Shiba Inu: caratteristiche, salute e consigli per la cura

Shiba Inu: caratteristiche, salute e consigli per la cura
Ultima modifica 25.10.2023
INDICE
  1. Shiba Inu: introduzione
  2. Origine
  3. Aspetto e caratteristiche
  4. Problemi di salute comuni
  5. Cura dello Shiba Inu

Shiba Inu: introduzione

Lo Shiba Inu è un'antica razza canina originaria del Giappone, utilizzata originariamente per la caccia.

L'aspetto generale dello Shiba è spesso paragonato a quello di una volpe per la pelliccia dal colore rossastro: le sue orecchie sono dritte e triangolari, il muso è appuntite e la coda folta si arriccia sulla schiena. Il manto è costituito da un doppio pelo corto, ma folto; ciò significa che c'è un sottopelo morbido e un rivestimento esterno a protezione costituito da peli lunghi fino a 5 cm.

https://www.my-personaltrainer.it/imgs/2023/08/25/shiba-inu-orig.jpeg Shutterstock

Gli Shiba sono piuttosto muscolosi, atletici e agili. Questi cani hanno anche la reputazione di essere indipendenti e peculiare è il fatto che gli Shiba Inu tendano a pulirsi proprio come fanno i gatti.

Gli Shiba Inu possono essere cani molto amichevoli, ma possono anche essere testardi e supponenti, il che significa che sono piuttosto espliciti, soprattutto se si sentono stressati. A tal proposito, chiunque abbia uno Shiba Inu può riferire del cosiddetto "urlo Shiba", un suono acuto, simile ad un guaito, emesso di solito quando il cane è eccitato o frustrato.

Panoramica della razza

  • GRUPPO: non sportivo
  • ALTEZZA: da 34.29 a 39,37 cm (femmina), da 36,83 a 41,91 cm (maschio)
  • PESO: circa 7-11 kg
  • CAPPOTTO: doppio cappotto corto
  • COLORE DEL MANTELLO: nero focato, crema, rosso, rosso sesamo con/senza macchie bianche
  • DURATA DELLA VITA: da 13 a 16 anni
  • TEMPERAMENTO: attento, indipendente, affettuoso, non incline ad abbaiare eccessivamente
  • IPOALLERGENICO: no
  • ORIGINE: Giappone

Origine

Storia dello Shiba Inu

L'origine dello Shiba Inu risale al 300 a.C. in Giappone. I cacciatori usavano il cane per aiutarli a stanare la piccola selvaggina sui sentieri di montagna. 

Cosa significa Shiba Inu?

"Shiba" significa sottobosco in giapponese, e "inu" significa cane; in pratica "shiba inu" si riferisce alla potenziale capacità del cane di stanare gli animali dal sottobosco. Un'altra possibilità è che il sottobosco fosse in riferimento al colore rossastro del mantello dello Shiba.

Nel corso del 1800 molte razze canine straniere arrivarono in Giappone. All'inizio del 1900, non esistevano quasi più Shiba di razza pura a causa delle mescolanze con queste razze straniere. Gli allevatori iniziarono a lavorare per preservare la razza, ma la seconda guerra mondiale fece deragliare questi sforzi e lo Shiba Inu sembrava ormai destinato ad estinguersi. A sopravvivere furono tre linee di sangue provenienti da diverse regioni del Giappone: lo Shiba Inu di oggi è una combinazione di queste.

3 fatti curiosi sullo Shiba Inu

  1. Gli archeologi hanno scoperto ossa che assomigliano all'odierno Shiba risalenti al periodo Jōmon nel 500 a.C.
  2. Lo Shiba Inu è noto per avere pulizia e riflessi da gatto; condividono anche il loro distacco e l'indipendenza con questi felini domestici.
  3. Spesso, vengono scherzosamente paragonati ai peperoni giapponesi, poiché sono piccanti, ma molto piccoli.

Aspetto e caratteristiche

Caratteristiche dello Shiba Inu

  • Lo Shiba Inu nel complesso tende ad avere una personalità riservata, ma può essere piuttosto affettuoso e attento con il suo proprietario. Un'elevata intelligenza e una certa testardaggine sono generalmente componenti del temperamento della razza. Lo Shiba può stare bene con altri cani e bambini, soprattutto se socializzano fin dalla giovane età.
  • Gli Shiba sono energici e molto intelligenti, quindi richiedono anche molta stimolazione mentale ed esercizio fisico. La loro elevata energia e prontezza significano anche che possono essere predisposti all'ansia o al comportamento ansioso, senza un adeguato esercizio fisico. Questa razza può anche essere molto testarda e frustrarsi facilmente.

Che aspetto ha uno Shiba Inu?

  • Lo Shiba Inu ha una corporatura compatta. Lo Shiba standard dovrebbe assomigliare ad un piccolo Akita.
https://www.my-personaltrainer.it/imgs/2023/08/25/akita-e-shiba-orig.jpeg Shutterstock
Akita e Shiba
  • La testa dello Shiba Inu è di dimensioni moderate con occhi infossati, marrone scuro con bordi neri. Le loro orecchie sono piccole, a forma di triangolo e distanziate, con una leggera inclinazione in avanti. Il muso è rotondo con una mascella inferiore forte e le labbra sono strette e nere.
  • Il corpo dello Shiba è muscoloso con un petto ampio. Il loro addome è sollevato e la schiena è piuttosto forte.
  • La coda dello Shiba Inu è spessa e arricciata sul dorso. La coda si estende fino al garretto quando è diritta.
  • Le zampe anteriori dello Shiba sono dritte e i piedi sono felini con dita arcuate e cuscinetti spessi. Gli arti posteriori sono muscolosi, moderatamente angolati, uguali in lunghezza e paralleli.
  • Gli Shiba hanno uno spesso mantello doppio con pelo corto su gambe, viso e orecchie. I loro colori possono essere rosso intenso, sesamo (capelli rossi e neri, con predominanza di rosso o nero), nero/marrone chiaro, bianco e rosso più chiaro.

Problemi di salute comuni

Quali disturbi possono interessare lo Shiba Inu?

Gli Shiba sono generalmente cani sani, ma sono predisposti ad alcuni problemi di salute. Il loro pelo spesso li rende ideali per temperature più fresche e l'esercizio eccessivo a temperature più calde dovrebbe essere evitato. 

Essendo un cane piccolo e agile, lo Shiba è soggetto a problemi ortopedici come la displasia dell'anca e la lussazione delle rotule. Queste condizioni possono predisporre questa razza all'artrite.

Gli Shiba sono anche soggetti a malattie oculari tra cui l'atrofia progressiva della retina, l'entropion e la cataratta.

Si consigliano esami ortopedici e oculistici di routine da parte di un veterinario per individuare tempestivamente eventuali problemi di salute.

Altre malattie associate allo Shiba sono l'ipotiroidismo e la malattia di Von Willebrand. Le analisi del sangue di routine possono effettuare lo screening di queste malattie. 

Inoltre, lo Shiba Inu può essere incline a varie allergie.

Cura dello Shiba Inu

Lo Shiba Inu è una razza con un livello di energia moderato che necessita di esercizio quotidiano e molta stimolazione mentale. Una toelettatura regolare, così come un addestramento e una socializzazione costanti, sono indispensabili per un cane felice, sano e ben adattato.

Lo Shiba prospera nei climi freddi e ama stare all'aria aperta. A causa del loro doppio mantello, prestare estrema cautela quando fa esercizio o gioca in climi più caldi; fornire sempre l'accesso all'acqua e monitorare la respirazione mentre si è all'esterno.

Il guinzaglio è d'obbligo, poiché sono veloci e probabilmente inseguiranno qualsiasi animale ritengano una preda.

Shiba Inu: di cosa hanno bisogno

  • Esercizio: essendo un cacciatore naturale con una forte spinta alla preda, lo Shiba Inu richiede esercizio e gioco di routine. Uno Shiba indipendente può anche essere perfettamente contento di giocare da solo, ma assicurarsi che abbia una varietà di giocattoli a sua disposizione per tenerlo occupato. In particolare, lo Shiba Inu dovrebbe fare almeno un'ora di esercizio al giorno attraverso passeggiate, escursioni, jogging, gioco e altro ancora. Inoltre, i giocattoli interattivi (anche detti puzzle per cani) e gli sport sono un ottimo modo per coinvolgerlo sia mentalmente che fisicamente. Uno Shiba annoiato che non riceve un adeguato esercizio fisico e stimolazione mentale potrebbe sviluppare comportamenti problematici, come la masticazione eccessiva. Quando si porta lo ​​Shiba all'aperto, tenerlo sempre al guinzaglio o in un'area recintata in modo sicuro; questa razza ha specificamente difficoltà con l'addestramento al richiamo e potrebbe scappare quando ne ha la possibilità, soprattutto se vede un piccolo animale che vuole cacciare. Senza trascurare che la corsa e l'agilità sono ciò per cui gli Shiba sono conosciuti.
  • Toelettatura: lo spesso doppio strato dello Shiba Inu richiede una spazzolatura di routine (2 volte al mese) con una spazzola apposita. Vi Perdono il pelo due volte l'anno, in primavera e in autunno, e durante queste stagioni richiedono una spazzolatura più frequente. Lo Shiba dovrebbe essere lavato secondo necessità.
  • Formazione: lo Shiba Inu è molto indipendente e testardo, pertanto quando si tratta di addestrarlo, si potrebbe aver bisogno di più tenacia e pazienza rispetto ad altre razze di cani. Gli Shiba possono essere, infatti, piuttosto volitivi e testardi, impegnandosi in sessioni di addestramento solo quando lo desiderano; un addestramento adeguato nelle prime fasi della vita può evitare che si sviluppino cattive abitudini. A causa della loro natura volitiva, guadagnarsi presto il loro rispetto è fondamentale per assicurarsi la loro lealtà e il loro affetto per gli anni a venire. Ciò si ottiene mediante metodi di allenamento fermi e coerenti che utilizzano il rinforzo positivo, come dolcetti e lodi, per mantenere l'attenzione del cane. Un aspetto dell'addestramento da considerare è che, fin dalla tenera età, a questi cani non piace fare disordine nel loro spazio interno, quindi apprezzano essere lasciati fuori per fare i loro bisogni. Gli Shiba sono affettuosi e leali con le loro famiglie, ma potrebbero diffidare degli estranei; presentarli ad altre persone o cani fin da quando sono giovani può aiutare con la socializzazione. Ciò contribuirà ad aumentare il suo comfort ed a controllare parte della sua natura scostante. Attenersi all'addestramento garantirà un animale domestico ben educato.

Autore

Giulia Bertelli

Giulia Bertelli

Biotecnologa Medico-Farmaceutica
Laureata in Biotecnologie Medico-Farmaceutiche, ha prestato attività lavorativa in qualità di Addetto alla Ricerca e Sviluppo in aziende di Integratori Alimentari e Alimenti Dietetici