Caring

Come capire se il canarino è maschio o femmina?

Come capire se il canarino è maschio o femmina?
Ultima modifica 05.12.2023
CONDIVIDI:
INDICE
  1. Come capire se il canarino è maschio o femmina?
  2. Canarino maschio o femmina?
  3. Canarino maschio: come si riconosce
  4. Canarino femmina: come si riconosce
  5. Come si fa a capire se un uccello è maschio o femmina?
  6. Canto del canarino maschio e femmina
  7. Canarino maschio o femmina: piumaggio e comportamento
  8. I metodi scientifici per capire il sesso del canarino
  9. Come prendersi cura di un canarino

Come capire se il canarino è maschio o femmina?

Capire se il canarino è maschio o femmina, nella fase riproduttiva è facile. Di norma un esemplare di sesso maschile canta e uno di sesso maschile depone le uova. Ma come si può fare se non si è in quel periodo oppure se gli animali non hanno raggiunto la maturità sessuale e si devono fare delle valutazioni di convivenza? Ecco quali sono i metodi per comprendere il sesso di questi animaletti piccoli, ma pieni di aspetti da scoprire.

Canarino maschio o femmina?

  • Valutazione della testa;
  • Osservazione della coda;
  • Osservazione della cloaca;
  • Valutazione della coda dei pulcini;
  • Vocalizzi differenti fra maschio e femmina.

Capire se ci si trova di fronte a un maschio o femmina è determinante anche per comprendere come prendersi cura di un canarino. Quando si adotta un animale, infatti, ci si prende una responsabilità fino alla morte.

Canarino maschio: come si riconosce

Ci sono diversi modi per capire se il canarino è maschio o femmina. La maggior parte fa entrare in gioco l'aspetto, l'ultimo il comportamento. Il primo metodo infatti riguarda l'osservazione della testa e, nello specifico degli occhi. Nel caso di un uccellino di sesso maschile, la linea immaginaria che si traccia dallo sguardo al becco passa per il centro dell'occhio.

Un' altra caratteristica fisica di questi simpatici animaletti, che aiuta a comprendere se si è di fronte a un maschio o a una femmina, riguarda invece l'osservazione attenta e accurata della coda. Il piumaggio, nel primo caso termina con un'unica freccia a punta.

Per capire se un canarino è maschio o femmina ci si può affidare anche all'analisi della cloaca. Per vederla chiaramente, bisogna metterlo a favore di addome e soffiare delicatamente per spostare le piume che la ricoprono. In alternativa, si può bagnare la zona. Se la cloaca presenta una punta prominente o un rigonfiamento che ha origine dal basso, ci si trova di fronte a un canarino maschio.

Canarino femmina: come si riconosce

Sempre rifacendosi alla posizione degli occhi rispetto al becco, se il canarino è femmina la linea immaginaria sopracitata passa appena sotto l'occhio (e non attraverso). Inoltre, volendosi concentrare sull'altra caratteristica fisica più facilmente individuabile, il piumaggio nelle femmine si separa e si creano due frecce distinte e separate che però seguono la stessa direzione.

Sempre osservando la cloaca, quando questa risulta essere meno pronunciata, l'uccellino in questione è di sesso femminile. Ma in questo caso è sicuramente certo che bisogna avere una conoscenza dell'anatomia dei canarini superiore alla media.

Come si fa a capire se un uccello è maschio o femmina?

Un altro metodo richiama in ballo la coda, ma concentrandosi su un'altra caratteristica: si tratta della forma nella quale termina. Quella del canarino maschio finirà in una specie di V, la femmina in una sorta di U. Si tratta però di un metodo efficace durante i primi giorni di vita (tre o quattro, a volere essere precisi) quando il piumaggio non ricopre il corpo e l'anatomia è più facilmente visibile.

In sostanza, quindi, si devono osservare attentamente alcune caratteristiche fisiche che sono apparentemente poco rilevanti, e che per un occhio poco allenate nemmeno esistono, per essere certi del genere dei propri pennuti o di coloro che potrebbero diventarlo.

Canto del canarino maschio e femmina

Se invece ci si vuole affidare all'analisi del comportamento, un po' come fanno gli etologi, per capire se un canarino è maschio o femmina, si deve osservare il modo in cui canta. In cui vocalizza, a voler essere più precisi.

Un giovane canarino di sesso maschile ha l'abitudine di cinguettare regolarmente e si manifesta una maggiore attività, anche se in gabbia. Il suo canto è regolare è continuo, non si ferma mai a schiarire la voce, come invece fa la femmina.

Le giovani femmine infatti emettono un unico suono e sporadico: non cinguettano regolarmente. Verrebbe da pensare al famoso detto sul noto musicista: "Paganini non ripete" o, quanto meno, non con una frequenza tipica degli uccellini maschi.

Canarino maschio o femmina: piumaggio e comportamento

Inoltre, per voler chiudere lo studio del sesso dei canarini e sapere proprio tutto sulle peculiarità fisiche e comportamentali che li distinguono, bisogna osservare con attenzione il colore del piumaggio. Quello dei maschi è più brillante rispetto a quello delle femmine.

Queste ultime sono particolarmente propense alla nidificazione durante la stagione degli amori, quella in cui si concentra l'attività riproduttiva. Lo si potrebbe definire come una sorta di istinto materno e di protezione verso i cuccioli, particolarmente vulnerabili quando sono appena nati.

I metodi scientifici per capire il sesso del canarino

Infine, volendo parlare del sesso dei volatili in generale, e se ci vuole affidare a un metodo più scientifico e meno empirico, si può procedere con altri due metodi diversi, ma molto efficaci. In questo caso, però, ci si deve avvalere del supporto del proprio veterinario di fiducia. Nel primo caso ci si affida all'endoscopia e, quindi, all'indagine degli organi riproduttivi dei canarini. Nel secondo caso ci si avvale della genetica e si analizza il Dna. Questo esame si può fare sia attraverso il sangue che tramite le piume.

Insomma, lo studio degli animali è davvero affascinante. E lo è soprattutto quando si tratta di specie meno comuni e più esotiche. Se le differenze di genere sono particolarmente interessanti, forse vale la pena approfondire anche la differenza fra pesce rosso maschio o femmina.

Come prendersi cura di un canarino

A prescindere dal sesso, ricordate che prendersi cura di un canarino è una responsabilità e che quando decidete di prenderne uno decidete di garantirne il benessere. Avere questo uccellino può essere un'esperienza stupenda: si distingue per il suo canto meraviglioso e l'attaccamento ai padroni, ma richiede cure e attenzioni al pari di qualsiasi altro animale domestico.

Assicuratevi che questa piccola creatura abbia tutto ciò di cui ha bisogno, da una gabbia di corrette dimensioni a cibo e acqua, passando per tutti gli stimoli che lo renderanno sempre felice.

CONDIVIDI: