I cani capiscono se ci sono discussioni o tensioni in casa?

I cani capiscono se ci sono discussioni o tensioni in casa?
Ultima modifica 12.02.2024
INDICE
  1. I nostri cani sanno se c'è tensione in casa?
  2. Come fanno i cani a capire che stai male?
  3. Cosa possono percepire i cani?
  4. Come fanno gli animali a sentire la paura?
  5. Come si comporta il cane quando stai male
  6. I cani sentono quando sei triste?

I nostri cani sanno se c'è tensione in casa?

Tendiamo a considerare le emozioni e i sentimenti come un aspetto unicamente umano della vita. Tuttavia, chi è padrone di un cane, potrebbe rendersi conto che la sua intelligenza emotiva supera di gran lunga ogni aspettativa.

Se vuoi sapere di più su quello che i cani riescono a sentire delle nostre emozioni, continua a leggere. Prima di continuare, però, ricordati di seguirci su Whatsapp per non perdere alcun aggiornamento su salute, animali e benessere.

Come fanno i cani a capire che stai male?

  • Olfatto;
  • Interpretazione del nostro linguaggio corporeo;
  • Intuito e osservazione;
  • Conoscenza ed esperienza.

Non è un caso che il cane sia considerato il migliore amico dell'uomo. Oltre ad accompagnarlo nel processo evolutivo da migliaia di anni, questo peloso intelligente e fedele è capace di darsi completamente all'umano che lo porta con sé. Questo legame ancestrale è poi consolidato nel tempo e nell'esperienza, e alla fine un cane non solo riesce a capire, ma in qualche modo dimostra interesse o preoccupazione quando in famiglia qualcosa non va.

Accade in parte anche con i felini, ma il cane è l'esempio lampante che sì: gli animali sono in grado di percepire quando stiamo male, o quando abbiamo bisogno di essere tirati su di morale.

Secondo alcuni studi, il cane è in grado di interpretare non tanto ciò che gli diciamo, ma il modo in cui ci comportiamo. L'intelligenza canina gli permette, attraverso l'esperienza, di comprendere e interpretare in modo corretto il nostro linguaggio corporeo, il tono della voce e apprendere le nostre abitudini. Quando qualcosa cambia, il cane lo capisce, e lo fa a livello intuitivo, cogliendo le sfumature emozionali della persona.

Come fanno i cani a sentire che qualcosa non va? Non si tratta solo di interpretare il linguaggio corporeo, ma anche del loro senso dell'olfatto. Attraverso questi due elementi, i cani capiscono se qualcosa non va.

Cosa possono percepire i cani?

  • Variazioni emotive;
  • Variazioni fisiche;
  • Discussioni, più o meno accese.

I cani riescono a capire se qualcosa in famiglia non va, o se stai male, sia fisicamente che emotivamente, grazie non solo alla lettura del linguaggio del corpo, ma anche al loro olfatto.

Una fluttuazione emotiva, infatti, comporta anche una lievissima variazione dell'odore corporeo della persona. Stress e tristezza, per esempio, possono trasformare il nostro odore in qualcosa che il cane riesce a fiutare e interpretare.

I cani sono dunque in grado di capire se qualcosa in famiglia non va sfruttando e mettendo insieme una quantità di indizi. Postura e routine, così come cambiamenti nel tono della voce, abitudini quotidiane e atteggiamenti hanno un peso molto importante agli occhi del cane che, pur non riuscendo a capire tante parole del linguaggio umano, riesce a leggerci attraverso altri mezzi di comunicazione.

I cani sono addirittura in grado, grazie all'olfatto, di percepire malattie o patologie sottostanti, anche prima che si manifestino i primi sintomi visibili. Per questo esistono alcune specie di cani preposte al soccorso di persone affette da malattie, tra le altre cose.

Come fanno gli animali a sentire la paura?

I cani capiscono molto di noi esseri umani non solo perché ormai è scientificamente provato che comprendono molte delle nostre parole, ma anche e soprattutto perché interpretano il linguaggio corporeo e dunque non hanno difficoltà a percepire la paura in chi hanno davanti. La frase "se hai paura, un cane lo sente" è quantomai diffusa. E non è falsa. Di solito, inoltre, il cane che osserva paura in un individuo all'interno di un gruppo manifesterà più interesse su di lui che sugli altri, più tranquilli.

Il motivo? La paura è spesso irrazionale o radicata in esperienze traumatiche. Tuttavia, il cane sa che la creatura più pericolosa al mondo non è quella arrabbiata, ma quella spaventata. Per quanto un essere umano impaurito non sia per forza pericoloso, nella società moderna, il cane intuisce questa emozione e la osserva con attenzione.

Il motivo è che le azioni di un animale o una persona spaventata possono essere improvvise e imprevedibili: molto meglio prestare attenzione. Il modo in cui un cane reagisce davanti a una persona che ha paura di lui differisce molto da esemplare a esemplare: alcuni potrebbero attaccare, altri avere paura a loro volta. L'educazione impartita fa tutta la differenza.

La paura viene fiutata con il naso, e scaturisce dagli odori oltre che dalla capacità dell'animale di percepire e interpretare i feromoni.

Come si comporta il cane quando stai male

Il comportamento del cane quando accade qualcosa in casa dipende da tanti fattori, uno su tutti il modo in cui il cambiamento è avvenuto o sta avvenendo. In alcuni casi per esempio i cani potrebbero mostrare indolenza, tristezza o apatia e apparire stressati.

In altri casi potrebbero prendere l'iniziativa di intervenire, cercando il contatto e lamentandosi. Ancora, potrebbero esprimere il loro parere in maniera assertiva, facendo quelli che potremmo definire "dispetti" o prendendo posizioni chiare all'intero di una discussione accesa. Il loro obiettivo, di solito, è intervenire nelle discussioni per far sì che si stemperi l'atmosfera.

Possono anche diventare iperattivi, cercando in qualche modo di attirare l'attenzione su di loro. Infine, alcuni cani possono rimanere gravemente traumatizzati dai cambiamenti e dalle situazioni avverse in famiglia, specialmente se la loro stabilità emotiva è messa in discussione dall'evento.

I cani sentono quando sei triste?

In sintesi: sì. I cani percepiscono la tristezza delle persone attraverso il loro linguaggio corporeo, al modo in cui cambiano le abitudini ma anche all'olfatto. Le emozioni provocano modifiche lievissime all'odore corporeo, e rilasciano feromoni che il cane è in grado di percepire e interpretare.