Caring

Come si fa a pulire e igienizzare la ciotola del cane?

Come si fa a pulire e igienizzare la ciotola del cane?
Ultima modifica 04.07.2024
CONDIVIDI:
INDICE
  1. Come pulire bene la ciotola del cane?
  2. Come si lava la ciotola del cane?
  3. Cosa usare per pulire la ciotola del cane?
  4. Come togliere il calcare dalla ciotola di plastica del cane?
  5. Come togliere il verde dalle ciotole del cane?
  6. Quante volte lavare la ciotola del cane?
  7. Quale ciotola è la migliore per il cane?
  8. Come lavare la ciotola del cane in lavastoviglie?

Come pulire bene la ciotola del cane?

  • Pulisci la superficie con della carta assorbente;
  • Lava la ciotola con una spugnetta e sapone delicato;
  • Risciacqua;
  • Spruzza l'igienizzante veterinario;
  • Asciuga con un panno.

Per pulire e igienizzare la ciotola del cane usa una spugnetta e del sapone neutro delicato. Ricordati di risciacquare con attenzione e spruzza l'igienizzante veterinario per eliminare qualsiasi batterio.

Infine asciuga la ciotola usando un panno e attendi qualche minuto prima di usarla di nuovo per dare il cibo al tuo cane.

Come si lava la ciotola del cane?

  • Elimina i residui di cibo dalla ciotola;
  • Passa un tovagliolo umido sulla superficie;
  • Usa una piccola quantità di detersivo e una spugnetta;
  • Strofina bene la ciotola;
  • Risciacqua con acqua tiepida;
  • Asciuga con carta da cucina.

Prima di iniziare il lavaggio della ciotola elimina tutti i residui di cibo utilizzando un tovagliolo umido. Poi passa la ciotola nel lavello e sciacquala con acqua tiepida.

Ricordati di non utilizzare troppo detersivo e di scegliere una spugnetta ad hoc per questa operazione, la quale non viene usata per altri scopi domestici.

Risciacqua con abbondante acqua e movimenti circolari tutta la schiuma. Infine asciuga la ciotola con della carta assorbente prima di riempirla nuovamente con il cibo oppure l'acqua fresca.

Cosa usare per pulire la ciotola del cane?

  • Detersivo atossico e delicato;
  • Acqua calda, bicarbonato e sale da cucina;
  • Acqua e aceto;
  • Bicarbonato di sodio e succo di limone.

Per pulire la ciotola del cane utilizza sempre un detersivo atossico e delicato, leggendo con attenzione l'etichetta sulla confezione. Prodotti come la candeggina oppure detersivi aggressivi possono rivelarsi tossici per il cane.

Per una maggiore sicurezza potresti preparare dei composti naturali e detergenti in casa usando ad esempio il bicarbonato di sodio mescolato con il succo di limone, oppure l'acqua e l'aceto.

Per un'abrasione maggiore utilizza invece bicarbonato, sale da cucina e acqua calda.

Come togliere il calcare dalla ciotola di plastica del cane?

  • Immergi la ciotola in una bacinella con acqua calda e aceto;
  • Lascia in immersione per mezz'ora;
  • Quando il calcare si sarà scrostato risciacqua.

Se la ciotola incrostata non è particolarmente grande immergila in una bacinella con cinque litri d'acqua calda e una tazza di aceto. Lascia in posa per mezz'ora, poi risciacqua e asciuga con un panno.

In alternativa mescola insieme acqua e aceto in parti uguali, poi inserisci il composto in uno spray e spruzza la superficie che vuoi pulire. Fai agire il prodotto, poi passa la ciotola sotto l'acqua tiepida.

Come togliere il verde dalle ciotole del cane?

  • Crea una pasta con bicarbonato, aceto e limone;
  • Passa il composto sulla superficie;
  • Lascia agire per qualche minuto;
  • Elimina tutto usando una spugnetta bagnata;
  • Asciuga con un panno.

Per eliminare il verde dalle ciotole del cane usa un composto naturale. Mescola insieme e in parti uguali bicarbonato di sodio, limone e aceto.

Spalma il prodotto su tutta la superficie della ciotola, poi lascia agire per alcuni minuti. Infine elimina tutto lo sporco con una spugnetta umida e asciuga usando un panno morbido.

Quante volte lavare la ciotola del cane?

La ciotola del cane andrebbe lavata tutti i giorni dopo l'utilizzo quotidiano, soprattutto se il tuo animale consuma del cibo umido.

Ricordati sempre di asciugare con attenzione la ciotola dopo averla risciacquata per evitare la formazione di batteri.

Quale ciotola è la migliore per il cane?

  • Ciotola in acciaio inox;
  • Ciotola in ceramica.

La ciotola in acciaio inox è ottima per il cane poiché non si arrugginisce, dura a lungo ed è antiallergica. Si tratta di un materiale particolarmente igienico e inerte rispetto a tutto le sostanze.

Queste ciotole inoltre si possono lavare tranquillamente in lavastoviglie. Le alte temperature infatti consentono un'azione disinfettante e una detersione ottimale.

La ciotola in ceramica è rivestita internamente con uno smalto trasparente che garantisce un'ottima sicurezza e mette al sicuro dalla formazione dei batteri.

Anche questa tipologia di ciotola, come quella in acciaio inox, si può lavare tranquillamente in lavastoviglie, ma dovrai fare più attenzione: se sono presenti delle decorazioni infatti con il tempo tenderanno a scolorire.  

Come lavare la ciotola del cane in lavastoviglie?

La ciotola del cane si può lavare tranquillamente in lavastoviglie seguendo alcuni step. Prima di tutto toglie ogni rimasuglio di cibo, poi sciacqua a mano la ciotola.

Infine mettila in lavastoviglie: il lavaggio ad alte temperature permette di eliminare tutti i batteri ed è altamente sicuro.

Se trovi interessanti questi argomenti, ti consigliamo di unirti al nostro canale Whatsapp per aggiornamenti e approfondimenti sul mondo degli animali, della salute e del benessere e di seguire il profilo Instagram di MypersonalPet, imperdibile per gli amanti degli animali.

CONDIVIDI: