Esempio di Dieta per Anemia della Donna

Esempio di Dieta per Anemia della  Donna
Ultima modifica 20.05.2020
INDICE
  1. Premessa
  2. Anemia
  3. Caratteristiche della Dieta
  4. Esempio
  5. Giorno 1
  6. Giorno 2
  7. Giorno 3
  8. Giorno 4
  9. Giorno 5
  10. Giorno 6
  11. Giorno 7

Premessa

Le seguenti indicazioni hanno scopo ESCLUSIVAMENTE informativo e non intendono ASSOLUTAMENTE sostituire il parere di figure professionali come medico, nutrizionista o dietista, il quale intervento si rende necessario per la prescrizione e/o la composizione di terapie alimentari PERSONALIZZATE.

Anemia

Per anemia si intende un disturbo generico che interessa i valori ematici dell'emoglobina e dell'ematocrito (rapporto tra gli elementi figurati del sangue e il plasma).

L'emoglobina è la proteina responsabile della funzione eritrocitaria (globuli rossi), ovvero il trasporto dei gas (ossigeno e anidride carbonica) nel sangue.

Nota: La riduzione dell'emoglobina provoca una diminuzione dell'ematocrito.

L'anemia più comune è di tipo secondario. Le cause e i fattori predisponenti sono: sesso femminile e mestruazioni, carenza di ferro biodisponibile nell'alimentazione, carenza di vitamine B12 e B9, patologie o resezioni gastriche, patologie o resezioni gastriche, celiachia, abuso farmacologico, emorragie, ematuria, emolisi secondaria, attività motoria eccessiva caratterizzata da microtraumi ripetuti (ad esempio maratona) ecc. Altri fattori predisponenti sono: alimentazione carente di vitamina C, alimentazione troppo ricca di fattori antinutrizionali (fitati, ossalati, tannini, troppe fibre ecc).

Nota: La causa primaria di anemia è una patologia (rara) grave chiamata emolisi atuoimmune.

L'anemia secondaria si differenzia in due tipi:

L'anemia si manifesta soprattutto con: pallore, mani e piedi freddi, astenia, scarsa concentrazione, mal di testa, debolezza cronica, vertigini e ragadi agli angoli della bocca; d'altro canto, i sintomi possono essere estremamente vari.

Spesso l'anemia si associa alla pressione bassa. I sintomi peggiorano sensibilmente in presenza di ipoglicemia.

In caso di anemia secondaria è necessario correggere l'alimentazione e, se necessario adottare uno schema di integrazione. Talvolta si rende inevitabile l'utilizzo di farmaci. Seppur raramente, l'anemia può indurre la necessità di una trasfusione.

Per approfondire: Dieta e Anemia

Caratteristiche della Dieta

In breve, la dieta per l'anemia deve avere le seguenti caratteristiche:

  • Varia: le diete monotematiche favoriscono lo squilibrio nutrizionale. Quelle vegane causano la carenza di ferro biodisponibile e cobalamina; quelle carnivore provocano la carenza di vitamina C e folati.
  • Apporto di ferro idoneo (vedi fabbisogni), soprattutto nella sua forma biodisponibile (2/3); quest'ultimo è di tipo eme o in forma ridotta (Fe++). Si trova principalmente negli alimenti di origine animale (tuorlo, carne, frattaglie, pesce ecc). Il rimanente 1/3 può essere di tipo ossidato (Fe+++). Si trova principalmente negli alimenti di origine vegetale (legumi, cereali, ortaggi, frutti).
  • Apporto di cobalamina (B12) idoneo: si trova soprattutto negli alimenti di origine animale (carne, fegato, prodotti della pesca ecc), cibi fermentati dai batteri e in certe alghe.
  • Apporto di folati e vitamina C idonei: si trovano soprattutto negli alimenti di origine vegetale (agrumi, lattuga, pomodori, prezzemolo, peperoni, fragole, kiwi, rucola, spinaci, radicchio, ciliegie ecc).
  • Apporto di minimo di molecole antinutrizionali: acido ossalico (rabarbaro, spinaci, cacao, rape ecc), acido fitico (tè nero, fagioli crudi, crusca ecc), tannini e fibre in eccesso (oltre i 35-40g). Gli ossalati e i fitati si annullano con l'ammollo (nel caso dei legumi secchi) e la cottura.
  • Dissociare gli alimenti ricchi di calcio e fosforo (latte e formaggi) dalle fonti di ferro: entrando in competizione per l'assorbimento intestinale, pregiudicano l'ingresso del ferro.

Esempio

Ragazza anemica. Mostra i sintomi sintomi tipici e mangia pochi alimenti di origine animale. Pratica un lavoro sedentario e svolge attività motoria aerobica tipo spinning, GAG e Acqua Gym.

Sesso F    
Età 24 anni    
Statura 166,0 cm    
Circonferenza Polso 13,5 cm    
Costituzione Esile    
Statura / Polso 12,3    
Tipo Morfologico Longilineo    
Peso 57,0 kg    
Indice di Massa Corporea 20,7    
Valutazione Normopeso    
Indice di Massa Corporea Fisiologico Desiderabile 51,0 kg    
Metabolismo Basale 1245,4 kcal    
Coefficiente Livello di Attività Fisica 1,56 (leggero con auspicabili)    
Dispendio Energetico 1942,8 kcal    
Dieta NORMOcalorica   1945,0 kcal
Lipidi 30 % 64,8 g 583,5 kcal
Protidi ≥0,75 e ≤1,7g/kg 62,5 g 250,0 kcal
Glucidi 57,1 % 295,8 g 1109,4 kcal
Colazione 15%   290 kcal
Spuntino I 5%   195 kcal
Pranzo 40%   680 kcal
Spuntino II 5%   195 kcal
Cena 35%   585 kcal

Giorno 1

Colazione    
Latte i vacca parzialmente scremato 250 ml 1 tazza
Cacao amaro in polvere 5 g 1 cucchiaino
Avena 30 g 6 cucchiai
Spuntino    
Mela 200 g 1 mela
Gallette di riso integrali senza sale 24 g 3 gallette
Pranzo    
Pasta e Fagioli, Asciutta    
Pasta di semola 50 g  
Fagioli secchi* 30 g  
Grana 5 g 1 cucchiaino
Merluzzo in Padella e Radicchio in Insalata    
Merluzzo filetti 100 g  
Radicchio verde 100 g  
Pane di frumento 30 g 1 fetta
Olio di oliva extravergine 20 g 2 cucchiai
Spuntino    
Arancia 200 g 1 arancia
Mandorle 20 g 10 circa
Cena    
Riso in Bianco    
Riso bianco a chicco corto 70 g  
Petto di Pollo con Verze in Padella    
Pollo petto 100 g  
Verze 200 g  
Pane di frumento 30 g 1 fetta
Olio di oliva extravergine 20 g 2 cucchiai

*I fagioli secchi devono essere tenuti a bagno per circa una nottata; l'acqua di ammollo è ricca di agenti antinutrizionali e pertanto dev'essere eliminata.

Traduzione Nutrizionale Giorno 1

Nutriente Quantità
Acqua 1038,7 ml
Proteine 95,7 g
Lipidi totali 67,76 g
di cui saturi 13,25 g
di cui monoinsaturi 40,27 g
di cui polinsaturi 10,30 g
Colesterolo 122,8 mg
Carboidrati disponibili 248,1 g
di cui amido 189,3 g
di cui zuccheri solubili 58,8 g
Fibra totale 34,0 g
Alcol etilico 0,0 g
Energia 1954,5 kcal
Sodio 704,2 mg
Potassio 3562,6 mg
Ferro 21,5 mg
Calcio 1117,7 mg
Fosforo 1553,2 mg
Zinco 11,0 mg
Tiamina o vit B1 1,37 mg
Riboflavina o vit B2 2,17 mg
Niacina o vit PP 26,98 mg
Piridossina o vit B6 3,02 mg
Folati 587,8 mcg
Vit A retinolo eq. 1450,4 mcg
Vit C o acido ascorbico 232,3 mg
Vit E o tocoferoli 23,2 mg
Vit D o calciferolo 44,00 IU

Dalla traduzione nutrizionale del GIORNO 1 è possibile osservare alcuni valori chimici molto importanti:

In grassetto: si possono notare gli apporti di Ferro, Folati e vitamina C. Ricordiamo che:

  1. Almeno 2/3 del ferro dovrebbe essere di tipo eme o ridotto, cioè di provenienza animale.
  2. Gli alimenti ricchi di vitamina C e folati dovrebbero essere consumati prevalentemente crudi o poco cotti in modo da lasciare le vitamine intatte e biologicamente attive.

Sottolineato: si possono osservare le concentrazioni tendenzialmente eccessive di fibre (che dovrebbero rimanere intorno ai 30g/die) e di proteine (nel caso specifico dovrebbero essere mediamente presenti intorno ai 62g e non oltre 86-87g).

Giorno 2

Colazione    
Latte i vacca parzialmente scremato 250 ml 1 tazza
Cacao amaro in polvere 5 g 1 cucchiaino
Muesli con nocciole e frutta disidratata 30 g 6 cucchiai
Spuntino    
Pera 200 g 1 pera
Gallette di riso integrali senza sale 24 g 3 gallette
Pranzo    
Riso e Ceci, Asciutto    
Riso bianco a chicco corto 50 g  
Ceci secchi* 30 g  
Grana 5 g 1 cucchiaino
Provolone e Cuori di Carciofo Lessi    
Provolone 40 g  
Cuori di carciofo 100 g  
Pane di frumento 30 g 1 fetta
Olio di oliva extravergine 20 g 2 cucchiai
Spuntino    
Arancia 200 g 1 arancia
Pinoli 20 g 2 cucchiai
Cena    
Patate Lesse    
Patate 200 g  

Corvina alla Griglia e Broccoli al Vapore

   
Corvina filetto 100 g o 1 pesce intero da 200 g
Broccoli 200 g  
Pane di frumento 30 g 1 fetta
Olio di oliva extravergine 20 g 2 cucchiai

Giorno 3

Colazione    
Latte i vacca parzialmente scremato 250 ml 1 tazza
Cacao amaro in polvere 5 g 1 cucchiaino
Riso soffiato 30 g 6 cucchiai
Spuntino    
Kiwi 200 g 2 kiwi
Gallette di riso integrali senza sale 24 g 3 gallette
Pranzo    

Vellutata di Patate e Piselli

   
Patate 100 g  
Piselli secchi* 30 g  
Grana 5 g 1 cucchiaino

Uovo Sodo e Carote Grattugiate

   
Uovo intero di gallina 100 g 2 uova
Carote 100 g  
Pane di frumento 30 g 1 fetta
Olio di oliva extravergine 15 g 1 cucchiaio e mezzo
Spuntino    
Banana 100 g 1 banana
Noci 20 g 5 gherigli
Cena    
Riso in Bianco    
Riso bianco a chicco corto 70 g  

Mozzarella e Finocchi in Insalata

   
Mozzarella light 100 g o 1 pesce intero da 200 g
Finocchi 200 g  
Pane di frumento 30 g 1 fetta
Olio di oliva extravergine 10 g 1 cucchiaio

Giorno 4

Colazione    
Latte i vacca parzialmente scremato 250 ml 1 tazza
Cacao amaro in polvere 5 g 1 cucchiaino
Corn flakes 30 g 6 cucchiai
Spuntino    
Melone invernale 200 g 4-5 fettine
Gallette di riso integrali senza sale 24 g 3 gallette
Pranzo    

Polenta e Lenticchie

   
Polenta istantanea 50 g + 200 ml di acqua
Lenticchie secche* 30 g  
Grana 5 g 1 cucchiaino

Bresaola e Rucola

   
Bresaola 50 g 5 fettine
Rucola 100 g  
Pane di frumento 30 g 1 fetta
Olio di oliva extravergine 20 g 2 cucchiai
Spuntino    
Melograno, semi 100 g  
Nocciole 20 g 10 nocciole
Cena    
Pasta in Bianco    
Pasta di semola 70 g  

Frittata la Forno con Spinaci

   
Uova di gallina intere 100 g 2 uova
Spinaci bolliti, da strizzare 200 g  
Pane di frumento 30 g 1 fetta
Olio di oliva extravergine 15 g 1 cucchiaio e mezzo

Giorno 5

Colazione    
Latte i vacca parzialmente scremato 250 ml 1 tazza
Cacao amaro in polvere 5 g 1 cucchiaino
Avena 30 g 6 cucchiai
Spuntino    
Mela 200 g 1 mela
Gallette di riso integrali senza sale 24 g 3 gallette
Pranzo    
Pasta e Cannellini, Asciutta    
Pasta di semola 50 g  
Cannellini secchi* 30 g  
Grana 5 g 1 cucchiaino
Tonno Fresco alla Piastra e Radicchio in Insalata    
Tonno filetto 100 g  
Radicchio verde 100 g  
Pane di frumento 30 g 1 fetta
Olio di oliva extravergine 20 g 2 cucchiai
Spuntino    
Arancia 200 g 1 arancia
Mandorle 20 g 10 circa
Cena    
Riso in Bianco    
Riso bianco a chicco corto 70 g  

Petto di Tacchino alla Piastra e Cavolo Cappuccio

   
Tacchino petto 100 g  
Verze 200 g  
Pane di frumento 30 g 1 fetta
Olio di oliva extravergine 20 g 2 cucchiai

Giorno 6

Colazione    
Latte i vacca parzialmente scremato 250 ml 1 tazza
Cacao amaro in polvere 5 g 1 cucchiaino
Muesli con nocciole e frutta disidratata 30 g 6 cucchiai
Spuntino    
Pera 200 g 1 pera
Gallette di riso integrali senza sale 24 g 3 gallette
Pranzo    
Riso e Cicerchie, Asciutto    
Riso bianco a chicco corto 50 g  
cicerchie secche* 30 g  
Grana 5 g 1 cucchiaino

Scamorza e Cavolfiore Lesso

   
Scamorza 40 g  
Cavolfiore 100 g  
Pane di frumento 30 g 1 fetta
Olio di oliva extravergine 20 g 2 cucchiai
Spuntino    
Arancia 200 g 1 arancia
Pinoli 20 g 2 cucchiai
Cena    
Patate Lesse    
Patate 200 g  

Guazzetto di cozze e Pomodorini

   
Cozza, sgusciate 100 g o 400 g con guscio
Pomodorini 200 g  
Pane di frumento 30 g 1 fetta
Olio di oliva extravergine 20 g 2 cucchiai

Giorno 7

Colazione    
Latte i vacca parzialmente scremato 250 ml 1 tazza
Cacao amaro in polvere 5 g 1 cucchiaino
Riso soffiato 30 g 6 cucchiai
Spuntino    
Kiwi 200 g 2 kiwi
Gallette di riso integrali senza sale 24 g 3 gallette
Pranzo    

Vellutata di Patate e Piselli

   
Patate 100 g  
Piselli secchi* 30 g  
Grana 5 g 1 cucchiaino

Insalata di Polpo e Sedano

   
Polpo 100 g  
Sedano 100 g  
Pane di frumento 30 g 1 fetta
Olio di oliva extravergine 15 g 1 cucchiaio e mezzo
Spuntino    
Banana 100 g 1 banana
Noci 20 g 5 gherigli
Cena    
Riso in Bianco    
Riso bianco a chicco corto 70 g  

Fiocchi di Latte Light e Lattuga

   
Fiocchi di latte magro 100 g  
Lattuga 100 g  
Pane di frumento 30 g 1 fetta
Olio di oliva extravergine 20 g 2 cucchiai

Autore

Riccardo Borgacci
Laureato in Scienze motorie e in Dietistica, esercita in libera professione attività di tipo ambulatoriale come dietista e personal trainer