Caring

Cosa è il canicross: come si insegna e come funziona

Cosa è il canicross: come si insegna e come funziona
Ultima modifica 18.04.2024
CONDIVIDI:
INDICE
  1. Cosa è il canicross e come funziona
  2. Quanti chilometri può percorrere un cane?
  3. Come insegnare al cane a fare jogging?
  4. Quali sono i cani da corsa?
  5. Come si chiama la corsa con i cani?
  6. Canicross: come iniziare
  7. Canicross: attrezzatura
  8. Pettorina da canicross
  9. Canicross: comandi
  10. Quali sono tutti gli sport per cani?

Cosa è il canicross e come funziona

Ti piacerebbe stringere un legame più forte con il cane, tenendoti e tenendolo in forma perfetta, praticando un'attività sportiva insieme? Il tuo desiderio è esaudito dal canicross, uno sport divertente da praticare con il tuo migliore amico a quattro zampe su sentieri poco battuti.

Se vuoi saperne di più sul canicross e sull'attrezzatura necessaria per praticarlo in sicurezza, continua a leggere.

Prima di approfondire, ricordati di unirti al nostro canale Whatsapp per aggiornamenti e approfondimenti sul mondo degli animali, della salute e del benessere e al profilo Instagram di MypersonalPet, imperdibile per gli amanti degli animali.

Quanti chilometri può percorrere un cane?

  • Fino a 20-25 chilometri al giorno per razze e condizioni di salute specifiche

Quanti chilometri può percorrere un cane dipende innanzitutto dalla razza a cui appartiene, ma anche dalla taglia e dal suo livello di allenamento complessivo. Un cane pesante, come per esempio un molossoide, potrebbe correre meno velocemente e meno a lungo di un cane da pastore, allenato ai duri ritmi della gestione di una mandria. Alcuni cani tendono a soffrire di problemi alle anche o alle giunture.

Attenzione anche ai cani brachicefali, ovvero ai cani col muso schiacciato, i quali fanno più fatica a respirare. In generale l'esercizio fisico intenso può causare loro più danni che benefici, e dev'essere praticato con moderazione.

Dunque, un cane allenato di una razza attiva, può arrivare a correre senza problemi una mezza maratona e arrivare anche ai 25 chilometri in caso di animali in ottima forma, abituati a correre.

Prima di far correre il tuo cane per distanze così lunghe e impegnative, indipendentemente dalla razza, avvisa il tuo veterinario, il quale provvederà senz'altro a fare tutti gli esami necessari per capire se l'animale è sano, e può correre certe distanze in sicurezza.

Come insegnare al cane a fare jogging?

  • Scegli sempre il rinforzo positivo

La corsa con il cane, e in questo caso il canicross, dev'essere un momento felice per te e per il tuo cane. Se vuoi incoraggiarlo a correre con te, dunque, dovrai utilizzare le tecniche del rinforzo positivo per spingerlo nella giusta direzione. Parlagli in tono dolce, lodalo e premialo con il cibo.

Il cane deve imparare ad associare la pettorina da canicross, il tuo abbigliamento e in generale la corsa a un momento divertente e un'attività da svolgere insieme con entusiasmo.

Quali sono i cani da corsa?

Nella scelta del tuo cane da corsa, evita i cuccioli fino a completo sviluppo (circa 18 mesi), i cani anziani o malati o quelli in sovrappeso o con problemi respiratori.

Come si chiama la corsa con i cani?

La parola canicross mescola la parola canis, ovvero latino per Canis lupus familiaris, il cane domestico, e l'inglese cross, che sta a significare per l'appunto una bella corsetta immersi nella natura.

Questo sport si pratica insieme al cane lungo sentieri poco battuti, dove il cane ha poche distrazioni sociali e può concentrarsi sulla corsa con te.

Canicross: come iniziare

Se stai facendo un allenamento, e vuoi essere sicuro che il tuo cane possa reggere il ritmo, parti per gradi: parti con 3-5 chilometri e sali gradualmente fino a 10 chilometri nell'arco di qualche settimana.

Quando si corre con il cane, è importante ricordare che il suo sistema cardiocircolatorio è diverso dal tuo, ed è di vitale importanza capire i segnali e leggere gli indizi che ti aiutano a capire come non sovraccaricarlo con lo sforzo. Un buon consiglio è quello di evitare le velocità troppo sostenute, scatti improvvisi e soprattutto lunghe accelerazioni a temperature molto elevate (insomma, bisogna evitare i colpi di calore).

Comincia per step: se non vuoi contare i chilometri, parti con 20 minuti di corsa lenta, ma costante. È molto probabile che all'inizio sia l'essere umano quello più in difficoltà, specie se non allenato. Si può però procedere senza fretta, facendo progressi di mese in mese, allenandosi insieme fino a raggiungere risultati eccellenti e un'intesa straordinaria, soprattutto durante la corsa.

Ben presto le uscite potranno allungarsi fino a 40 minuti, e infine un'ora. Puoi anche spezzare i momenti di corsa in due orari diversi del giorno, ma ricordati sempre di non superare i 20-25 chilometri complessivi. Se preferisci fare un'unica uscita, però, ti consigliamo di prenderti il giorno successivo per il recupero.

Durante il canicross, il cane si troverà sempre davanti al padrone, correndo sulla traiettoria da lui indicata e senza fermarsi per annusare qua e là.

Canicross: attrezzatura

  • Imbracatura da canicross allacciata con moschettone antipanico
  • Guinzaglio lungo due metri con ammortizzatore

Pettorina da canicross

La pettorina da canicross dovrebbe rispondere a due esigenze in particolare: deve tenere il cane in maniera che non possa liberarsi, e che faccia da guida al padrone con maniera solida, ma deve anche permettergli di respirare in piena libertà. Una buona pettorina, reperibile in commercio, somiglia parecchio a quelle dei cani da slitta, ed è progettata per non limitare i movimenti, ma impedire che l'animale si divincoli.

Il guinzaglio con ammortizzatore è invece essenziale per proteggere la spina dorsale del cane da urti eccessivi.

Canicross: comandi

  • Destra
  • Sinistra
  • Lentamente
  • Davanti
  • Stop

All'interno di questa disciplina, i comandi giocano un ruolo molto importante per coordinare le curve e gestire il percorso. Siccome il cane si troverà sempre davanti al padrone, sarà in un certo senso lui a indirizzare la corsa e, se non sollecitato, potrebbe decidere di prendere una svolta imprevista.

Con i giusti comandi, però, potrai impartire gli ordini per elaborare il percorso facendoti obbedire. Insegnare questi comandi richiede l'uso del rinforzo positivo, naturalmente.

Quali sono tutti gli sport per cani?

  • Agility;
  • Coursing;
  • Corsa con i cani da slitta;
  • Disc dog;
  • Dog dance;
  • Fly-ball;
  • Hoopers;
  • Mondioring;
  • Obedience;
  • Prove di utilità e difesa;
  • Prove per cani da caccia;
  • Prove su bestiame;
  • Prove di protezione civile;
  • Prove di attitudine in tana;
  • Rally-obedience.

Questi sono i principali sport per cani riconosciuti dall'Enci, oltre al Canicross. Si tratta di attività nate per testare le qualità genetiche delle razze per l'allevamento e la riproduzione. Adesso la ratio con cui vengono praticati è ben diversa e c'è anche un maggiore coinvolgimento da parte dei proprietari, che colgono l'occasione per vivere un momento di divertimento e condivisione insieme a un membro della famiglia a tutti gli effetti.

CONDIVIDI: