Conigli domestici: quanti tipi ne esistono?

Conigli domestici: quanti tipi ne esistono?
Ultima modifica 27.02.2024
INDICE
  1. Quanti tipi di conigli domestici esistono: razze e caratteristiche
  2. Quanti tipi di conigli ci sono?
  3. Razze di conigli domestici
  4. Quale razza di coniglio scegliere?
  5. Qual è la razza più piccola di conigli?
  6. Qual è il coniglio più affettuoso?

Quanti tipi di conigli domestici esistono: razze e caratteristiche

Prima di adottarne uno dovreste chiedervi quanti tipi di conigli domestici esistono. Sì, perché si fa presto a dire coniglio e ad innamorarsi della sua dolcezza, ma esistono alcune specie di conigli più adatte alla convivenza con gli uomini, al rapporto con i bambini e alla vita in cattività tra le mura domestiche.

Prima di scoprire razze e caratteristiche dei conigli domestici, però, non dimenticate di unirvi al nostro canale Whatsapp e di seguire il nostro nuovo profilo su Instagram per essere sempre aggiornati su salute, benessere e lifestyle.

Quanti tipi di conigli ci sono?

Le razze di conigli, domestici e selvatici, sono innumerevoli. Come per altri animali come cani e gatti, i conigli si differenziano per dimensioni, colori, abitudini e altre caratteristiche specifiche. Solo alcune di esse sono prettamente domestiche (alcune delle quali nate da incroci di altre), ma comunemente il coniglio è un animale domestico pacifico e giocherellone che richiede le giuste cure, ma meno di altri amici a quattro zampe.

Conoscere le differenti specifiche di ogni tipo di coniglio è fondamentale quando ne si vuole adottare uno: hanno caratteristiche, dimensioni, colori e esigenze diverse, e quindi dobbiamo cercare quale starebbe meglio nella nostra abitazione senza privazioni di alcun genere.

Razze di conigli domestici

  • Hotot
  • Rex
  • Testa di Leone
  • Ariete
  • Coniglio d'Angora Inglese
  • Toy o Nano
  • Gigante delle Fiandre
  • Tan
  • Himalayano
  • Arlecchino

Il coniglio Hotot è uno dei più rari perché non esistono molti allevatori al mondo che si occupano di loro. Sono famosi per i loro grandi occhi, e dunque vengono considerati tra le specie più belle. Amano molto mangiare e nonostante siano paurosi all'inizio, si abituano al rapporto con le persone.

Il Rex è forse il più famoso di tutti: di vari colori, di varie dimensioni (massimo 5 kg), sono giocherelloni e hanno bisogno di spazio per correre. Sono tra i più insoliti: i Testa di Leone sono famosi per il pelo che ricorda quello del famoso re della Savana. Sono perfetti per chi ama tenerli in braccio.

Orecchie lunghe e cadenti: è il coniglio Ariete, amato dai bambini (come l'Himalayano), per la sua indole docile e educata. Un coniglio d'Angora Inglese è di dimensioni medie, con pelo lungo e setoso, che ha bisogno di più cure del previsto. I conigli Toy o nani sono tra le tipologie più piccole e ben si adattano alla vita tra le mura domestiche. Il coniglio Arlecchino è tra le razze più comuni e facili da trovare.

Il Gigante delle Fiandre è consigliato per chi ha molto spazio date le sue dimensioni: solitamente vive nelle fattorie, e a differenza di altre specie è un animale pigro. Infine, il Tan è un coniglio molto intelligente, sempre all'erta e curioso di ciò che lo circonda; il suo carattere simpatico bilancia l'iperattività.

Quale razza di coniglio scegliere?

  • Ariete
  • Himalayano
  • Rex
  • Arlecchino

Come abbiamo già visto, il coniglio Ariete è tra i più comuni, è simpatico e si adatta alla convivenza con noi. Il suo pelo cade in estate, quindi quella sarà la stagione che richiederà più attenzioni. L' Himalayano è una delle razze più consigliate per la convivenza con noi umani, grazie al suo carattere docile e tranquillo. È educato e usa senza problemi la lettiera. Il Rex (anche in versione mini) ha una natura calma e amichevole verso le persone.  L'Arlecchino è curioso e socievole, adatto per i bambini e per chi ama riempire di coccole il proprio animaletto domestico.

Qual è la razza più piccola di conigli?

  • Toy
  • Coniglio ariete piccolo
  • Coniglio ariete nano

I conigli Toy o nani non superano 1,5 kg di peso, si adattano alla vita domestica in piccoli appartamenti e sono molto docili. Per conigli nani scegliete il coniglio ariete in questa misura, poiché è molto comune, e facilmente riconoscibile, è facile da addomesticare e non è soggetto a stress o tensioni.

Molto simile nel carattere è il coniglio ariete piccolo, leggermente più grande, più giocoso e più portato per imparare semplici comandi. Tutte le specie più piccole richiedono maggiore attenzione, specie quando decidiamo di tenerli in braccio.

Qual è il coniglio più affettuoso?

  • Coniglio ariete piccolo
  • Coniglio ariete nano
  • Arlecchino
  • Himalayano

Ci sono razze di coniglio domestico più affettuose, che amano essere coccolate e indicate per la convivenza con i bambini. Un animale è una splendida compagnia per vostro figlio, e un coniglietto, per dimensioni, tenerezza e le poche cure necessarie, è la scelta giusta.

Il più tenero per i bimbi è il coniglio ariete piccolo, più giocosi degli altri. Il coniglio ariete nano è calmo e docile, mentre il coniglio Arlecchino è estremamente intelligente, oltre che amante delle coccole. Infine, il coniglio dell'Himalaya è un perfetto animale da compagnia che ama giocare.