Caring

I cani riescono a comunicare con altri animali?

I cani riescono a comunicare con altri animali?
Ultima modifica 04.10.2023
CONDIVIDI:
INDICE
  1. I cani riescono a comunicare con altri animali?
  2. In che modo comunicano i cani?
  3. Come i cani comunicano con gli altri animali?
  4. Come capire se un cane sta comunicando con un altro animale
  5. Prevenire i problemi di comunicazione tra cane e animali di casa
  6. Come comunicano tra loro i cani?
  7. Come comunicano i cani con noi?

I cani riescono a comunicare con altri animali?

L'intelligenza dei cani ci lascia spesso sbalorditi. Pur non disponendo di un pollice opponibile o di un linguaggio simile al nostro, sembrano riuscire sempre a farsi capire in qualche modo. In questo articolo proveremo a rispondere alla domanda che, prima o poi tutti ci poniamo: i cani riescono a comunicare con gli altri animali?

Proprio come gli esseri umani, i cani sono animali sociali e, per loro natura, amano trovare sistemi di comunicazione per capirsi e farsi capire al meglio delle loro possibilità. Va da sé che il modo di comunicare tra cani è un po' diverso da quello che usano questi animali per comunicare con animali di altre specie.

In che modo comunicano i cani?

  • Attraverso gli occhi
  • Attraverso il tocco
  • Attraverso i vocalizzi
  • Attraverso gli odori
  • Attraverso le espressioni facciali
  • Attraverso i movimenti della coda

I nostri amici a quattro zampe sono creature formidabili che non necessitano delle parole per farsi capire più che bene. In che modo per l'esattezza riescono veicolare i loro messaggi, specie agli altri animali? Per prima cosa è importante capire che i cani non comunicano sempre in maniera del tutto volontaria, proprio come accade per l'essere umano.

Prendiamo per esempio i segnali olfattivi che abbiamo citato qui sopra: questi segnali sono inviati in maniera involontaria dal corpo del cane e possono cambiare il comportamento di chi li riceve. In che modo? La comunicazione olfattiva appartiene anche a noi, ma in misura minore. Un cane molto stressato rilascia nell'aria un odore particolare: gli altri cani lo possono percepire e, attraverso esso, capire che l'animale sta attraversando un momento di stress.

Lo sguardo di un cane, così come l'espressione facciale (bocca aperta, bocca chiusa, lingua fuori, sguardi laterali, orecchie basse) ci dicono davvero tanto del nostro amico a quattro zampe. Il modo in cui abbiamo imparato a interpretare questi segnali è dovuto non solo al legame che abbiamo stabilito con lui, ma anche all'esperienza personale maturata con questi animali.

I vocalizzi, così come i ringhi, ci aiutano a capire se un animale ha fame, ha freddo, si sta lamentando per qualcosa o semplicemente vuole attirare l'attenzione. Nei corso dell'evoluzione e della domesticazione della specie, questo animale ha imparato a livello istintivo a coesistere con l'uomo, sviluppando tecniche di comunicazione molti efficaci e molto interessanti.

Come i cani comunicano con gli altri animali?

Non è infrequente, nella società moderna, che un cane si trovi a convivere in una famiglia "multispecie", vale a dire in un ambiente dove ci sono anche gatti, conigli, furetti o criceti. Il cane è da millenni considerato il migliore amico dell'uomo perché magari non disporrà di tutti gli strumenti evoluzionistici più adatti per comunicare con tutti gli animali, ma dispone di una caratteristica pressoché unica nel suo genere: è entusiasta all'idea di comunicare! O almeno lo è quando è sano ed equilibrato.

Il cane è un animale sociale, come abbiamo detto, e non soltanto con i suoi simili. Lo è soprattutto con noi esseri umani, e spesso e volentieri, se abituato bene, non ha problemi neanche con gatti o altre creature.

La scienza deve ancora fare molta chiarezza in materia di comunicazione tra varie specie, ma è risaputo che la capacità di comunicare con altri animali dei cani manifesta il suo apice quando ha a che fare con gli uomini. E no: un cane che obbedisce ai nostri ordini non sta comunicando. Ci sta assecondando per compiacere le nostre richieste.

È un dato di fatto che i cani siano stati selezionati nel corso della storia per imparare a socializzare con l'uomo: sono altamente motivati da questo processo di domesticazione. Se un animale si trova in un contesto positivo, dove impara a dare risposte positive alle esperienze serene che lo circondano, sarà molto più facile instaurare dialoghi fruttuosi con cani o altri animali.

Come capire se un cane sta comunicando con un altro animale

  • Il cane assume una posizione dominante
  • Una volta compresa l'assenza di pericolo, si rilassa, si avvicina e annusa
  • Attraverso l'olfatto, impara a conoscere l'animale che ha davanti
  • Il cane inizia a scodinzolare
  • Il cane si mette a pancia a terra

Esistono tantissimi segnali che possono chiarirci i tentativi, più o meno di successo, di un cane che per esempio prova a farsi amico il gatto di casa.

Prevenire i problemi di comunicazione tra cane e animali di casa

  • Socializzazione precoce
  • Introduzione controllata di nuovi animali
  • Supervisione
  • Privacy e spazi personali dell'animale
  • Educatori professionisti

Il cane è un animale fantastico, ma è importante che cresca in un ambiente felice, sano ed equilibrato. Affinché un cane si comporti in maniera adeguata con un altro animale, il padrone dovrà inserire precocemente l'animale nelle esperienze "della vita". Assicuriamoci sempre di far socializzare il cane con altri animali, altri cani ed altre persone sin da piccolo. Abituarlo al guinzaglio, alle uscite al parco e alla propria presenza (e assenza) è fondamentale. È altrettanto fondamentale che, non importa quanto animali si tengano in casa, il cane sappia sempre di poter contare su un suo spazio privato e personale.

Qualsiasi problema di comunicazione del proprio cane può essere controllato tramite il duro lavoro dei padroni e l'ausilio di un bravo educatore.

Come comunicano tra loro i cani?

  • Tipi di abbaio (grugnito, mugolio, abbaio squillante)
  • Espressioni del volto
  • Postura fisica
  • Olfatto

I cani comunicano tra loro in maniera non dissimile da come comunicano con le altre specie. Imparare a conoscere il proprio cane e le modalità con cui comunica con gli altri cani è una competenza fondamentale per padroneggiare ogni situazione sociale. E prevenire incidenti o incomprensioni.

Come comunicano i cani con noi?

  • Contatto visivo
  • Tipologia di abbaio
  • Postura del corpo

Il segnale principale che il nostro cane sta cercando di parlarli è l'abbaio. Quando non riesce a catturare il nostro sguardo, il cane tenderà a usare i suoi vocalizzi per catturare la nostra attenzione e farci sapere di cosa ha bisogno.

Un cane che si accuccia quando viene sgridato, per esempio, sta comunicando dispiacere e sottomissione. Un abbaio squillante davant alla porta di casa potrebbe indicare invece l'ora della passeggiata.

CONDIVIDI: