra?

Come si calcola l'età di una tartaruga di terra? Proprio nel modo in cui si scopre quanto vive o quanto è anziana: valutando le linee presenti sul carapace. Questo sistema è basato sul fatto che sopra il guscio della tartaruga sono presenti linee sia sottili che spesse. Per calcolare quanti anni ha la tartaruga basterà contare i cerchi oppure le linee dividendo il numero per due.

Queste linee infatti compaiono sopra il carapace a seconda delle variazioni metaboliche del pet. Le linee sottili indicano dei periodi in cui è stata seguita una cattiva alimentazione e si presentano principalmente in invero oppure autunno, mentre le linee spesse denotano una buona dieta, soprattutto nel periodo estivo.

Il calcolo risulta esatto in particolare nelle tartarughe giovani, mentre per quelle anziane il calcolo è più approssimativo. Con la vecchiaia infatti rallenta la crescita e si riduce la distanza fra i solchi. Inoltre il logorio continuo del carapace contro ostacoli, legni ed erbe può levigare le disomogeneità, rendendo dunque impreciso il conteggio.

Quanto vive una tartaruga di terra?

  • Testuggine Gopher (Gopherus polyphemus): fra i 50 e i 70 anni
  • Tartaruga scatola occidentale (Terrapene ornata): dai 32 anni ai 37 anni
  • Tartaruga del deserto Cooper (Gopherus agassizii): tra i 50 e gli 80 anni
  • Chelonoidis darwini: fra i 100 e i 150 anni
  • Tartaruga gigante delle Galapagos (Chelonoidis nigra): sino a 150 anni
  • Tartaruga dalle zampe rosse o testuggine dalle zampe rosse (Chelonoidis carbonaria): circa 50 anni
  • Tartaruga stellata indiana (Geochelone elegans): fra i 35 gli 85 anni

Le tartarughe di terra sono pet piuttosto longevi. In media vivono oltre cinquant'anni e alcuni esemplari possono arrivare sino a oltre cento anni. L'aspettativa di vita di questi pet è piuttosto variabile in base alla specie, ma in generale parliamo di animali molto longevi. I fattori che determinano sia la crescita che la longevità sono tantissimi e sono legati sia al modo in cui viene cresciuta la tartaruga che alla genetica.

CONDIVIDI: