Il cane può essere geloso?

Il cane può essere geloso?
Ultima modifica 13.12.2023
INDICE
  1. Il cane può essere geloso?
  2. Come capire se il tuo cane è geloso?
  3. Quando il cane è geloso?
  4. Razze di cani gelosi
  5. Gelosia nel cane: sintomi
  6. Il cane può essere geloso del bambino?
  7. Cosa fare se il cane è geloso di un altro cane?

Il cane può essere geloso?

La gelosia, diversamente a quanto si potrebbe pensare, non fa parte solo degli umani, ma è un'emozione che riguarda spesso anche i pet. Il cane può essere geloso dunque e può manifestarlo in tantissimi modi differenti. Le cause che possono provocare gelosia nel cane sono numerose e i contesti in cui si può esprimere sono molteplici. Prima di approfondire, però, seguiteci su Whatsapp per non perdere alcun aggiornamento sul mondo salute, benessere e animali!

Come capire se il tuo cane è geloso?

La gelosia del cane è una tematica che ha interessato, nel corso degli anni, numerosi ricercatori. In particolare gli studiosi dell'Università di San Diego, seguiti da Christine Harris, hanno realizzato una ricerca per dimostrare l'esistenza della gelosia nei cani. Per farlo è stato analizzato il comportamento di ben 36 razze differenti con risultati che hanno sorpreso tutti.

Quando i padroni interagivano con dei libri pop-up, gli animali apparivano indifferenti, se invece interagivano con peluche a forma di cane si attivava la gelosia. I pet infatti cercavano di attirare l'attenzione del padrone e provavano a disturbare l'interazione. In generale dunque capire se il tuo cane è geloso è piuttosto semplice.

Esistono infatti dei segnali che sono inequivocabili. Il pet infatti inizia a ringhiare e abbaiare, muove in modo agitato la coda, cerca di mettersi fra il padrone e ciò che considera un rivale. Si tratta di tutti comportamenti che evidenziano la paura del cane di perdere attenzioni da parte del padrone.

Quando il cane è geloso?

  • Lo stai trascurando;
  • Stai dedicando attenzioni a un'altra persona;
  • Stai dedicando attenzioni a un altro animale.

Quando si manifesta la gelosia del cane? Questo comportamento del cane può manifestarsi ne confronti di un altro animale (cane o gatto), di neonati, bambini oppure altre persone che sono vicine al padrone. Solitamente questi pet soffrono quando hanno la sensazione che il padrone riservi troppe attenzioni a qualcun altro, trascurandolo.

In generale il tuo quattrozampe potrebbe mostrarsi geloso di fronte a un altro cane o un altro animale, nei confronti del tuo partner, in caso di dimostrazioni d'affetto verso i figli o con l'arrivo in casa di un neonato.

Razze di cani gelosi

Queste sono le razze più gelose, ma ci sentiamo di fare un piccolo appunto: la gelosia canina non è affatto un capriccio, semplicemente risponde all'esigenza di preservare i ruoli e alla conservazione della relazione con il proprio padrone. Imparare a individuare i segnali della gelosia e capire come comportarsi è essenziale per evitare problemi, sia nel caso dell'arrivo in casa di un neonato (o di bambini ospiti), sia quando si sceglie di adottare un altro pet.

Gelosia nel cane: sintomi

  • Aggressività;
  • Defecazione o minzione "proibita";
  • Iperattaccamento;
  • Ostacola l'oggetto della gelosia;
  • Ringhio;
  • Posizione di richiamo.

I sintomi (o meglio segnali) che il cane è geloso sono molteplici. In primis, risulta aggressivo: potrebbe mordicchiare oppure mordere l'animale o la persona di cui è geloso. Poi, potrebbe fare cacca oppure pipì dove non dovrebbe in casa, manifestando in questo modo il suo disappunto.

Ancora, Fido potrebbe mostrare un iperattaccamento nei confronti del padrone, leccandogli il viso o le mani all'improvviso. Questo non è solamente un segnale d'affetto, ma anche un modo per richiamare l'attenzione. Se la gelosia è nei confronti di un animale o una persona, potrebbe anche fare da "ostacolo", impedendogli di muoversi liberamente o accedere a un'area.

Infine, può anche ringhiare o cominciare a mettersi spesso in posizione di richiamo, seduto e con le zampe posate sul padrone, attirando la sua attenzione.

Il cane può essere geloso del bambino?

Anche l'arrivo in famiglia di un bambino può diventare una grande sfida per un cane, che inizia a vedersi sottratto del tempo che prima era suo. L'unica cosa da fare è preparare il tuo pet, abituandolo a nuovi odori e suoni, ma soprattutto cambiando la sua routine gradualmente per fare in modo che si adatti a quella del neonato.

Quando il bambino arriverà a casa cerca di non sottrarre attenzioni al cane, rendendo il loro primo incontro positivo e tranquillo. Ricordati di ricompensare il tuo amico a quattrozampe ogni volta che si avvicinerà in modo gentile al neonato, senza forzarlo oppure obbligarlo. Se appare agitato non lo sgridare, ma prova a distrarlo con un giocattolo.

Garantisci al pet accesso alla sua cuccia ogni volta che ne ha bisogno per sentirsi al sicuro, assicurandoti che, almeno all'inizio, non si senta minacciato nei suoi spazi dal neonato. Rafforza il vostro rapporto con attività di gioco, addestramento e cura, senza creare sentimenti di esclusione.  

Cosa fare se il cane è geloso di un altro cane?

  • Non perdere la pazienza;
  • Separa gli spazi;
  • Associa prime esperienze positive;
  • Associa i momenti di gioco.

Il cane può essere geloso sia delle persone che di altri cani. Ciò accade, ad esempio, quando in famiglia arriva un altro fido e non viene accolto come vorremmo. In questi casi è importante non perdere la pazienza e non lasciarsi prendere dall'ansia.

Per prima cosa prova ad associare a esperienze positive il nuovo cane, premiando con biscottini entrambi i pet nello stesso momento. Cerca inoltre di organizzare ogni giorno delle passeggiate. Scoprendo insieme il mondo i cani, a poco a poco, impareranno a convivere e la gelosia scomparirà.