Opossum dalla coda corta: come prendersene cura

Opossum dalla coda corta: come prendersene cura
Ultima modifica 09.01.2024
INDICE
  1. Gli opossum dalla coda corta sono buoni animali domestici?
  2. Comportamento e temperamento dell'opossum dalla coda corta
  3. Dove tenere un opossum dalla coda corta?
  4. Cosa mangia e beve un opossum dalla coda corta?
  5. Problemi di salute comuni dell'opossum dalla coda corta
  6. Esercizio fisico dell'opossum dalla coda corta
  7. Toelettatura degli opossum dalla coda corta
  8. L'opossum dalla coda corta può essere addestrato?

Gli opossum dalla coda cortagray short-tailed opossum (nome latino Monodelphis domestica, Famiglia biologica Didelphidae) sono piccoli mammiferi originari del Sud America (soprattutto del Brasile) largamente utilizzati come animali esotici domestici.

Seppur poco diffusi, questi piccoli animali sono commercializzati come animali esotici domestici anche in Italia, dove la loro detenzione è considerata legale. Al contrario, negli USA sono molto più popolari, ma esistono chiare normative e restrizioni a riguardo.

Nota: gli opossum dalla coda corta non devono essere confusi con gli opossum nordamericani o della Virginia (nome latino Didelphis virginiana, stessa Famiglia biologica).

Gli opossum dalla coda corta hanno un aspetto molto simile a quello di un piccolo ratto:

  • lunghezza 12-16 cm;
  • mantello a pelo corto e color grigio-marrone;
  • muso sottile e allungato;
  • occhi grandi e completamente scuri;
  • ampi padiglioni auricolari;
  • piccoli denti molto affilati;
  • zampe posteriori più lunghe delle anteriori;
  • coda glabra e prensile.

In questo articolo scopriremo se sono buoni animali domestici e come prendersene cura.

https://www.my-personaltrainer.it/imgs/2024/01/09/opossum-orig.jpeg Shutterstock

Gli opossum dalla coda corta sono buoni animali domestici?

Molto popolari a partire dal termine degli anni '70 in America, grazie alla loro attitudine per l'ambiente domestico, si prestano molto al ruolo di animale domestico in virtù di numerosi pregi, tra i quali:

  • spiccata igiene e pulizia;
  • dieta onnivora e richieste nutrizionali complessive facili da soddisfare;
  • buona salute generale;
  • carattere socievole e amichevole;
  • necessità ambientali e comportamentali elementari.

Comportamento e temperamento dell'opossum dalla coda corta

Quando allevati fin da giovani, gli opossum dalla coda corta sono tendenzialmente docili. Possono essere gestiti abbastanza facilmente e hanno un atteggiamento curioso, attivo e divertente. Tuttavia, a causa della loro tendenza bellicosa con altri esemplari della stessa specie (fino ad uccidersi), sarebbe più indicato ospitarne uno alla volta.

Gli opossum dalla coda corta dovrebbero essere tenuti in gruppo solo a scopo riproduttivo e, anche in questo caso, le coppie dovrebbero essere lasciate assieme solo per un breve periodo di tempo. Sembra che non ci sia alcuna differenza tra i sessi nel rapporto con gli umani.

Sebbene non abbiano una sacca per l'allevamento dei piccoli, gli opossum sono marsupiali. I piccoli nascono prematuri e indifesi; si attaccano a un capezzolo sull'addome della madre e rimangono lì fino a uno sviluppo sufficiente. Inoltre, l'opossum dalla coda corta è un animale notturno, quindi, potrebbe non essere un buon animale domestico per i bambini.

Dove tenere un opossum dalla coda corta?

Gli opossum dalla coda corta sono abili nella fuga, quindi, qualunque sia l'alloggio scelto, dovrà essere più sicuro possibile. Un terrario ben ventilato (almeno 20 litri) coperchiato, o una gabbia metallica a maglie strette, dovrebbero essere l'ideale. La temperatura del recinto deve essere mantenuta tra 20-25 °C.

È necessario un contenitore per il suo nido: possono andare bene sia prodotti commerciali che un contenitore in plastica senza spigoli vivi. Sono necessari anche vari rami da legno naturale non trattato per consentirgli di appollaiarsi e arrampicarsi, comportamenti che, in natura, occupano gran parte della sua vita. Anche i giocattoli e le scalette per pappagalli funzionano bene.

Gli opossum dalla coda corta sono creature abbastanza ordinate e pulite e, di solito, scelgono un'angolo da utilizzare per gli escrementi. In quella posizione sarebbe consigliabile posizionare una piccola lettiera, per facilitare la pulizia. Questi animali sono relativamente inodori e la gabbia può essere pulita solo una volta alla settimana.

Il fondo dell'alloggio dovrebbe essere costituito da trucioli di pannocchia di mais (è sempre consigliato evitare il cedro), mentre, come materiale da nidificazione, è possibile utilizzare carta sminuzzata senza inchiostro o analoghi.

Cosa mangia e beve un opossum dalla coda corta?

I proprietari e gli allevatori di opossum dalla coda corta tendono a nutrirli con un'ampia varietà di prodotti. Negli USA è disponibile il cibo commerciale specifico; in alternativa, la dieta insettivora per altri animali, sempre commerciale, è perfettamente idonea. In alternativa, alcune persone usano il cibo per gatti, per furetti o alcuni pellet.

In definitiva, la dieta dovrebbe essere alto contenuto di proteine e povera di grassi. Trattandosi di onnivori, è consigliabile fornirgli un'ampia varietà di prodotti aggiuntivi, tra cui larve della farina, grilli, frutta e verdura fresche e uova sode. Altre opzioni veloci sono la salsa di mele e gli omogeneizzati per bambini. Occasionalmente, è possibile offrire pollo cotto e yogurt magro.

Il cibo secco dovrebbe essere disponibile tutto il giorno e gli insetti vivi o la frutta possono essere offerti da una a cinque volte al giorno. Gli alimenti più grandi dovrebbero essere somministrati di notte, poiché queste creature sono più attive col buio, ma al mattino i residui dovrebbero essere eliminati.

L'uso di un integratore vitaminico e minerale è consigliato. L'acqua è molto importante poiché possono disidratarsi molto rapidamente; quindi, è fondamentale assicurarsi che l'abbeveratoio sia sempre accessibile e pieno di acqua fresca, pulita e limpida (preferibilmente non clorata).

Problemi di salute comuni dell'opossum dalla coda corta

Gli opossum dalla coda corta sono animali domestici abbastanza resistenti. Possono ammalarsi se non vengono trattati nel modo corretto, ma la maggior parte dei disturbi è prevenibile. Sembra che soffrano di prolasso anale, che può essere efficacemente prevenuto con l'ivermectina due volte all'anno.

E' utile sottoporli a visite regolari dal veterinario. Prima di acquistarne uno, assicurati di avere un servizio per animali esotici nei pressi di casa.

Esercizio fisico dell'opossum dalla coda corta

Anche se non hanno bisogno di molto esercizio fisico, dovresti fornire all'opossum dalla coda corta molte opportunità di essere attivo, soprattutto all'interno della gabbia o del terrario.

Dovrebbero abbondare i rami o le scale, su cui arrampicarsi e appollaiarsi. Inoltre, è possibile aggiungere una ruota per criceti. Potrebbero anche gradire i tunnel, piccoli tubi di cartone, vasi da fiore e altri contenitori con cui interagire.

Sono più attivi la notte, pertanto, è consigliabile posizionare il loro contenitore dove il rumore che producono normalmente non disturbi il sonno dei padroni.

Toelettatura degli opossum dalla coda corta

Gli opossum dalla coda corta prendono molto sul serio la loro pulizia e, come i gatti, passano gran parte del tempo a pulirsi con la lingua e le zampe. Per questo motivo, non è necessario spazzolarli regolarmente. Se, per qualche motivo, avesse bisogno di un bagno, puoi lavarlo con uno shampoo delicato per animali domestici o fargli un bagno di polvere usando polvere per cincillà.

L'opossum dalla coda corta può essere addestrato?

L'addestramento dell'opossum dalla coda corta inizia con il legame affettivo. Questi animali dovrebbero essere acquisiti giovani e maneggiati frequentemente, ma delicatamente, fin dall'inizio. Detto questo, non sono il tipo di animale idoneo a fare trucchi o giochi.

Autore

Dott. Riccardo Borgacci

Dott. Riccardo Borgacci

Dietista e Scienziato Motorio
Laureato in Scienze motorie e in Dietistica, esercita in libera professione attività di tipo ambulatoriale come dietista e personal trainer