Perché il cane si rotola sulle carcasse?

Perché il cane si rotola sulle carcasse?
Ultima modifica 19.02.2024
INDICE
  1. Per quale motivo il mio cane si rotola sulle carcasse?
  2. Perché i cani si rotolano sui cadaveri?
  3. Come capire se il cane si sta rotolando su una carcassa?
  4. Puoi educare un cane a non rotolarsi sulle cose maleodoranti?
  5. Cosa vuol dire quando un cane si rotola?

Per quale motivo il mio cane si rotola sulle carcasse?

Se non te lo aspetti puoi rimanere davvero senza parole la prima volta che vedi il cane che si rotola sulle carcasse degli animali morti. Eppure, questo comportamento che può farci storcere il naso è perfettamente naturale per il nostro amico a quattro zampe.

Se vuoi saperne di più sul perché il cane si rotola sulle carcasse, continua a leggere e ti spiegheremo tutto quello che devi sapere. Prima di continuare, però, ricordati di seguirci su Whatsapp per non perdere alcun aggiornamento su salute, animali e benessere.

Perché i cani si rotolano sui cadaveri?

  • Per prepararsi alla caccia;
  • Perché si sentono insicuri;
  • Per corteggiare.

Capita di frequente di vedere il proprio cane che si rotola sulle carcasse, sui cadaveri, ma anche sulle cacche e altre cose maleodoranti e decisamente spiacevoli come il fango. La risposta è molto più semplice di quello che ci si potrebbe immaginare, ma al tempo stesso solleva altri interrogativi a cui andremo naturalmente a rispondere.

La risposta breve è: il cane si rotola sulle carcasse perché è un cane, ovvero un discendente diretto del lupo. Attraverso questo comportamento dettato dall'istinto, e non dall'educazione, il cane si ricopre dell'odore di una potenziale preda per ridurre le probabilità di essere scorto da essa.

Quale preda, vi domanderete? Non ha veramente importanza. Il cane risponde a un istinto che potrebbe non essere sempre connesso a un obiettivo preciso e visibile. È un atteggiamento legato a ciò che è in natura: un predatore.

Non tutti i cani hanno questo istinto, e alcune razze (specialmente i cani da caccia, da punta e quant'altro) assecondano questi rotolamenti con più vivace interesse di altre. Anche tra cani della stessa razza, il comportamento può essere molto diverso e l'istinto più o meno forte. Tutta questione di genetica e predisposizione naturale.

Il cane può rotolarsi sulle carcasse o sulle feci quando si sente a disagio e insicuro: l'idea generale dietro questo ragionamento è che camuffando il proprio odore, sarà meno propenso ad essere notato.

Il cane maschio potrebbe invece decidere di rotolarsi negli escrementi o nelle carcasse per corteggiare una femmina, dimostrandole così che è un cacciatore provetto.

Come capire se il cane si sta rotolando su una carcassa?

  • Il cane strofina il muso sul terreno
  • Il cane strofina il collo e le orecchie sul terreno
  • Tiene la parte posteriore leggermente sollevata mentre si strofina

Il problema di questo istinto canino è che difficilmente il padrone inesperto riesce ad accorgersi in tempo di quello che sta succedendo. Supponiamo che tu stia portando il tuo cane a spasso al parco, e lo veda rotolarsi sull'erba fresca. Potresti pensare che si sta grattando, o magari potresti pensare che sta manifestando felicità e benessere per trovarsi all'aperto in un luogo che ama.

Altre volte, invece, il cane si sta rotolando proprio su quell'animale morto, o quella pila di escrementi, e se te ne accorgi troppo tardi potrebbe essere necessaria una visitina dal toelettatore.

C'è infatti una bella differenza tra un cane che ha appena cominciato a rotolarsi sulle carcasse e uno che lo sta facendo da un po', uscendone con un odore addosso decisamente cattivo e persistente.

Se il cane si rotola sulla schiena, puoi stare tranquillo: è molto probabile che l'animale si stia davvero gustando il momento. Se noti che gli sfregamenti avvengono prevalentemente sulla parte frontale del muso e del collo, allora è giunto il momento di attivarsi. È assai probabile che il cane si stia rotolando dove non dovrebbe.

Puoi educare un cane a non rotolarsi sulle cose maleodoranti?

Questo comportamento istintivo, e dunque atavico, ha uno scopo venatorio, ovvero è finalizzato alla caccia, al camuffamento o alla riproduzione. Non puoi educare un cane predisposto a questo istinto a non assecondare quella che per lui è una seconda natura.

Ciò detto, però, esistono alcuni comportamenti che possiamo adoperare per limitare i danni. Oltre a riconoscere i segnali di un cane che rotola dove non dovrebbe, potrebbe essere importantissimo evitare di toelettarlo con prodotti dall'odore molto forte.

Shampoo e prodotti per cani dal profumo intenso che potrebbero piacere a noi potrebbero essere considerati sgradevoli per il cane, il quale provvederà al più presto a rimediare con un rotolamento su qualcosa di suo gradimento. Non certo di nostro gradimento, però.

Evitiamo dunque prodotti cosmetici ad alto livello di profumazione, così da ridurre l'istinto del cane a rotolarsi sulle carcasse o gli escrementi.

Cosa vuol dire quando un cane si rotola?

Il cane si rotola per tante ragioni. Potrebbe farlo per esempio perché è felice di trovarsi lì, perché vuole le coccole e ti mostra la pancia, oppure potrebbe decidere di rotolarsi per invitarti a giocare.

Fare attenzione a come lo sta facendo è il primo modo per capire se si sta rotolando dove non dovrebbe, come per esempio sulla carcassa di un animale morto.