Anche i cani vanno in menopausa?

Anche i cani vanno in menopausa?
Ultima modifica 15.01.2024
INDICE
  1. I cani vanno in menopausa?
  2. Quando il cane non è più fertile?
  3. Quanto dura ciclo cane anziano?
  4. Quando finisce il calore di una cagna?
  5. Come accorgersi che il cane ha finito il calore?
  6. Fino a che età hanno il ciclo i cani?
  7. Calore senza perdite del cane: che significa?
  8. Fino a quanti anni un cane femmina può avere cuccioli?

I cani vanno in menopausa?

Scoprire se i cani vanno in menopausa è essenziale per chi possiede una cagnolina. Se nel caso tu voglia far accoppiare il tuo pet, sia per capire cosa accade all'organismo dell'animale in alcune fasi della sua vita. La fertilità nel cane femmina infatti è molto diversa rispetto a quella degli umani, così come variano le fasi del ciclo e i sintomi legati al calore.

Prima di approfondire e scoprire se i cani vanno in menopausa, ricordati di unirti al nostro canale Whatsapp per aggiornamenti e approfondimenti sul mondo degli animali, della salute e del benessere e di seguire il profilo Instagram di MypersonalPet, imperdibile per gli amanti degli animali.

Quando il cane non è più fertile?

Il cane femmina solitamente raggiunge la propria maturità sessuale a sei mesi. Un dato che può variare a seconda della razza e dello stato di salute. Nei cani di taglia piccola di solito il primo ciclo può arrivare a quattro mesi, mentre in quelli di taglia grande può impiegare anche due anni.

Se il ciclo non si arresta mai del tutto, la fertilità dell'animale tende comunque a diminuire. Proprio per questo i veterinari concordano che le femmine non dovrebbero riprodursi dopo gli 8 anni d'età, pur restando fertili.

Quanto dura ciclo cane anziano?

  • 14-30 giorni;
  • 38-40 giorni.

Il calore di un cane femmina ha una durata molto variabile. Può infatti essere breve – circa un paio di settimane – oppure arrivare in casi estremi a 38-40 giorni.

Quando il calore dura oltre le 6 settimane si parla di estro e proestro persistente. In questi casi è essenziale rivolgersi al veterinario per determinare le cause del problema che potrebbe essere causato dalla presenza di cisti ovariche, da insufficienza epatica o neoplasie uterine.

Quando finisce il calore di una cagna?

  • Proestro
  • Estro
  • Diestro
  • Anestro

Sono le quattro fasi del ciclo di un cane femmina. Il calore di una cagna – senza alcuna distinzione d'età – dura in media 21 giorni. In alcuni pet però possiamo avere una durata sino a 28 giorni. Il consiglio comunque è quello di non far entrare in contatto la cagnolina con i cani maschi per un periodo di almeno 35 giorni.

I primi giorni di calore sono chiamati proestro e sono caratterizzati da un sanguinamento e dalla ricerca da parte della cagna dei cani maschi. In seguito si verifica l'estro in cui l'animale è pronto per l'accoppiamento. Se non si verifica una gravidanza il calore viene seguito dal diestro. Questa fase dura sino a due mesi e comporta cambiamenti sia fisici che caratteriali nell'animale. Infine troviamo il periodo di anestro che corrisponde all'intervallo di tempo fra un ciclo di calore e quello dopo.

Come accorgersi che il cane ha finito il calore?

Il calore del cane, diversamente da quanto pensano in molti, non termina quando spariscono le perdite ematiche. Come già spiegato infatti dopo il proestro avviene l'estro in cui l'animale è pronto ad accoppiarsi. Per capire se il calore è terminato dunque è necessario fare attenzione ad alcuni segnali fisici. Ad esempio le dimensioni della vulva: se tornano normali significa infatti che il ciclo si è ormai concluso.

Fino a che età hanno il ciclo i cani?

Le cagne – anche se anziane – possono avere il ciclo per tutta la vita. Nonostante ciò i calori possono divenire irregolari oppure silenti, senza cessare mai. Una cessazione del ciclo infatti potrebbe indicare la presenza di patologie dell'apparato riproduttivo come cisti ovariche oppure tumori ovarici.

Calore senza perdite del cane: che significa?

  • Calore silente.

Nel caso di calore senza perdite si parla di calore silente. Un fenomeno che si verifica soprattutto negli esemplari giovani e raramente nei cani anziani. In questo caso il cane femmina non presenta le tipiche perdite ematiche. L'unico modo per rendersi conto che l'animale è in calore è osservando il comportamento dei cani maschi che, avvertendo comunque il calore, assumono gli atteggiamenti tipici del corteggiamento.

Fino a quanti anni un cane femmina può avere cuccioli?

  • Fino a 16 anni d'età (teoricamente);
  • Consigliato fino a 5-6 anni.

Negli umani quando la donna entra in menopausa non ha più il ciclo mensile e il suo corpo inizia a produrre livelli molto bassi di progesterone ed estrogeni. Tutto questo non si verifica invece nel cane femmina che continua per tutta la vita ad andare in calore. In sostanza i cani non vanno in menopausa e possono sempre restare incinta, addirittura sino a 16 anni d'età.

Nonostante ciò il livello di fertilità tende a calare progressivamente con il tempo. Dopo i 5-6 anni – dunque – i veterinari sconsigliano di far riprodurre il proprio pet perché potrebbe avere difficoltà a portare avanti la gravidanza e a partorire dei cuccioli vitali. Questo parametro ovviamente varia in base alla differenza di razza, ma soprattutto di taglia, considerando la diversa velocità di invecchiamento e l'aspettativa di vita. Un altro elemento da prendere in considerazione, infine, è lo stato generale di salute.