Denti del coniglio troppo lunghi: cosa fare?

Denti del coniglio troppo lunghi: cosa fare?
Ultima modifica 12.12.2023
INDICE
  1. Denti del coniglio troppo lunghi: cosa fare?
  2. Denti del coniglio: come prendersene cura
  3. Perché il coniglio ha i denti troppo lunghi?
  4. Come capire se il coniglio ha i denti troppo lunghi?
  5. Cosa dare al coniglio nano per limare i denti?
  6. Come si accorciano i denti del coniglio?

Denti del coniglio troppo lunghi: cosa fare?

Tra i problemi più noti del coniglio domestico, oltre a quelli gastrointestinali, vi sono le patologie legate alla crescita dei denti. Se il coniglio ha i denti troppo lunghi, è importante prendere le dovute precauzioni.

Prima di scoprire ciò che va fatto per proteggere il coniglio dalla crescita eccessiva dei denti, ricordatevi di seguirci su Whatsapp per non perdere alcun aggiornamento su salute, animali e benessere.

Denti del coniglio: come prendersene cura

  • Giusta alimentazione
  • Visita frequente dal veterinario
  • Mappatura dei denti

Prima di parlare di cosa fare se i denti del coniglio sono troppo lunghi, dobbiamo fare una piccola premessa spiegandovi che quando prendete uno di questi amabili animali dovete essere in grado di assicurare anche la salute dei suoi denti. La cosa migliore da fare è monitorare anche a occhio nudo, e fornire sempre i cibi necessari e la corretta alimentazione per la loro crescita e per permettergli una "limatura naturale" grazie alla masticazione.

Vanno poi pianificate visite frequenti dal veterinario, che potrà consigliare operazioni specifiche nel caso gli incisivi, o peggio ancora, i molari, siano troppo lunghi. Per questo spesso si ricorre ad una mappatura dei denti attraverso la TC, in modo da poter constatare precocemente eventuali problemi.

Perché il coniglio ha i denti troppo lunghi?

  • Non c'è abbastanza fieno all'interno della sua dieta
  • Problemi congeniti o genetici: alcuni conigli sono più predisposti di altri
  • Traumi o colpi alla bocca che deviano la crescita del dente

Quando i denti sono troppo lunghi, il coniglio avrà problemi non solo di masticazione, ma potresti osservare anche una serie di sintomi importanti e decisamente da non sottovalutare. Adesso che sai quali sono i motivi per cui la crescita eccessiva dei denti si sta verificando, è importante capire come fare per accorgersi che i dentini sono troppo lunghi.

Come capire se il coniglio ha i denti troppo lunghi?

  • Perdita di appetito
  • Denti storti
  • Problemi agli occhi
  • Malocclusione
  • Lacerazione di lingua o gengive
  • Ascessi gonfi
  • Denti visibilmente troppo lunghi

Innanzitutto, un dente che cresce troppo causa dissesti nella bocca del coniglio, il quale proverà dolore durante la masticazione e, di conseguenza, sarà meno incentivato a mangiare. Un coniglio che mangia poco perde peso in fretta.

Se il dente cresce troppo e cresce anche storto, l'animale potrebbe subire danni e ferite non solo alle gengive, ma anche al palato e alla bocca in generale. La chiusura anomala delle fauci si individua meglio quando sono gli incisivi a crescere in maniera storta: per quanto riguarda molari e premolari, capire che l'assetto non è ottimale non è sempre facile, specialmente per i padroni meno esperti. In generale dunque si porta il coniglio al veterinario perché ha perso troppo peso, e quando si arriva davanti al professionista si scopre che i denti del nostro amico con le orecchie lunghe sono in una condizione problematica.

Un altro segnale di possibile crescita eccessiva dei denti del coniglio riguarda i problemi agli occhi: quando un dente cresce male, la bocca del coniglio si riempie di ascessi (in pratica, gonfiori) che possono causare una pressione anomala sugli occhi. Se notate che il coniglio manifesta un'eccessiva lacrimazione, potreste stare osservando i primi sintomi di una crescita eccessiva dei denti, tra le altre cose. Se trascurato per lungo tempo, questo fenomeno può trasformarsi in una lesione del nervo ottico – un problema grave e non reversibile.

Se noti uno qualsiasi di questi sintomi, o comunque hai l'impressione che qualcosa nel tuo coniglio non vada, portalo subito da un veterinario specializzato. Molto problemi dei conigli passano dai denti e dall'apparato digerente: meglio, dunque, non rischiare affatto!

Cosa dare al coniglio nano per limare i denti?

La prevenzione è la miglior cura per la crescita eccessiva dei denti del coniglio, e su questo non ci piove. È vero, è sempre possibile limare i denti, ma in natura i conigli in linea generale tendono a non averne bisogno perché si alimentano autonomamente in maniera molto equilibrata, e con cibi che vanno a mitigare la crescita del dente.

Il dente del coniglio, a differenza di quello dell'uomo, continua a crescere durante tutto il ciclo di vita dell'animale. Si stima infatti che i denti del coniglio crescano di circa 2 millimetri alla settimana.

Il modo migliore per evitare che il dente cresca troppo è quello di nutrire il coniglio con un'alimentazione pensata per "consumare" il dente senza rovinarlo. In linea generale, il coniglio deve mangiare tanto foraggio:

  • Fieno
  • Alfalfa
  • Erba di Campo

È buona norma anche cercare, per quanto possibile, di abituare il coniglio a controlli occasionali della bocca, specialmente in fase di pulizia dei denti. In questo modo diventa più facile capire, anche grazie all'esperienza che si matura in materia, se il dente è cresciuto troppo o se il coniglio si è fatto male, deviando l'assetto di crescita del dente.

Come si accorciano i denti del coniglio?

La prima cosa da fare se sospettare che il vostro coniglio abbia i denti troppo lunghi è quella di portarlo immediatamente dal veterinario. A questo punto sarà lui, un professionista, a procedere alla limatura dei dentini problematici.

La procedura di limatura dei denti del coniglio avviene sotto sedazione e dev'essere effettuata con strumenti veterinari appositi. In primo luogo perché la limatura dev'essere effettuata in un certo modo: in seconda istanza perché una soluzione casereccia, raffazzonata, anche se con tutte le buone intenzioni del mondo, può provocare rischi connessi alle infezioni.

Quando il coniglio è molto vecchio e il problema di un denta diventa molto serio, è possibile che il veterinario suggerisca la rimozione di un dente troppo lungo. Specialmente quando la sedazione non è un'opzione viabile per via dell'età.