Gatto che non ingrassa: cause e soluzioni

Gatto che non ingrassa: cause e soluzioni
Ultima modifica 28.12.2023
INDICE
  1. Il gatto che non ingrassa è sottopeso?
  2. Come capire se un gatto è sottopeso?
  3. Quando preoccuparsi se il gatto dimagrisce?
  4. Come far ingrassare un gatto troppo magro?
  5. Alimenti per far ingrassare il gatto
  6. Il gatto mangia ma non ingrassa
  7. Gatto non ingrassa causa dei vermi: cosa fare

Il gatto che non ingrassa è sottopeso?

Può essere difficile sapere se il tuo gatto è troppo magro o meno. Poiché molti dei gatti che vediamo sono in sovrappeso, un peso normale può sembrare anormalmente magro ai loro proprietari. Può anche essere difficile dire se il tuo gatto è magro se ha il pelo lungo o la pancia cadente.

Anche se un gatto magro non è necessariamente motivo di una visita di emergenza dal veterinario, se ti preoccupi del suo peso, è arrivato il momento di portarcelo. E prima di saperne di più, ti ricordiamo che puoi unirti al nostro canale Whatsapp per aggiornamenti e approfondimenti sul mondo degli animali, della salute e del benessere.

Come capire se un gatto è sottopeso?

  • Punteggio di condizione corporea
  • Test della mano

Capire se un gatto è sottopeso oppure no può essere difficile. Fortunatamente, ci sono due semplici strumenti che puoi utilizzare per determinare se il tuo gatto è troppo magro, sovrappeso o semplicemente a posto, grazie all'aiuto del tuo veterinario di fiducia.

Il punteggio di condizione corporea è utilizzato dai veterinari per valutare il peso di un animale domestico, ed è paragonabile all'indice di massa corporea per gli esseri umani. Una tabella del punteggio della condizione corporea può aiutarti a determinare se il tuo gatto è troppo magro.

Un controllo più casalingo, invece, è il così detto "test della mano": puoi usarla come riferimento per determinare le condizioni corporee del tuo gatto. Senti le sue costole (situate dietro le zampe anteriori); se sembrano il palmo della tua mano, allora il loro peso è giusto. Se le costole assomigliano o sembrano le tue nocche, allora hai un gatto magro. Se le costole sono più grandi del tuo palmo, probabilmente il micio è in sovrappeso.

Quando preoccuparsi se il gatto dimagrisce?

  • Il gatto non mangia abbastanza
  • Spende più calorie di quante ne assume
  • Lipidosi epatica
  • Malattie e stress
  • Età
  • Vermi

Ci sono due cause principali per un gatto magro, per le quali dobbiamo preoccuparci: o non mangia abbastanza, oppure consuma più calorie di quante ne assume. Potrebbe non mangiare abbastanza a causa di stress, malattie dentali, vermi, nausea o una miriade di altri fattori. I gatti affetti da determinate malattie possono perdere peso e questo può essere il primo, e talvolta l'unico, segno esteriore dello sviluppo di un disturbo di base. La perdita di peso può anche essere dovuta al declino correlato all'età della funzione digestiva che può verificarsi in alcuni gatti geriatrici di età superiore ai dieci anni.

La perdita di peso può anche essere subdola e ad esordio lento. Ricerche recenti hanno dimostrato che la perdita di peso è un segno molto precoce di una malattia renale e può iniziare a manifestarsi tre anni prima che venga fatta la diagnosi. L'intervento precoce offre l'opportunità di iniziare le terapie prima. Pertanto, controlli regolari con il veterinario che includano il peso corporeo possono essere molto utili per la diagnosi precoce della malattia.

È considerata un'emergenza medica se il tuo gatto (magro o no) smette di mangiare del tutto. Se è così, dovresti portare subito il tuo gatto dal veterinario. I gatti che non mangiano per giorni e giorni possono sviluppare una condizione pericolosa per la vita chiamata lipidosi epatica, nota anche come sindrome del fegato grasso.

Sebbene un gatto magro non significhi necessariamente un'emergenza medica, se pensi che il tuo gatto potrebbe essere troppo magro, è importante programmare un controllo con il veterinario per determinare la causa della perdita di peso.

Come far ingrassare un gatto troppo magro?

  • Più pasti al giorno
  • Libero accesso al cibo secco
  • Mettere la ciotola in un luogo piacevole e sicuro
  • Prova gusti e consistenze diverse

Se pensi che il tuo gattino abbia bisogno di ingrassare, dovresti prima portarlo dal veterinario in modo da escludere eventuali patologie. Se non vengono riscontrati problemi di salute, i suggerimenti seguenti possono aiutare il tuo gatto a rimettersi in carreggiata e ad aumentare di peso.

I gatti sani (ma magri) potrebbero semplicemente aver bisogno di più pasti al giorno o di libero accesso al cibo secco per aumentare di peso. I gatti preferiscono "pascolare" o mangiare piccoli pasti durante il giorno; quindi, avere cibo a disposizione tutto il giorno può fare la differenza. Assicurati di consultare il veterinario per vedere se questa sarebbe una buona opzione per il tuo gatto. Il cibo scelto liberamente potrebbe portare all'obesità ed è consigliato solo in determinate circostanze.

Se hai più di un gatto, uno potrebbe proteggere il cibo, impedendo a un altro di mangiarlo a sazietà. Assicurati che tutti i gatti abbiano accesso al cibo durante il giorno in un ambiente sicuro e non minaccioso.

Se il tuo gatto è nervoso, assicurati che la ciotola del cibo non sia vicino a un oggetto che lo spaventa, come una fornace, un condizionatore d'aria, un tubo rumoroso o un cane che abbaia.

Alimenti per far ingrassare il gatto

Se dai al tuo gatto crocchette secche, offrigli cibo in scatola, oltre a quello secco (o viceversa). Per i gatti veramente schizzinosi, prova diversi gusti e consistenze sia di cibo secco che umido. Alcuni gatti preferiscono il paté di pollo, altri lo stufato di salmone, ma assicurati di passare correttamente il cibo per evitare disturbi digestivi.

Il gatto mangia ma non ingrassa

Le cause di un gatto che mangia ma non ingrassa sono grossomodo quelle già elencate: entrando più nel dettaglio, oltre all'ansia o lo stress causato da fattori esterni, dobbiamo stare attenti a patologie quali l'ipertiroidismo e il diabete. Il primo può portare aumento della sete, della minzione, perdita di tono muscolare e dunque di peso. Il secondo comporta, oltre alla sete e alla urinazione frequente, infezioni del tratto urinario.

Gatto non ingrassa causa dei vermi: cosa fare

Una causa grave della perdita di peso del nostro micio potrebbe essere rappresentata dai parassiti. Stiamo parlando di vermi digestivi, che potrebbero nutrirsi a loro volta del cibo che il gatto ingerisce. In questi casi  è necessario somministrare al gatti un vermifugo, dopo aver consultato il veterinario.