Questi sono i cani che vanno d'accordo con i gatti

Questi sono i cani che vanno d'accordo con i gatti
Ultima modifica 04.12.2023
INDICE
  1. Questi sono i cani che vanno d'accordo con i gatti
  2. Elenco delle razze di cani che vanno d'accordo con i gatti
  3. Razze di cani affettuosi: quale rapporto con i gatti?
  4. 10 consigli per far socializzare cane e gatto
  5. Elenco dei gatti che vanno d'accordo con i cani
  6. Cani e gatti sono davvero nemici?
  7. Le personalità di chi ama cani e gatti

Questi sono i cani che vanno d'accordo con i gatti

Siete già felicemente proprietari di un micio (o di più di uno), ma avete ancora tanto amore da dare a un animale domestico, dunque state pensando di prendere un cane? È una bellissima scelta, ma considerando che il sapere popolare batte sull'inimicizia tra le due specie potreste essere un po' titubanti. Niente paura: oggi vi elenchiamo tutti i cani che vanno d'accordo con i gatti, così potrete andare sul sicuro. Prima di leggere, però, seguici su Whatsapp per non perdere alcun aggiornamento sul mondo salute, benessere e animali.

Elenco delle razze di cani che vanno d'accordo con i gatti

  • Beagle
  • Border Collie
  • Carlino
  • Cane Corso
  • Cavalier King Charles Spaniel
  • Golden Retriever
  • Labrador
  • Maltese
  • Shih Tzu
  • Volpino di Pomerania

Quello che abbiamo fatto è solo un piccolo elenco dei cani che potrebbero andare d'accordo con i gatti. Posto e considerato che, esattamente come gli esseri umani, ogni animale domestico ha una propria personalità e che le cose possono cambiare in base a eventuali pregressi traumatici, le 10 razze che abbiamo indicato sono le più protettive e collaborative, oltre che le più tranquille e/o pigre

Cercando sempre e solo la tranquillità e l'armonia familiare, questi cani non hanno generalmente alcun tipo di problema a socializzare con i felini e tollerano in modo più o meno sereno anche i loro temperamenti più esuberanti. Certo, almeno all'inizio è sempre meglio usare dei piccoli accorgimenti, ma in linea di massima dovreste andare sul sicuro.

Razze di cani affettuosi: quale rapporto con i gatti?

La stessa cosa invece non si può dire per quelle che sono universalmente riconosciute come razze di cani affettuose. Non tutte, infatti, hanno un'indole che va d'accordo con i felini. È l'esempio di Chihuahua e Yorkshire Terrier, per esempio, che tendono a essere piuttosto possessivi e territoriali.

Anche i Cocker Spaniel, nonostante siano dei veri bonaccioni, potrebbero non essere felici della convivenza con un gatto. Se vi trovate a far convivere le due specie ricordatevi che la cosa migliore è farli socializzare con calma e rivolgersi anche a un addestratore che possa darvi dei validi consigli.

 

10 consigli per far socializzare cane e gatto

  • Tienili in stanze separate per qualche giorno;
  • Organizza i primi incontri;
  • Riduci al minimo gli stress;
  • Dai a entrambi la possibilità di tirarsi indietro;
  • Separa le aree dove dormono e mangiano;
  • Aumenta gli stimoli olfattivi;
  • Resta sempre rilassato;
  • Monitora lo svolgimento degli incontri;
  • Allunga gradualmente i tempi d'incontro;
  • Lasciali da soli per tempi via via più lunghi.

Come abbiamo detto, a prescindere dal fatto che scegliate i cani che vanno d'accordo con i gatti o qualsiasi altra razza (e dalla sua fama di aggressiva, affettuosa o indipendente), è sempre meglio non mettere subito insieme il felino e il cane.

Entrambi devono superare una fase di assestamento, che può durare più o meno tempo in base a diversi fattori, compresa l'età del cane e quella del gatto, lo stato di salute, eventuali fatti avvenuti prima dell'adozione/acquisto e molto altro ancora. I cuccioli tendono a essere più veloci, mentre cani e gatti adulti o anziani potrebbero necessitare di più tempo.

In ogni caso, all'inizio è sempre bene separare gli spazi in modo che entrambi possano percepire l'altro senza vederlo: sarete voi, con le dovute accortezze, a programmare una serie di primi incontri che all'inizio dovranno durare pochissimi minuti. Durante questi incontri vanno minimizzati gli stress e va data a entrambi la possibilità di scappare in un posto sicuro. 

Sin da subito vanno separate le aree per il riposo e per il cibo, cosa che deve, se possibile, rimanere così in eterno. Piano piano potrete iniziare invece a fornire al cane e al gatto degli oggetti impregnati dell'odore dell'altro, in modo tale da aumentare gli stimoli olfattivi. È poi essenziale che durante gli incontri voi stessi siate rilassati e non andiate nel panico: fate percepire a entrambi gli animali che va tutto bene. Infine, allungate i tempi d'incontro e iniziate piano piano a lasciarli soli.

Elenco dei gatti che vanno d'accordo con i cani

Dopo aver indicato le razze di cani che possono andare d'accordo con i mici ci sembrava corretto fare una piccola digressione nel mondo felino. Anche fra le file dei gatti, infatti, si trovano esemplari che per indole e temperamento possono andare d'accordo con Fido.

Quelli che abbiamo appena elencato si distinguono per giocosità, tranquillità, intelligenza e per essere incredibilmente estroversi e socievoli. Tutti questi tratti, insieme, sono perfetti per andare d'accordo con i cani!

Cani e gatti sono davvero nemici?

Ragionando su cani che vanno d'accordo con i gatti (e viceversa) si impone una domanda: ma sono davvero nemici? È corretto il fatto di ritenerli opposti e in grado di litigare furiosamente? La risposta è molto più complessa di quanto si possa immaginare, perché non si può decisamente dire che siano nemici naturali, ma è verissimo che sono molto, molto diversi tra loro.

Fra i due animali possono esserci problemi di comunicazione e comprensione, perché mentre i cani sono animali sociali, da branco, il gatto tende a essere più sostenuto, solitario e individualista. Questa netta differenza porta a abitudini che possono essere ritenute reciprocamente incomprensibili e che possono portare a sentire minacciato l'uno o l'altro.

Dunque, no, non sono nemici ma non è neanche detto che possano essere al cento per cento amici: tutto dipende, come abbiamo già accennato, dalla loro indole, dalla socializzazione e da fattori che alle volte potrebbero sfuggire al nostro controllo.

Le personalità di chi ama cani e gatti

Se avete deciso di tenere insieme un cane e un gatto, sappiate che potreste avere una personalità davvero interessante. Infatti, secondo alcuni studi (tra cui quello realizzato da Samuel Gosling, celebre docente di psicologia presso l'Università di Austin, Texas) i tratti di chi ama il cane e quelli di chi ama il gatto sono abbastanza diversi.

Chi ama i cani è estroverso e scrupoloso, mentre gli amanti dei mici risultano più curiosi e introversi. Se vi piacciono entrambi, di conseguenza, potreste davvero avere moltissime sfaccettature che vi rendono una persona più ricca e completa di quanto potreste immaginare!