Perché il cane si rotola sull'erba?

Perché il cane si rotola sull'erba?
Ultima modifica 28.09.2023
INDICE
  1. Perché il cane si rotola sull'erba?
  2. Il cane si rotola sull’erba: l’eredità dei lupi
  3. Cause del cane che si rotola sull'erba
  4. Il cane ha caldo
  5. Il cane ha prurito
  6. Il cane vuole liberarsi da un odore
  7. Il cane ha un disturbo ossessivo-compulsivo
  8. Il cane è annoiato
  9. Perché il cane si rotola su schifezze?
  10. Quando preoccuparsi

Perché il cane si rotola sull'erba?

Perché il cane si rotola sull'erba? Si tratta di una domanda molto frequente fra i padroni di quattro zampe che, puntualmente, appena vedono uno spazio verde, si lanciano sull'erba e iniziano a rotolarsi. Un comportamento che a molti potrebbe sembrare strano, ma che in realtà è assolutamente normale. Sono diversi infatti i motivi per cui fido potrebbe adottare questo atteggiamento, proprio per questo è essenziale per ogni padrone imparare a cogliere i segnali e interpretare i gesti del cane per poter agire al meglio e nel modo giusto.

Il cane si rotola sull’erba: l’eredità dei lupi

Come ben sappiamo il cane è un lontano parente del lupo. Quest'ultimo ha la tendenza a rotolarsi sull'erba con un obiettivo ben preciso: questo gesto infatti serve a tenere il branco informato riguardo luoghi e spostamenti. Secondo gli esperti quando un esemplare percepisce un nuovo odore si rotola proprio in quel punto, assorbendolo con il suo pelo per tornare con quella preziosa "informazione" dal resto del branco. In questo modo anche gli altri lupi saranno in grado di tornare all'origine della traccia olfattiva. Questa abitudine sarebbe dunque rimasta nel DNA del cane, spingendolo ad essere attratto dai nuovi odori, rotolandosi a terra non appena li percepisce. Ma dietro questo atteggiamento c'è molto di più: un linguaggio del corpo proprio di fido che tutti i padroni dovrebbero conoscere.

Cause del cane che si rotola sull'erba

  • Ha caldo
  • Ha prurito
  • Vuole liberarsi di un odore
  • È annoiato
  • Ha un disturbo ossessivo-compulsivo

Il cane ha caldo

Il periodo dell'anno in cui è più frequente vedere un cane che si rotola sull'erba è l'estate. Questo perché un bel prato umido rappresenta il modo migliore per fido di combattere l'afa. Quando le temperature sono alte il cane tende a soffrire molto di più il caldo rispetto agli umani. Ciò è dovuto al fatto che è dotato sia del pelo che di uno strato di grasso naturale per proteggersi dalle intemperie esterne. Rotolarsi sull'erba bagnata dunque rappresenta un buon modo di combattere il caldo eccessivo ed è un sintomo che fido ha bisogno di rinfrescarsi perché è in difficoltà. Non a caso questo atteggiamento, insieme all'ansimare, rappresenta un segnale importante per i padroni durante l'estate, spingendoli a correre ai ripari per evitare un colpo di calore del cane.

Il cane ha prurito

Se il cane si rotola sull'erba potrebbe inoltre avere del prurito. Fido infatti non ha la possibilità di grattarsi con le zampe il dorso, dunque l'unica possibilità per alleviare questo fastidio è rappresentato dal gesto di rotolarsi e strusciarsi a terra. Le cause dietro al prurito possono essere molte, ad esempio zecche, pulci oppure altri parassiti, in alternativa fido potrebbe avere un'allergia. In quest'ultimo caso sarebbe meglio consultare il proprio veterinario per trovare una soluzione, in particolare se il gesto di rotolarsi sull'erba viene ripetuto con estrema frequenza e se l'animale presenta rossori in alcune zone del corpo.

Per approfondire: Antiparassitari per cani: una guida pratica

Il cane vuole liberarsi da un odore

Pochi lo sanno, ma il naso di fido contiene più di 220 milioni di recettori olfattivi. Ciò significa che il cane percepisce gli odori in modo superiore rispetto all'uomo, riuscendo a fiutare anche quelli che noi non cogliamo. Esistono inoltre diversi odori che per il nostro amico a quattro zampe sono sgradevoli, ad esempio il profumo dello shampoo, dei saponi e del bagnoschiuma. Ad esempio potrebbe capitare che il cane si rotoli sull'erba per liberarsi dell'aroma del sapone dopo essersi fatto il bagnetto. Un comportamento piuttosto diffuso che però non dovrebbe stupire: dopo il lavaggio infatti fido cercherà immediatamente di eliminare il forte odore di sapone che percepisce e per farlo correrà a rotolarsi.  

Il cane ha un disturbo ossessivo-compulsivo

Se il cane si rotola spesso sull'erba senza alcun motivo apparente potrebbe avere un disturbo ossessivo-compulsivo. Una volta escluse tutte le cause di questo comportamento infatti a spingere fido a comportarsi così potrebbero essere fattori come stress, ansia oppure un disagio prolungato nel tempo. La diagnosi, ovviamente, dovrebbe arrivare dopo una serie di visite dal veterinario: sarà proprio questo professionista a proporre una soluzione che possa rendere nuovamente sereno il cane.

Il cane è annoiato

I cani che conducono una vita sedentaria hanno spesso bisogno di sfogare le energie con esercizi, passeggiate, giochi e tante altre attività utili per eliminare lo stress, ma anche per combattere la noia. Per tantissimi cani dunque rotolarsi sull'erba è la perfetta attività per poter sfogare l'energia accumulata e sfogare la noia. Una sorta di gioco dopo una giornata trascorsa magari a casa senza il proprio padrone.

Perché il cane si rotola su schifezze?

A volte può capitare che il cane si rotoli su schifezze, su carogne oppure sulle feci anziché sull'erba. Solitamente questo comportamento è preceduto da uno sfregamento di collo e muso, per poi rotolare. Si tratta di un comportamento che ha come obiettivo quello di nascondere il proprio odore. Spesso infatti i cani che si rotolano sulle carogne o gli escrementi sono insicuri e hanno lo scopo di sfuggire all'attenzione di altri cani oppure di persone che temono. Non solo: rotolarsi su una carogna rappresenta anche un modo per corteggiare una femmina: questo perché l'odore di una possibile preda renderebbe l'animale più interessante.

Quando preoccuparsi

Quando il gesto di rotolarsi sull'erba avviene in modo continuo e ossessivo sarebbe il caso di rivolgersi al proprio veterinario. Una visita infatti potrebbe essere utile per individuare le cause del comportamento e agire in modo tempestivo per eliminare un possibile disagio, ad esempio un'allergia cutanea o un forte stress emotivo.

Un altro quesito che viene spesso posto dai padroni dei cani è se rotolarsi sull'erba potrebbe risultare pericoloso. In realtà l'erba non è affatto rischiosa, potrebbe però nascondere dei pericoli. Pensiamo, ad esempio, ai campi, i prati e i giardini che vengono cosparsi di pesticidi, diserbanti e fertilizzanti che causano allergie o potrebbero arrivare ad avvelenare fido. Queste zone inoltre sono spesso il nascondiglio di pulci, parassiti e zecche. Mentre nel fango e nelle pozzanghere che si formano potrebbero annidarsi virus e batteri.