Caring

Come sudano i cani?

Come sudano i cani?
Ultima modifica 17.06.2024
CONDIVIDI:
INDICE
  1. Come fanno i cani a sudare?
  2. Come capire se il cane suda?
  3. I cani sudano dalla lingua?
  4. Come i cani regolano la temperatura corporea?
  5. Quali sono i segnali del surriscaldamento del cane?
  6. I cani sudano sotto le ascelle?
  7. Come aiutare un cane che suda a stare meglio?

Come fanno i cani a sudare?

  • Attraverso la bocca;
  • Attraverso la lingua;
  • Attraverso i polpastrelli.

Il modo in cui sudano i cani è molto differente da quello umano, tanto che molti cadono in errore, pensando che non lo facciano affatto. Invece, questi animali usano la bocca, le apposite ghiandole sudoripare e le ghiandole salivari per sudare e regolare la loro temperatura corporea.

Come capire se il cane suda?

  • Ansima;
  • Ha la lingua penzoloni;
  • La sua frequenza cardiaca è leggermente accelerata.

Quando suda, dunque, il cane mostra tutti i seguenti segnali: ansimerà, avrà la lingua penzoloni e il suo cuore andrà leggermente più veloce. Il respiro pesante e la lingua penzoloni sono anche un modo per attivare le ghiandole presenti vicino al tartufo e al muso, intorno all'area anale e nel padiglione auricolare.

Queste ghiandole emettono un secreto che è ricco di elettroliti e feromoni, ossia sostanze che consentono al cane di comunicare con i suoi simili, ma non aiutano l'animale ad abbassare la propria temperatura corporea. La produzione di queste ghiandole può aumentare a causa di un rialzo delle temperature oppure per via di fattori come eccitazione e stress.

I cani sudano dalla lingua?

  • Sì, i cani sudano anche attraverso la lingua.

Dopo una lunga sessione di gioco oppure una passeggiata ti sarà capitato sicuramente di vedere il tuo cane con il respiro affannoso e la lingua penzoloni. Si tratta di un meccanismo di termoregolazione che viene attivato grazie alle ghiandole salivari.  

Quest'ultime infatti generano del vapore acqueo che va a depositarsi sulla lingua per poi essere espulso grazie alla respirazione accelerata. In questo modo, tramite la mucosa orale, il corpo si raffredda.

Queste infatti tendono a generare vapore acqueo che va a depositarsi sulla lingua per essere poi espulso tramite la respirazione accelerata. In questo modo tramite la mucosa orale il corpo si raffredda.

In tal modo il cane riesce ad espellere anche tanti liquidi che, di conseguenza, andranno reintegrati. Non a caso è facile, quando fa molto caldo, notare che dalla bocca del cane gocciola dell'acqua.

Come i cani regolano la temperatura corporea?

  • Esponendo la lingua;
  • Respirando affannosamente:
  • Stendendosi con la pancia in zone fresche;
  • Leccando il pelo.

I cani disperdono il calore semplicemente aprendo la bocca. In questo modo infatti espongono la lingua e respirano in modo affannoso. In questo modo i capillari che si trovano nella lingua e nella bocca si rinfrescano insieme alla saliva, consentendo il rientro di sangue venoso meno caldo.

Inoltre il cane tende a stendersi in aree fresche con la pancia, cercando di aumentare la quantità di superficie corporea a contatto col fresco. Tutto allo scopo di abbassare la temperatura. L'animale regola la propria temperatura anche leccando il mantello e bagnandolo con la saliva per auto-rinfrescarsi.

Quali sono i segnali del surriscaldamento del cane?

  • Respiro eccessivo e pesante;
  • Irrequietezza;
  • Sbavatura eccessiva;
  • Instabilità:
  • Mancanza di coordinamento;
  • Colore viola o rosso intenso di gengive e lingua;
  • Convulsioni;
  • Tachicardia eccessiva.

Il modo di sudare dei cani è efficace per regolare la temperatura, sì, ma a breve termine. Dunque non permette di abbassare per molto tempo la temperatura: ansimando infatti il cane usa energia, generando del calore aggiuntivo.

Una respirazione rapida accompagnata dalla ricerca continua dell'ombra e da un'andatura traballante sono dei chiari segnali di stress causato dal calore. Dunque quando le temperature salgono osserva con grande attenzione l'atteggiamento del cane e se noti questi sintomi interrompi subito le tue attività per prenderti cura dell'animale e pensare al suo benessere, contattando, se necessario, il veterinario.

I cani sudano sotto le ascelle?

  • No, i cani sudano da altri punti.

Come abbiamo già scoperto il meccanismo di termoregolazione del cane si trova su lingua e naso, ma non è sufficiente ad aiutare l'animale a contrastare il caldo e controllare la temperatura corporea. Il cane infatti usa altri espedienti che gli permettono di non soffrire il caldo grazie ad un complesso meccanismo che coinvolge varie parti del corpo come naso, lingua, orecchie e zampe. Non sudano dunque sotto le ascelle come accade agli esseri umani.

Le ghiandole infatti si trovano sotto le zampe e sul naso, e permettono di secernere un liquido inodore e acquoso. Non a caso d'estate è facile notare delle impronte che vengono lasciate sul pavimento dal cane. Questo espediente permette di mantenere le mucose più idratate e fresche, aiutando a regolare la temperatura.

Come aiutare un cane che suda a stare meglio?

  • Forniscigli acqua fresca e pulita;
  • Prepara un luogo areato e all'ombra.

Molte persone sono convinte che tosare il cane sia il modo migliore per aiutarlo a stare fresco. In realtà, poiché l'animale non ha ghiandole sudoripare in tale zona, tagliare il pelo non fornisce benefici, al contrario si tratta di un gesto che espone la pelle all'azione dei raggi del sole senza essere protetta.

Ci sono invece altre cose che puoi fare per aiutare l'animale a stare meglio quando fa caldo. Prima di tutto forniscigli un posto areato e all'ombra, assicurandoti che abbia sempre a disposizione dell'acqua fresca e pulita. Infine metti a disposizione dell'animale degli alimenti freschi e un asciugamano bagnato su cui possa sdraiarsi per combattere il caldo.

Se volete sapere tutto sul mondo dei nostri amici animali non dimenticate di seguire il nostro profilo Instragram e di unirvi al nostro canale Whatsapp, una fonte inesauribile di notizie e consigli su salute e benessere di tutta la famiglia.

CONDIVIDI: