Caring

Cosa fare se si investe un animale e come intervenire?

Cosa fare se si investe un animale e come intervenire?
Ultima modifica 06.06.2024
CONDIVIDI:
INDICE
  1. Cosa fare in caso di investimento animale?
  2. Chi chiamare se si investe un animale?
  3. Cosa si rischia se si investe un animale?
  4. Cosa succede se investi un gatto e non ti fermi?
  5. Cosa succede se investi un gatto e muore?
  6. Cosa fare se si investe un animale selvatico?
  7. Cosa fare se investi un cervo?
  8. Cosa fare se investi una lepre?

Cosa fare in caso di investimento animale?

  • Fermarsi;
  • Chiamare i soccorsi;
  • Accostare e prepararsi al soccorso;
  • Prestare primo soccorso;
  • Condurre l'animale in un ambulatorio.

Precisiamo subito che soccorrere un animale investito è un obbligo: con la legge n. 120/2010, richiesta a gran voce e ottenuta grazie alla LAV - Lega Anti Vivisezione si stabilisce che qualsiasi utente della strada da cui derivi danno a un animale ha l'obbligo di fermarsi e di porre in atto ogni misura idonea ad assicurare un tempestivo intervento di soccorso.

Lasciare il luogo dell'incidente, dunque, non è un'opzione. Bisogna che tu scenda dall'auto e ti accerti subito della situazione. Se si tratta di un animale di piccola taglia, con una leggera ferita e che puoi portare in pochi minuti in un ambulatorio veterinario, prendilo e conducilo subito in questo luogo.

Ovviamente, se la ferita ti appare fin dai primi attimi più grave, sei inesperto e non conosci un veterinario di turno nei paraggi allerta i soccorsi. Resta in quel caso sul posto, accosta l'auto, cerca di mettere al riparo l'animale e attendi l'arrivo di chi hai contattato.

Prima di andare avanti, però, ti ricordiamo di unirti al nostro canale Whatsapp per aggiornamenti e approfondimenti sul mondo degli animali, della salute e del benessere e al profilo Instagram di MypersonalPet, imperdibile per gli amanti degli animali.

Chi chiamare se si investe un animale?

  • Servizio veterinario dell'ASL;
  • Veterinario di fiducia;
  • Clinica veterinaria vicina;
  • Polizia Locale;
  • Guardia Forestale.

A proposito di chi chiamare, sempre secondo disposizioni di legge, dovresti per prima cosa rivolgerti al Servizio veterinario dell'ASL competente sul territorio. Poi, se conosci un veterinario o una clinica reperibile in quel momento (spesso gli incidenti avvengono di sera o di notte) rivolgiti subito a lui/loro.

Se nei paraggi c'è una caserma delle Forze dell'Ordine puoi rivolgerti anche a loro, ma solitamente si consiglia di chiamare la Polizia Locale o la Guardia Forestale solo in caso di animali selvatici.

Cosa si rischia se si investe un animale?

  • Multa;
  • Denuncia.

Il Codice della strada è molto chiaro a riguardo. Nel caso tu abbia investito un animale, che sia domestico, come un cane o un gatto, selvatico, protetto o da reddito, vi è l'obbligo di fermarsi e prestare o chiamare immediatamente soccorso. In questo modo potrà subito allertarsi la rete di soccorso di competenza.

Per chi non rispetta l'obbligo di soccorso, o non allerta le autorità competenti (specie in caso di animali selvatici) sono previste multe che vanno da 389 euro a 1.559 euro in caso di partecipazione diretta all'incidente. Non finisce qui, devi sapere che anche per chi vede e non si ferma e non interviene è prevista una multa, seppur più lieve. Lo stesso dicasi per il passeggero dell'auto colpevole.

È tuo dovere, infatti, in quel caso, prendere il numero della targa e comunicarlo alle Forze dell'ordine, affinché siano applicate le giuste sanzioni. Si può, però, incappare anche nel reato di maltrattamento di animali, e dunque, in una denuncia, quando oltre a non prestare soccorso impedite ad altri di farlo. Si sfocia in un reato penale.

Cosa succede se investi un gatto e non ti fermi?

Il Codice della Strada dice che l'utente, in caso di incidente comunque ricollegabile al suo comportamento, anche se si tratti di un animale d'affezione (come il nostro gatto) ha l'obbligo di fermarsi e di porre in atto ogni misura idonea ad assicurare un tempestivo intervento di soccorso.

Come abbiamo visto, se investi un animale e non ti fermi a prestare soccorso, incorri in salatissime multe, se si è trattato di un incidente, e persino in una denuncia per maltrattamento di animali. Queste regole non differiscono se investi un gatto, che sia randagio o domestico.

Cosa succede se investi un gatto e muore?

Ovviamente, se il gatto perisce sul colpo, c'è poco che possiamo fare, ma è sempre corretto restare sul posto per accertarsi della situazione e chiamare chi di dovere. I

nvece, l'omissione potrebbe prendere la forma di un reato penale. Infatti, è il mancato soccorrimento potrebbe diventare qualcosa di più grave di un'infrazione al Codice della Strada e potresti subire una denuncia dal proprietario del gatto.

È già avvenuto, proprio in Italia, che un sostituto procuratore (a Milano) abbia sostenuto che si trattasse di reato, presentando un ricorso alla Corte di Cassazione. Sta poi al magistrato, come accaduto in questo caso tristemente noto, a esprimersi se si tratti o meno di reato.

Cosa fare se si investe un animale selvatico?

  • Fermati;
  • Controlla le condizioni vitali dell'animale;
  • Non avvicinarti troppo;
  • Chiama la Polizia Locale o la Guardia Forestale.

È più probabile che tu colpisca un animale selvatico durante la guida rispetto a uno domestico, specie fuori città, dove gli incidenti sono più frequenti. Colpire un animale selvatico può essere complicato spesso per le sue dimensioni, decisamente maggiori, come quando ti imbatti in un cervo, in una mucca o un cinghiale.

Investire un animale selvatico può essere pericoloso e causare danni al veicolo, e può essere ancora più pericoloso sterzare. Potresti sbandare dalla tua carreggiata o colpire un veicolo in arrivo. La prima cosa da fare è bloccare i freni e suonare il clacson, in modo da evitare l'imbatto con l'animale. Se questo è improvviso o inevitabile, come di consueto, fermati per controllare le sue condizioni ma, a seconda della specie, non avvicinarti troppo, la reazione potrebbe essere rischiosa per te. Chiama i soccorsi, generalmente la scelta migliore se sei in montagna o in campagna è la Guardia Forestale.

Cosa fare se investi un cervo?

In caso di collisioni con un cervo vanno rispettate tutte le regole in vigore se investi un animale selvatico: fermati, controlla in che condizioni si trova l'esemplare investito, e chiama la Polizia Locale o la Guardia Forestale.

Gli incidenti che coinvolgono i cervi sono frequenti se non si fa attenzione ai segnali di pericolo con la loro sagoma. Le zone in cui è possibile incappare in questi animali sono sempre ben segnalate, così come il limite di velocità da rispettare per non incappare in incidenti che possono fare del male a loro ma anche far perdere il controllo del veicolo.

Cosa fare se investi una lepre?

Assicurati delle condizioni della lepre e chiamiamo una clinica veterinaria o la Guardia Forestale. Intervieni solo se sai cosa fare, altrimenti attendi i soccorsi, non fare mosse sbagliate o dettate dalla fretta e il panico.

Una lepre o un coniglio andrebbero trattati come un cane o un gatto, pur rientrando nella categoria di animali selvatici, poiché li incontriamo lungo la strada soprattutto fuori città. 

CONDIVIDI: