Jack Russel: come prendersene cura?

Jack Russel: come prendersene cura?
Ultima modifica 30.11.2023
INDICE
  1. Informazioni sulla razza Jack Russell Terrier
  2. Storia della razza Jack Russell Terrier
  3. Domande frequenti sui Jack Russell
  4. Come addestrare un Jack Russell Terrier?
  5. Toelettatura del Jack Russell Terrier
  6. Come prendersi cura di un Jack Russell Terrier?
  7. Problemi di salute comuni

I Jack Russell Terrier sono conosciuti per la loro infinita quantità di energia e il loro aspetto adorabile.

Anche se molte persone conoscono questa razza grazie alle apparizioni nei film e nei programmi televisivi, non tutti conoscono gli aspetti caratteriali e fisici tipici di questo cane.

In questo breve articolo riassumeremo le proprietà essenziali del Jeck Russelle Terrier a prendersene cura in modo adeguato.

https://www.my-personaltrainer.it/imgs/2023/11/29/jack-russell-orig.jpeg Shutterstock

Informazioni sulla razza Jack Russell Terrier

I Jack Russell sono terrier storicamente utilizzati per la caccia. A prescindere da questo talento, oggi i Jack Russel possono eccellere in una vasta gamma di attività, come l'agility dog e i corsi di flyball.

Se stai pensando di adottarne uno, devi riflettere se il tuo stile di vita ti permette di prendertene cura in maniera corretta. A esempio, se preferisci rilassarti dopo il lavoro, o non sei avvezzo alle passeggiate o corse, allora il Jack Russell Terrier non è la razza canina giusta per te.

Uno dei tanti motivi per cui le persone si innamorano di questi cani è perché sono dei compagni fedeli. Amano la famiglia e passano molto tempo con i padroni, in particolare per uscire di casa e giocare.

I Jack Russell Terrier stanno bene con i bambini grandi, ma potrebbero risultare un po' opprimenti per i bambini più piccoli. In quest'ultimo caso, non importa quanto bene si comporti "di solito" il cane, è essenziale monitorarlo costantemente nelle sue interazioni. E' inoltre molto utile mostrare ai bambini come interagire in sicurezza con questi esemplari.

I Jack Russell Terrier possono andare d'accordo anche con altri cani, ma è comunque consigliata la supervisione dei padroni. La loro vitalità si tramuta anche in poca o nessuna paura nei confronti di cani tre volte più grandi di loro. Nel caso in cui l'esemplare abbia un caratteraccio, il pericolo che si azzuffino è dietro l'angolo.

Non è consigliabile che il Jack Russell viva nella stessa casa assieme ad altri piccoli animali. I Jack Russell hanno un forte istinto predatorio e le probabilità che inseguano gli altri animaletti sono alte.

E' bene evitare di lasciarlo senza guinzaglio all'aperto, a meno che non si trovi in un'area recintata. Anche in questo caso, l'altezza della recinzione dovrebbe essere di almeno un metro e mezzo, poiché i Jack Russell Terrier hanno una capacità di salto verticale impressionante.

Differenze col Parson Terrier e con il Russell Terrier

Con nomi simili e aspetti quasi identici, non è sempre facile trovare le differenze tra questi tre cani.

Una delle principali discrepanze tra Parson Russell Terrier e Russell Terrier è la dimensione. I Parson Russell Terrier sono tipicamente alti 30-40 cm, mentre i Russell Terrier sono 25-30 cm.

Alcune persone identificano questi cani descrivendo i Russell Terrier e i Parson Russell Terrier come varianti del Jack Russell Terrier.

Il modo in cui vengono classificati questi cani può dipendere anche dalla località. Ad esempio, nel Regno Unito, riconoscono le due razze in maniera separata. Mentre negli Stati Uniti si riconoscono solo due razze: il Parson Russell e il Russell Terrier.

Storia della razza Jack Russell Terrier

Il Jack Russell Terrier è nato in Inghilterra all'inizio del 1800 e veniva utilizzato principalmente per la caccia alla piccola selvaggina (come la volpe e il coniglio); si rivela anche molto utile contro i topi.

Molte caratteristiche del Jack Russell Terrier lo aiutano nell'azione di caccia. Ad esempio, il loro mantello bianco li distingue dagli animali dal mantello marrone che inseguono, riducendo le possibilità di incidente. L'elevata energia e assertività gli consente di inseguire l'animale anche lasciandolo illeso. Grazie alle loro dimensioni compatte, questi cani stavano comodamente in piccole borse a cavallo, permettendo loro di cavalcare insieme ai cacciatori. Ogni volta che raggiungevano le tane delle volpi, i cacciatori mandavano i terrier a stanarle.

Questa razza prende il nome dal reverendo John "Jack" Russell, un appassionato cacciatore conosciuto come "The Sporting Person". Il cane del suo lattaio, un piccolo terrier bianco con macchie scure, attirò la sua attenzione e finì per acquistarlo. Di nome Trump, questo cagnolino divenne la base dell'attuale razza Jack Russell Terrier.

Nel corso del tempo, il Jack Russell Terrier giunse in Australia, dove fu affinata la razza. Negli anni '30 iniziarono a diffondersi negli Stati Uniti e nuovamente in Europa.

Al termine della Seconda Guerra Mondiale, la richiesta di cani da caccia continuò a diminuire e, sempre più persone, sceglievano i Jack Russell Terrier come cani da compagnia o da famiglia.

Domande frequenti sui Jack Russell

I Jack Russell Terrier sono cani piccoli ma robusti. Hanno una quantità impressionante di muscoli e sono dotati di forza e resistenza. Prima di adottare un Jack Russell Terrier, è fondamentale imparare cosa aspettarsi. Le domande più comuni su questa razza includono:

Quanto diventano grandi i Jack Russell Terrier?

In media, i Jack Russell Terrier pesano tra i 13 e i 17 chili e sono alti 25-40 cm alla spalla. Sebbene queste siano le dimensioni previste, ogni cane è unico e può essere più grande o più piccolo della media.

Quanto può vivere un Jack Russell Terrier?

La durata media della vita di un Jack Russell Terrier è di 13-15 anni. Tuttavia, l'aspettativa di vita può essere influenzata da numerosi fattori, tra cui la dieta, la routine di esercizio fisico, l'ambiente di vita e l'eventuale presenza di problemi di salute.

Il Jack Russell Terrier è ipoallergenico?

Notizia infausta per chi soffre di allergie ai cani: i Jack Russell Terrier non sono ipoallergenici. Se sei allergico, questa potrebbe non essere la razza migliore per te.

Come intrattenere un Jack Russell Terrier?

Non è un segreto che i Jack Russell Terrier siano straripanti di energia, il che significa che hanno bisogno di molto esercizio fisico e divertimento. Non è una razza che si intrattiene facendo un pisolino. Prendersene cura significa dedicargli molto tempo ogni giorno all'attività motoria.

Le passeggiate, il jogging, la corsa o le escursioni sono ottimi esempi. Ognuno di questi non solo fornisce al cane l'esercizio fisico necessario, ma può tenere la sua mente (e il suo naso) occupati. L'agility è un'altra meravigliosa opzione.

Anche i giochi sono abbastanza utili, che vanno da un semplice giocattolino di recupero a giochi più impegnativi.

Ci vogliono molto lavoro e dedizione per allevare un Jack Russell Terrier, ma, alla fine, vale sempre la pena. Se decidi di adottare uno di questi terrier, sarà necessario prendere il vecchio e tranquillo stile di vita "con le pinze". A questi cani piace abbaiare e scavare; quindi sai di non riuscire a sopportare nessuna di queste due abitudini, potrebbe essere meglio prendere in considerazione una razza di cane diversa.

Come addestrare un Jack Russell Terrier?

Una delle responsabilità principali di possedere un Jack Russell Terrier è addestrarlo adeguatamente. L'allenamento dovrebbe iniziare dal primo giorno, anche se piuttosto giovane. Questi terrier sono intelligenti e capaci di apprendere e assorbire numerose informazioni, anche in giovane età.

Sebbene questi cani siano più che capaci di apprendere ed essere addestrati, ciò non significa sempre che sia più facile. In effetti, i Jack Russell Terrier sono piuttosto indipendenti, quindi ci sono buone probabilità che verrai ignorato. L'addestramento dei cani di questa razza richiede pazienza, tenacia e molti rinforzi positivi.

A causa della loro difficoltà di addestramento, questa razza non è consigliata come "primo cane". Inoltre, anche se fossi esperto, non esitare a chiedere assistenza.

La socializzazione dovrebbe essere una priorità. I Jack Russell sono più turbolenti con gli altri cani, quindi è necessario iniziare a socializzarlo con gli altri a partire dalla giovane età. Alcune idee di socializzazione includono:

  • Camminare in nuove aree
  • Visitare nuovi parchi
  • Andare nei ristoranti e nei negozi che accettano cani
  • Avere compagnia per interagire con il tuo cucciolo.

Permettendo al tuo cane di abituarsi a nuovi ambienti, diminuisce la possibilità di sviluppare ansia e aggressività. In altre parole, socializzando adeguatamente il tuo cane, puoi aiutarlo a maturare un temperamento più calmo.

Toelettatura del Jack Russell Terrier

I Jack Russell Terrier hanno un pelo corto che può essere liscio, forte o spezzato. I Jack Russell Terrier a pelo forte hanno in genere il pelo leggermente più lungo, mentre i cani con pelo spezzato hanno il pelo più lungo solo in aree specifiche, come il viso. Indipendentemente dal tipo di mantello, tutti i Jack Russell Terrier hanno un doppio pelo prevalentemente bianco, con macchie marrone chiaro, marrone scuro o nero.

Potresti rimanere sorpreso dalla quantità di pelo che lascia in giro per casa. È meglio spazzolarlo un paio di volte a settimana. Assicurati di acquistare il tipo appropriato di spazzola o pettine in base al pelo del cane.

Ogni settimana, o più spesso, dovresti anche lavargli i denti con un dentifricio specifico per cani. Spazzolandogli frequentemente i denti, puoi aiutarlo a mantenere un alito fresco e a limitare le possibilità di malattia parodontale.

Ogni poche settimane dovresti controllare le orecchie del Jack Russell, pulendole quando necessario. Se le sue orecchie appaiono più rosse del solito o se noti un cattivo odore, è fondamentale fissare una visita dal veterinario il prima possibile: questi potrebbero essere segni di un'infezione.

Il cane avrà bisogno che le unghie vengano tagliate circa una volta al mese, anche se le esigenze di ciascuno possono variare. Circa ogni sei settimane, o ogni volta che ritieni che l'odore sia diventato eccessivo, sarà il momento di fare il bagno.

I Jack Russell dovrebbero essere introdotti alla loro routine di toelettatura fin dalla giovane età. Ogni oggetto dovrebbe anche essere un'esperienza positiva, con molti elogi e ricompense: questo può aiutarlo a sentirsi più a suo agio.

Come prendersi cura di un Jack Russell Terrier?

Rispetto ad altre razze di cane, prendersi cura di un Jack Russell Terrier può sembrare un duro lavoro, ma, alla fine, la maggior parte di ciò di cui questi cani hanno bisogno si sovrappone (magari con enfasi) a ciò che è necessario per qualsiasi razza di cane.

  • Ai Jack Russell Terrier dovrebbero essere dati almeno 45 minuti di esercizio fisico al giorno, anche se di più sarebbe meglio.
  • Come gli altri cani, questi terrier devono ricevere una dieta sana e adeguata all'età.
  • I Jack Russell Terrier richiedono anche un addestramento persistente e una socializzazione continua.
  • È importante tenere a mente le tendenze e i comportamenti naturali del  cane in questione. Ciò significa:
    • non lasciarlo mai senza guinzaglio a meno che non si trovi in un'area recintata;
    • non farlo vivere in una famiglia con piccoli animali;
    • dargli molte attività o lavori per tenerlo occupato.

Problemi di salute comuni

I Jack Russell Terrier sono una razza di cane relativamente sana, ma sono ancora suscettibili a sviluppare alcuni problemi di salute.

Secondo i dati sulle richieste di risarcimento (Internal Claims Data, 2015-2020), le cinque principali condizioni che colpiscono i Jack Russell sono:

Uno dei modi migliori per prendersi cura della salute del proprio cane è portarlo a fare controlli annuali dal veterinario. E' inoltre consigliabile programmare una visita prima, se si notano comportamenti preoccupanti o possibili problemi di salute.

Autore

Riccardo Borgacci

Riccardo Borgacci

Dietista e Scienziato Motorio
Laureato in Scienze motorie e in Dietistica, esercita in libera professione attività di tipo ambulatoriale come dietista e personal trainer