Caring

Cane con singhiozzo: cause e rimedi

Cane con singhiozzo: cause e rimedi
Ultima modifica 07.05.2024
CONDIVIDI:
INDICE
  1. Cane con singhiozzo: dobbiamo preoccuparci?
  2. Cosa significa quando il cane ha il singhiozzo?
  3. A cosa è dovuto il singhiozzo?
  4. Che verso fanno i cani quando hanno il singhiozzo e come riconoscerlo
  5. Come si fa a far passare il singhiozzo: rimedi
  6. Singhiozzo del cane mentre dorme
  7. Singhiozzo del cane: è legato ai vermi?

Cane con singhiozzo: dobbiamo preoccuparci?

Un cane con singhiozzo è abbastanza comune e di solito non è motivo di preoccupazione. Può essere causato da una serie di fattori, come l'ingestione di cibo troppo rapida, l'eccitazione, il freddo, ma principalmente indica, come negli umani, che è entrata aria nello stomaco. Tuttavia, se il singhiozzo persiste per un lungo periodo di tempo o diventa molto frequente, potrebbe essere segno di un problema sottostante, come irritazione gastrica, problemi respiratori o malattie.

Se sei preoccupato per il singhiozzo del tuo cane, è sempre meglio consultare il veterinario per una valutazione professionale.

Prima di vedere nel dettaglio cause e conseguenze del singhiozzo nei cani, ti ricordiamo di unirti al nostro canale Whatsapp per aggiornamenti e approfondimenti sul mondo degli animali, della salute e del benessere e di aver seguito il profilo Instagram di MypersonalPet, imperdibile per gli amanti degli animali.

Cosa significa quando il cane ha il singhiozzo?

Il singhiozzo è un sintomo innocuo, nella maggior parte dei casi, sia per i cani grandi che per i cuccioli. Questo fenomeno è causato generalmente dalla troppa aria nello stomaco, che si allunga, generalmente mentre bevono il latte o mangiano.

È abbastanza normale che i cani abbiano il singhiozzo occasionalmente. In genere, il singhiozzo nei cani non è motivo di preoccupazione, soprattutto se è occasionale e non persistente. In caso contrario è sempre consigliabile consultare il veterinario per un controllo.

A cosa è dovuto il singhiozzo?

  • Aria nello stomaco;
  • Ingestione rapida di cibo o acqua;
  • Eccitazione;
  • Cambiamenti di temperatura;
  • Stress e ansia;
  • Irritazione della gola o del tratto respiratorio;
  • Malattie.

Le prime due cause sono collegate: se un cane mangia o beve troppo velocemente, può inghiottire aria insieme al cibo o all'acqua, causando il singhiozzo per l'allungamento dello stomaco.

Un'altra causa comune e innocua è l'entusiasmo: l'eccitazione può causare il singhiozzo nei cani, soprattutto durante il gioco o quando incontrano qualcuno di nuovo, anche altri cani.

Anche una semplice esposizione rapida al freddo o al caldo, e dunque un cambiamento di temperatura improvviso, può provocare il singhiozzo. Infine, tra le motivazioni più risolvibili ci sono stress e ansia. Infatti, situazioni stressanti o ansiose possono influenzare il sistema nervoso del cane, causando appunto il singhiozzo.

Iniziamo ora a vedere le cause più preoccupanti, come una irritazione della gola o del tratto respiratorio: questi possono essere causati da una vasta gamma di fattori, tra cui allergie, irritanti ambientali o una piccola quantità di cibo o un corpo estraneo che si è bloccato nella gola.

Non sottovalutiamo il singhiozzo quando non va via in poche ore: in alcuni casi, può essere un sintomo di una condizione medica più seria, come problemi digestivi, malattie cardiache o respiratorie, o anche parassiti. Quindi, è il momento di chiamare il veterinario.

Che verso fanno i cani quando hanno il singhiozzo e come riconoscerlo

A differenza di noi umani, il singhiozzo nei cani si nota più che altro da alcuni movimenti. Se vogliamo proprio considerare un verso, potremmo dire che emette un piccolo "hip", dovuto dalla contrazione del diaframma, ma spesso è impercettibile, e ci appare più come un respiro affannoso.

Infatti, la respirazione irregolare, movimenti bruschi o spasmi, e un'espressione di lieve disagio durante il singhiozzo, sono i campanelli d'allarme che ci indicano la situazione in cui si trova il nostro animale domestico.

Come si fa a far passare il singhiozzo: rimedi

  • Distrazione;
  • Acqua;
  • Controllo della respirazione;
  • Rallenta i pasti.

Ci sono diversi rimedi che potresti provare se il tuo cane ha il singhiozzo e vuoi aiutarlo a farlo passare più velocemente, molti di questi sono gli stessi che usiamo per noi uomini, specie per i bambini. A volte il singhiozzo può essere interrotto semplicemente distraendo il cane. Puoi provare a giocare con lui, portarlo fuori per una passeggiata breve o dargli un piccolo spuntino per farlo concentrare su qualcos'altro.

Un altro rimedio tradizionale è offrire al cane un po' d'acqua fresca. Questo funziona soprattutto se è stato causato da una piccola irritazione della gola o se ha inghiottito qualcosa in modo eccessivamente veloce.

Alcuni veterinari suggeriscono di far respirare il cane in modo regolare e lento, come ad esempio facendolo annusare una piccola quantità di menta o di foglie di basilico. Questo può aiutare a ristabilire un ritmo respiratorio normale.

Se il singhiozzo sembra essere legato all'ingestione troppo rapida del cibo, puoi provare a utilizzare piatti o ciotole progettati per rallentare il ritmo di alimentazione del cane o a distribuire il cibo su una superficie più ampia.

Spesso il singhiozzo nei cani scompare da solo senza la necessità di alcun intervento. Se il singhiozzo non sembra causare disagio al cane e non è particolarmente frequente, potresti semplicemente aspettare e monitorare la situazione.

Se persiste per un lungo periodo di tempo, diventa molto frequente o è associato ad altri sintomi come la tosse, l'affanno o il vomito, è consigliabile consultare il veterinario per una valutazione più approfondita.

Singhiozzo del cane mentre dorme

Durante il sonno, i cani possono avere movimenti muscolari involontari, compreso il singhiozzo, o emettere suoni che possono essere semplicemente simili. Sogni vivaci, temperature troppo basse o cambiamenti nella respirazione causano questo tipo di singhiozzo temporaneo, che non richiede intervento.

Se il singhiozzo durante il sonno del tuo cane è occasionale e non è accompagnato da altri sintomi, come difficoltà respiratorie o segni di disagio, non c'è motivo di preoccupazione.

Singhiozzo del cane: è legato ai vermi?

Il singhiozzo nei cani non è generalmente associato direttamente alla presenza di vermi. I vermi possono causare vari sintomi nei cani, tra cui vomito, diarrea, perdita di peso e cambiamenti nell'appetito, e il singhiozzo di per sé è solo uno dei sintomi delle infezioni da vermi. Tuttavia, se sospetti che il tuo cane possa sintomi sospetti, rivolgiti al veterinario per la profilassi antiparassitaria per parassiti esterni ed interni.

CONDIVIDI: