Qual è la razza di cane più attaccata al padrone?

Qual è la razza di cane più attaccata al padrone?
Ultima modifica 29.12.2023
INDICE
  1. Qual è la razza di cane più attaccata al padrone?
  2. Le 16 razze di cani più attaccati al padrone
  3. Il cane più fedele in assoluto di che razza è?
  4. Attaccamento al padrone: vantaggi e "svantaggi"
  5. Quali sono le razze di cani più affettuose?

Qual è la razza di cane più attaccata al padrone?

Non è un modo di dire: i cani sono davvero i migliori amici dell'uomo. E questo la dice lunga su tutto ciò che rappresentano nella vita quotidiana di chi li ha adottati. Qualunque sia la loro razza, il loro temperamento e il loro carattere, poco importa. Quello che conta è che il cane, per sua natura (e per questioni di selezione ed evoluzione) ama la compagnia dell'uomo.

Se vuoi sapere quali sono le razze di cani più attaccate al padrone, continua a leggere. Prima però ricordati di seguirci su Whatsapp per non perdere alcun aggiornamento su salute, animali e benessere.

Le 16 razze di cani più attaccati al padrone

  • Cane da Montagna dei Pirenei
  • Border collie
  • Labrador retriever
  • Pastore tedesco
  • Beagle
  • Akita Inu
  • San Bernardo
  • Bassotto
  • Bulldog
  • Rottweiler
  • Samoiedo
  • Bichon Maltese
  • Carlino
  • Barboncino
  • Pinscher

I giganti gentili, ovvero i cani da montagna dei Pirenei, sono dei cuccioloni fatti di pelo e adorazione per il loro padrone. Pur essendo noti cani da lavoro, così come tanti altri che troverai in questa lista, la razza è conosciuta per la sua abilità nel gestire le greggi e per il temperamento calmo, compassato e molto protettivo.

Il golden retriever, così come il labrador retriever, ha un temperamento favoloso anche con i bambini, ed è uno dei cani più consigliati per le famiglie con bambini piccoli. È un insaziabile coccolone con la testa un po' dura, ma ama il trascorrere tante ore con la famiglia e non si staccherebbe mai da essa. La loro pazienza e l'attaccamento alla famiglia li rendono impareggiabili.

Il pastore tedesco potrebbe sembrare un animale estremamente indipendente, e lo è. Ciò non significa però che non sia leale e attaccato al suo padrone come di rado accade nel mondo canino. Questa razza è estremamente intelligente e mette la sua intelligenza al servizio del suo essere umano.

Altri giganti gentili da menzionare sono sicuramente il Samoiedo, il San Bernardo e il Rottweiler, cani che imparano a distinguere l'aggressività dalla lealtà attraverso l'addestramento e si rivelano amici insostituibili per la maggior parte delle famiglie. Il San Bernardo, poi, l'aggressività non sa nemmeno dove sta di casa, specialmente se cresce in una famiglia amorevole.

Il beagle è tanto attaccato al suo padrone quanto ama abbaiare a qualsiasi cosa si muova o respiri, o una delle due. Sono eccellenti compagni per i bambini e, grazie alla loro personalità frizzante, sono un piacere da avere accanto per il gioco o per il divano. L'intelligenza del Barbone, o del Barboncino, è proverbiale: certo lo immaginiamo come il tipico cane da borsetta, ma di tutte le razze che abbiamo menzionato, poche possono competere con la fedeltà e la lucidità di pensiero di un barboncino.

Ci sono poi razze, come per esempio l'Akita, che sono particolarmente attaccate ai loro padroni senza darlo troppo a vedere. In che senso? Gli Akita non danno confidenza agli estranei e non amano particolarmente gli altri cani, ma non per questo sono meno affezionati degli altri. Lo sono a modo loro, standosene un po' in disparte.

Il cane più fedele in assoluto di che razza è?

Molte persone leggeranno l'elenco riportato qua sopra e si renderanno conto, forse, che la razza del loro cane è assente. Senza contare la gratitudine, che si traduce in fedeltà, di un bastardino che viene salvato dal canile. La verità è che ogni cane, in base al suo temperamento e al rapporto che riuscite a sviluppare con il gioco, il lavoro e l'attività fisica, è il più fedele in assoluto proprio perché il legame l'avete costruito insieme.

Questo elenco, dunque, raccoglie un insieme di consigli da disciplinare e aiuta gli aspiranti padroni ad operare una scelta per il loro prossimo cane, tenendo presente che ogni razza ha i suoi vantaggi, i suoi svantaggi e le sue eccezioni.

Quello che fa la differenza tra un cane attaccato a voi e uno che non lo è particolarmente è, in altre parole, il tempo che scegliete di dedicargli.

Attaccamento al padrone: vantaggi e "svantaggi"

Quando un cane è attaccato al padrone sente il bisogno indiscutibile di trascorrere la maggior parte del tempo con lui. Ciò significa, in altre parole, che se lavorate per la maggior parte della giornata fuori casa, e lo dovete lasciare solo per molte ore, è quasi inevitabile che sentirà la vostra mancanza.

Un cane attaccato è un cane che ama e cerca costantemente la vostra compagnia, e cerca di compiacere, di rendere felici i suoi proprietari. Al tempo stesso, è anche un animale che, se non propriamente addestrato, potrebbe essere propenso all'ansia da separazione. Questo non significa che vada cassato dalla lista: esistono metodi di addestramento per aiutare ogni animale a imparare a gestire la solitudine o le lunghe ore in appartamento. L'importante è la volontà del padrone di intraprendere il percorso e seguirlo fino in fondo.

Quali sono le razze di cani più affettuose?

  • Chihuahua
  • YorkshireTerrier
  • Labrador Retriever
  • Border Collie
  • Cocker Spaniel
  • Welsh Corgi
  • Terranova
  • Cavalier King Charles Spaniel
  • Pastore Tedesco
  • Beagle