Cosa si deve fare se si perde il gatto?

Cosa si deve fare se si perde il gatto?
Ultima modifica 24.01.2024
INDICE
  1. Cosa fare se si perde il gatto?
  2. Come ritrovare un gatto smarrito?
  3. La ricerca fisica nel quartiere
  4. Trucchi per attirare il tuo gatto
  5. L’uso della tecnologia per la ricerca
  6. Allerta le autorità

Cosa fare se si perde il gatto?

È una situazione terribile e che induce al panico: cosa fare se si perde il gatto? Cosa puoi fare per riportare a casa sano e salvo il tuo amato animale domestico? I gatti, lo sappiamo, amano la libertà, e se conoscono la zona sono abituati spesso ad aggirarsi nei pressi di casa, specie in presenza di giardini e cortili. Ma se non dovesse essere così, e il nostro adorato micio non fa ritorno a casa, cosa dobbiamo fare?

Innanzitutto, non arrenderci. La persistenza è fondamentale e potremmo aver bisogno di una combinazione di strategie di ricerca. Un approccio sistematico basato sul comportamento tipico del gatto smarrito, nonché sulla personalità e sulle abitudini del nostro gatto, massimizzerà le nostre possibilità di successo.

Ma prima di vedere concretamente come agire, vi ricordiamo che potete anche unirvi al nostro canale Whatsapp per aggiornamenti e approfondimenti sul mondo degli animali, della salute e del benessere e il profilo Instagram di MypersonalPet, imperdibile per gli amanti degli animali.

Come ritrovare un gatto smarrito?

  • Ricerca nel quartiere
  • Spargi la voce
  • Affiggi dei volantini
  • Usa il microchip
  • Scrivi un appello sui social
  • Lascia del cibo nei suoi posti preferiti
  • Allerta i rifugi per animali smarriti

La ricerca fisica nel quartiere

Inizia con una ricerca fisica approfondita nelle tue immediate vicinanze, concentrandoti sulla tua casa e partendo dai vicini. Uno studio ha rivelato che la maggior parte dei gatti scomparsi vengono ritrovati a meno di un chilometro da dove sono fuggiti. I gatti abituati a vivere in casa che escono all'aperto si trovano generalmente a meno di tre case di distanza.

Chiedi ad amici e vicini di aiutarti con la ricerca e controlla sotto i ponti e i portici, nei garage, nei capannoni e in altri luoghi in cui un gatto potrebbe nascondersi o rimanere intrappolato. Tieni presente che un gatto che non è abituato a stare fuori, o un gatto smarrito in una zona sconosciuta, probabilmente sarà spaventato e non risponderà alle tue chiamate. Potrebbero volerci alcuni giorni prima che si rilassi abbastanza da emergere dal nascondiglio.

Bussa alle porte e appendi grandi e colorati poster "gatto smarrito" nella tua zona. Avvisa le persone che sai che sono sempre in giro per il quartiere, i negozianti, i postini, coloro che fanno jogging e chiunque altro visiti regolarmente il tuo quartiere, così come chiunque nelle vicinanze dia da mangiare ai gatti all'aperto.

Solo perché nessuno ha visto il tuo gatto non significa che non sia vicino. Un gatto spaventato spesso si nasconde durante il giorno e si avventura fuori solo a tarda notte, quando il quartiere è tranquillo (e la maggior parte delle persone dorme).

Trucchi per attirare il tuo gatto

  • Posiziona del cibo in luoghi strategici
  • Usa delle telecamere con il sensore del movimento
  • Rivolgiti ai gruppi di soccorso

Inizia a mettere cibo e acqua in un posto sicuro nell'area in cui sospetti che il tuo gatto si nasconda (un grande contenitore di plastica girato su un lato può proteggere il cibo dalla pioggia). Usa una telecamera attivata dal movimento per vedere se il tuo gatto sta mangiando il cibo. Una volta che sai che il tuo gatto sta visitando la stazione di alimentazione e a che ora si presenta di solito, sarà facile rirenderlo per portarlo a casa. La maggior parte delle agenzie di controllo degli animali e molti gruppi di soccorso avranno una trappola che puoi prendere in prestito nel caso estremo in cui sia necessario. Assicurati di monitorare la trappola e di rilasciare rapidamente qualsiasi altro animale catturato involontariamente.

L’uso della tecnologia per la ricerca

Se il tuo gatto ha un microchip, avvisa l'azienda produttrice del microchip in modo che il tuo gatto possa essere segnalato come smarrito.

Oggi il metodo più rapido sono i social, in particolare Facebook, dove solitamente, nei gruppi di quartiere, è facile imbattersi in annunci di animali domestici smarriti, e la risposta (e dunque la possibilità di ritrovarli) è rapida e numerosa. Quando le persone sapranno che il tuo gatto è scomparso, vorranno aiutarti. Altrimenti, potrebbero presumere che il gatto che si è presentato nel loro cortile sia abbandonato e abbia bisogno di una casa.

Allerta le autorità

Invia segnalazioni di smarrimento ai rifugi per animali locali e all'agenzia di controllo degli animali e chiedi se ci sono altre organizzazioni per il benessere degli animali che potrebbero avere in custodia il tuo animale domestico. A seconda di dove vivi, il rifugio potrebbe essere in grado di trattenere un gatto smarrito solo per un minimo di 72 ore prima di darlo in adozione, quindi non ritardare.

Nel caso il tuo micio non torni a casa nei primi giorni, visita i rifugi locali il più spesso possibile per verificare se il tuo gatto è lì, tenendo presente che possono volerci settimane prima che un gatto smarrito arrivi in ​​un rifugio.