Integratori per Capelli
Ultima modifica 23.09.2020
INDICE
  1. Introduzione
  2. Fattori che influenzano l'aspetto dei Capelli
  3. Alimentazione e Integratori

Guarda il video

Introduzione

Gli integratori per capelli sono integratori alimentari realizzati per favorire il benessere e la bellezza della chioma.

Prima di procedere, è bene precisare che non si tratta di farmaci, pertanto, non possono in alcun modo curare eventuali patologie connesse ai capelli o al cuoio capelluto (ad esempio, alopecia). Allo stesso modo, gli integratori non vanno intesi come sostituti di uno stile di vita sano e di una dieta equilibrata.

Fattori che influenzano l'aspetto dei Capelli

Prima di parlare dell'utilità reale o presunta degli integratori per capelli è bene ripassare brevemente i vari fattori che possono influire, in maniera più o meno marcata, sul loro aspetto:

  • Ormoni: l'aspetto del capello è influenzato dai livelli ormonali; in genere risente positivamente di un elevato livello di estrogeni (ecco perché i capelli "soffrono" la menopausa) e negativamente di un altrettanto alto livello di androgeni (ormoni sessuali maschili).
  • Geni: la sensibilità del follicolo pilifero ai vari ormoni e la salute stessa del capello, è influenzata dalla componente genetica (ecco perché i problemi di caduta sono comuni all'interno dello stesso nucleo famigliare).
  • Fattori psichici: forti stress fisici o emotivi potrebbero contribuire a peggiore l'aspetto del capello.
  • Stagioni: la crescita è generalmente più rapida durante l'estate, mentre la caduta si accentua nel periodo autunnale.
  • Interventi estetici: spesso i capelli appaiono sfibrati a causa di permanenti, decolorazioni, tinture, eccessiva esposizione solare, utilizzo di shampoo e cosmetici non adatti al proprio tipo di capelli.
  • Alimentazione.

Alimentazione e Integratori

Dal momento che la mission di qualsiasi integratore tricologico è "sopperire alle carenze di un'alimentazione incompleta, fornendo all'organismo tutti i nutrienti utili per l'ottimale crescita del capello", è lecito chiedersi se esista una dieta ideale per allontanare i problemi di caduta. La risposta è già stata data nel paragrafo precedente: l'alimentazione è solo uno dei tanti elementi in grado di influenzare la salute del capello; per questo motivo, la sua correzione potrebbe non essere sufficiente. Ciò non toglie, tuttavia, che una dieta sana e l'eventuale ricorso a supplementi dietetici possa comunque ridare vigore alla chioma.

Per quanto detto sinora, la caduta dei capelli può essere imputata alla dieta qualora sussistano le seguenti condizioni:

In questi casi è possibile ricorrere all'uso degli integratori per capelli, purché la scelta del prodotto più idoneo avvenga sotto consiglio medico o di altre figure qualificate. In ognuno dei casi elencati sussistono infatti carenze specifiche, che possono essere colmate solo da determinati prodotti (non tutti gli integratori svolgono la medesima funzione).

Se l'alimentazione è sufficientemente varia ed equilibrata, è più probabile che i problemi connessi ai capelli dipendano da altri fattori; in simili condizioni la semplice integrazione potrebbe non sortire gli effetti sperati, pur rivelandosi utile per attenuare il problema.

Integratori e Rimedi Fitoterapici Coadiuvanti nel Contrastare la Caduta dei Capelli

Sostanze attive sulla circolazione

Bioflavonoidiestratti di peperoncino (capsaicina), senape

Sostanze antiandrogene

Serenoa repens, semi di zucca, fitosteroli

Sostanze antiseborroiche

Zolfo e composti solforati, catrami vegetali, acido azelaicovitamina H

Sostanze nutrienti

Integratori a base di amminoacidi solforati e vitamine

Altri estratti vegetali

OrticaIperico

Attenzione!

Prima di assumere qualsiasi tipo di integratore è bene chiedere il consiglio preventivo del proprio medico curante.