Caring

Bollino rosso per il caldo: cosa fare per i cani?

Bollino rosso per il caldo: cosa fare per i cani?
Ultima modifica 09.07.2024
CONDIVIDI:
INDICE
  1. Come proteggere i cani dal caldo con il bollino rosso?
  2. Cosa fare per proteggere il cane durante le ondate di calore?
  3. Come aiutare il cane a superare il caldo record?
  4. Come bagnare il cane quando fa caldo?
  5. Come aiutare gli animali domestici con il caldo?
  6. Quanto dura il colpo di calore in un cane?
  7. Quali sono i sintomi del colpo di calore nel cane?
  8. Cosa fare se il cane ha caldo di notte?

Come proteggere i cani dal caldo con il bollino rosso?

Con il bollino rosso per il caldo assicurati di proteggere il cane in modo sicuro. Fa in modo che abbia sempre accesso all'acqua, posizionando diverse ciotole nel suo ambiente domestico e assicurandoti che contengano sempre acqua pulita.

Evita di di farlo stare per troppo tempo in balcone, in terrazze o in giardini privi di ombra e non tosarlo, perché rischieresti di aumentare la possibilità di un colpo di calore. Infine, se è surriscaldato, bagnalo dietro le orecchie e sui punti meno coperti di pelo.

Cosa fare per proteggere il cane durante le ondate di calore?

  • Dagli acqua fresca (non ghiacciata);
  • Usa l'aria condizionata (ma con moderazione);
  • Favorisci la circolazione dell'aria in casa;
  • Usa la pettorina al posto del collare;
  • Monitora i sintomi del colpo di calore;
  • Fai attenzione al calore sul marciapiede;
  • Forniscigli giochi freddi;
  • Metti a disposizione un asciugamano bagnato.

Come abbiamo accennato, è fondamentale che il cane abbia sempre a disposizione dell'acqua fresca. Non deve essere però ghiacciata o fredda, per non rischiare congestioni.

Se hai l'aria condizionata accendila pure, assicurandoti però che il getto non sia diretto sul cane e che la temperatura non sia troppo bassa rispetto all'esterno.

Attenzione anche alla ventilazione in casa: accosta le imposte e abbassa le tapparelle, lasciando l'ambiente in penombra e facilitando la circolazione dell'aria soprattutto la sera o la mattina presto, quando non batte il sole.

Se prevedi una passeggiata con lui, usa la pettorina al posto del collare. Quest'ultimo, infatti, potrebbe dare fastidio alle vie respiratorie. Utilizzare una pettorina potrebbe essere una buona soluzione per affrontare il caldo senza problemi.

Fai attenzione anche al calore sul marciapiede, scegliendo punti in cui sono presenti parchi e abbondante ombra. Monitora sempre il comportamento del cane per intervenire e aiutarlo in caso soffra per un colpo di calore.

Forniscigli un asciugamano bagnato e dei giochi da tenere in frigo per donargli refrigerio durante la giornata, in particolare nelle ore più calde.  

Come aiutare il cane a superare il caldo record?

  • Esci per fare la passeggiata entro le dieci della mattina e dopo le diciannove la sera;
  • Durante il giorno trova un posto all'ombra per il cane;
  • Non lasciarlo mai in balcone da solo;
  • Mettigli a disposizione acqua fresca;
  • Lascia il ventilatore o il condizionatore acceso (ma con il getto non diretto);
  • Rinfrescalo quando necessario;
  • Aumenta la quantità di cibo umido.

Per aiutare il cane a superare il caldo record ricordati di uscire per la passeggiata solo nelle ore più fresche della giornata e quando il sole è meno alto.

Sostituisci le crocchette con il cibo umido per consentire al cane di assumere più acqua. Quando siete in casa accendi il ventilatore oppure il condizionatore assicurandoti che il getto d'aria non sia diretto sull'animale.

Bagna il pelo del cane con un asciugamano inumidito sulla nuca, sotto le ascelle, sulle orecchie e sotto il collo.

Come bagnare il cane quando fa caldo?

  • Inumidisci un asciugamano;
  • Ricordati di usare acqua fresca, non ghiacciata;
  • Tampona l'asciugamano umido su ascelle, inguine, testa, orecchie e sotto il collo.

Il modo migliore per bagnare il cane quando fa caldo è effettuare delle spugnature. Cerca di usare acqua che sia fresca, ma non ghiacciata per evitare uno sbalzo termico.

Tampona con l'asciugamano umido l'area sotto le ascelle e sotto il collo, sull'inguine, sulla nuca e sulle orecchie.

Per rinfrescare ancora di più il tuo cane puoi immergere le zampe in una bacinella con poca acqua.  

Come aiutare gli animali domestici con il caldo?

  • Metti a disposizione un riparo fresco;
  • Cura l'alimentazione;
  • Cambia spesso l'acqua nella ciotola;
  • Non lasciare nessun animale in auto, nemmeno per brevi periodi;
  • Scegli bene gli orari delle passeggiate.

D'estate è essenziale assicurare a cani e gatti, ma anche roditori, conigli e porcellini d'India, una zona riparata, che sia ventilata e non esposta al sole.

Regola l'alimentazione del tuo animale domestico, offrendogli alimenti vegetali e umidi, meglio se leggermente refrigerati.

Scegli con cura gli orari delle passeggiate, uscendo la mattina presto o la sera dopo cena e portando sempre dell'acqua per tenere l'animale idratato.

Quanto dura il colpo di calore in un cane?

Il colpo di calore dura un'ora: entro questo lasso di tempo è importante intervenire per aiutare l'animale. In caso contrario la sua condizione potrebbe aggravarsi portandolo alla morte.

Proprio per questo riconoscere i sintomi del colpo di calore è essenziale. Quando la temperatura corporea dell'animale aumenta infatti può presentare respiro affannoso e aumento della frequenza respiratoria.

Le gengive e le congiuntive diventano molto rosse, mentre la mucosa orale appare appiccicosa e scura. L'animale appare debole e letargico, con ipersalivazione e mancanza di coordinazione.

Se non si agisce immediatamente, contattando il veterinario, il rischio è che i sintomi possano aggravarsi arrivano a vomito, diarrea, collasso e coma.

Quali sono i sintomi del colpo di calore nel cane?

  • Respiro pesante;
  • Affanno;
  • Aumento della frequenza cardiaca;
  • Letargia;
  • Debolezza;
  • Gengive rosse e scure;
  • Occhi molto rossi;
  • Urina scura;
  • Ipersalivazione;
  • Vomito;
  • Diarrea;
  • Disorientamento;
  • Manca di coordinazione;
  • Tremori muscolari;
  • Collasso.

Cosa fare se il cane ha caldo di notte?

  • Portalo in un ambiente fresco;
  • Dagli abbondante acqua;
  • Forniscigli un tappetino refrigerante;
  • Consulta il veterinario se necessario.

Durante la notte il cane può avere caldo, perciò è essenziale monitorare i segnali per capire se l'animale sta subendo uno stress e agire di conseguenza.

Acqua fresca e un ambiente ventilato sono importanti. Non deve poi mancare un tappetino refrigerante per garantire il benessere dell'animale.

Se volete saperne di più sugli animali, vi ricordiamo che potete anche unirvi al nostro canale Whatsapp per aggiornamenti e approfondimenti sulla loro salute e il loro benessere e seguire il profilo Instagram di MypersonalPet, imperdibile per gli amanti degli animali.

CONDIVIDI: