Caring

Come mai il criceto sbava: cause e soluzioni

Come mai il criceto sbava: cause e soluzioni
Ultima modifica 21.03.2024
CONDIVIDI:
INDICE
  1. Il criceto sbava: mi devo preoccupare?
  2. Bocca e denti bagnati nel criceto: a cosa è dovuto?
  3. Come riconoscere un problema dentale nei criceti
  4. Pelo bagnato nel criceto: cosa vuol dire?
  5. Cos’è l’enterite proliferativa nei criceti?
  6. Riconoscere un criceto in salute

Il criceto sbava: mi devo preoccupare?

Il criceto sbava e perde liquidi da varie parti del corpo quando non sta bene. Potresti avere un rapporto molto stretto con il tuo animale domestico, ma non può avvisarti, in alcun senso proattivo, quando non si sente affatto bene.

Macchie evidenti di umidità sul tuo criceto, nella zona della bocca ma anche della pancia e della schiena, indicano una malattia, che può variare dalla diarrea ai problemi legati ai denti. In ogni caso, qualsiasi sia il tuo dubbio, è sempre importante evitare l'autodiagnosi e, se noti qualcosa di diverso dal solito nel criceto, recarti subito dal veterinario.

Prima di vedere nel dettaglio le cause di una possibile malattia del tuo criceto che lo porta a sbavare, vi ricordiamo che potete anche unirvi al nostro canale Whatsapp per aggiornamenti e approfondimenti sul mondo degli animali, della salute e del benessere e il profilo Instagram di MypersonalPet, imperdibile per gli amanti degli animali.

Bocca e denti bagnati nel criceto: a cosa è dovuto?

  • Problema dentale;
  • Crescita eccessiva dei denti;
  • Diarrea.

L'umidità attorno alla bocca di un criceto potrebbe essere il risultato della sbavatura. La salivazione eccessiva è un'indicazione comune di un criceto con problemi ai denti, spesso crescita eccessiva. In questi animali, infatti, i denti continuano a crescere finché le piccole creature sono vive. Altri segnali comuni di crescita eccessiva dei denti nei criceti, a parte i denti eccessivamente lunghi, sono la perdita di peso e l'assenza di interesse per il cibo. Molti criceti con i denti troppo lunghi si astengono dal mangiare semplicemente perché trovano l'azione estremamente scomoda.

I criceti con diarrea spesso assumono un aspetto complessivamente fradicio a causa del continuo flusso delle feci acquose. Se la zona della bocca del tuo animale domestico sembra bagnata, potrebbe essere perché parte del disordine è in qualche modo arrivato al suo viso, soprattutto se l'ambiente in cui vive non è stato adeguatamente pulito per un po'. In ogni caso, è sempre necessario portare il criceto dal veterinario.

Come riconoscere un problema dentale nei criceti

  • Perdono bava dalla bocca;
  • Non mangiano;
  • Sputano il cibo;
  • Perde peso;
  • Guance gonfie.

Come abbiamo visto, l'eccessiva salivazione è il primo segnale di un problema dentale nei criceti. Non è però, l'unico. Potrebbe non mangiare: i denti troppo cresciuti rendono difficile consumare i pasti. Questo perché i denti lunghi costringono le mascelle a separarsi in modo permanente, e crescono nel palato o perforano le labbra. Oppure, i denti sviluppano bordi affilati e frastagliati che rendono doloroso mangiare.

Presta attenzione ai segnali che indicano che il tuo criceto ha difficoltà a mangiare: se cerca di farlo ma con molta fatica, probabilmente spargerà il cibo dappertutto. Quindi, se il tuo criceto è più disordinato e meno pulito del solito, dovresti iniziare a sospettare che abbia un problema.

Se sospetti che il tuo criceto non mangi, prova a determinare se sta perdendo peso. Può essere difficile valutare il peso di un criceto, soprattutto con la sua soffice pelliccia, ma se pensi che ciò stia accadendo, questo è, molto probabilmente, un sintomo di problemi dentali.

I denti infetti possono causare la formazione di accessi all'interno e intorno alla bocca. Ciò farà gonfiare la zona, che dovrebbe apparire diversa da quando il criceto si riempie le guance di cibo. L'area può anche avere un cattivo odore, poiché le infezioni, come gli ascessi, tendono ad emetterlo.

Pelo bagnato nel criceto: cosa vuol dire?

Se il pelo sullo stomaco del tuo criceto sembra particolarmente umido, non è necessariamente dovuto alla bava e, dunque, al mal di denti. Potrebbe avvenire a causa della diarrea, dovuta a enterite proliferativa. La diarrea nei criceti è spesso estremamente acquosa, ecco perché ciò avviene. L'umidità sullo stomaco del tuo animale domestico potrebbe essere il risultato di feci molli e acquose.

Cos’è l’enterite proliferativa nei criceti?

L'enterite proliferativa è un'infezione batterica che innesca l'infiammazione nei piccoli roditori. È particolarmente diffusa nei criceti giovani. Quando vivono situazioni di vita frustranti, piene di stress magari perché non a proprio agio nell'habitat che li circonda, sono più suscettibili a contrarre l'infezione, che deriva da un agente patogeno chiamato Lawsonia intracellularis.

Se il tuo criceto è di umore ansioso a causa di un alloggio angusto, di un trasloco o di qualsiasi altra cosa, potrebbe essere un forte candidato per contrarre l'enterite proliferativa. Questa condizione può essere fatale e agire molto in fretta. I criceti affetti da enterite proliferativa necessitano di cure veterinarie urgenti, senza eccezioni.

Riconoscere un criceto in salute

  • Bocca e pelo asciutti;
  • Pelo lucente;
  • Occhi vigili;
  • Naso pulito;
  • Vivacità;
  • Toelettatura autonoma.

Se il tuo criceto è in ottima salute, probabilmente non avrà la pancia o la bocca bagnate e in disordine. I criceti perfettamente sani hanno tipicamente un pelo lucente e ordinato, occhi vigili e nasi puliti. Sono generalmente energici. Anche la loro pelle di solito appare uniforme. La toelettatura è un indicatore comune di un criceto in buone condizioni. Se il tuo criceto non si pulisce e non ha un aspetto vivace, avvisa immediatamente il veterinario.

CONDIVIDI: