Beauty wellness

Alimentazione e cellulite: cosa mangiare e cosa eliminare

Alimentazione e cellulite: cosa mangiare e cosa eliminare
Ultima modifica 12.01.2024
CONDIVIDI:
INDICE
  1. Limitare il sodio
  2. Alimenti consigliati per assumere più potassio (e poco sodio)
  3. Altri alimenti sconsigliati
  4. Importanza dell'esercizio fisico contro la cellulite
  5. Conclusioni

Limitare il sodio

Il sodio in esso è considerato tra i principali alleati della cellulite. Si pensa infatti che questo minerale possa aumentare la ritenzione idrica dell'organismo. In una donna che soffre di cellulite, tale disturbo è già accentuato a causa dell'alterata funzionalità del sistema venoso e linfatico. Ecco perché l'apporto di sodio dovrebbe essere tenuto sotto controllo.

E' invece importante assumere con la dieta alimenti dalle proprietà diuretiche - evitando, al tempo stesso, quelli che favoriscono la ritenzione idrica.

Limitare l'apporto di sodio con gli alimenti è tutto sommato facile, basta adottare alcuni semplici accorgimenti:

  • Salare poco le pietanze
  • Utilizzare poco sale durante la cottura (quando si prepara la pastasciutta abituarsi, per esempio, ad aggiungere il sale a cottura ormai terminata; in questo modo si riduce considerevolmente la quantità di sale assorbito dalla pasta)
  • Limitare il consumo di cibi conservati sotto sale o trasformati (insaccatiformaggi, patatine ecc.)
  • Limitare il consumo di cibi confezionati
  • Esaltare la sapidità dei cibi con spezie, limone o aceto tradizionale/balsamico
  • Consumare frutta in sostituzione degli snack salati come spuntino.
https://www.my-personaltrainer.it/imgs/2021/04/12/alimentazione-e-cellulite-orig.jpeg Shutterstock
Per approfondire: Dieta e cellulite

Alimenti consigliati per assumere più potassio (e poco sodio)

Alimento Potassio (mg / 100 g di alimento) Sodio (mg / 100 g di alimento)
Uvetta 860 53
Mandorle 835 20
Prugne secche 824 8
Semi di girasole 725 2
Datteri secchi 649 18
Patate 411 3
Broccoli 373 14
Funghi freschi 367 3
Farina d'avena 360 5
Carne rossa 340 51
Tacchino 333 46
Riso 150 10
Mele 44 3
Cipolle 135 9

Bisogna comunque ricordare che il sodio è un macroelemento essenziale per l'organismo e, un'eccessiva carenza potrebbe avere effetti collaterali importanti (nauseacrampi muscolari, affaticamentoapatia mentale).

Questa circostanza non può verificarsi, con un regime alimentare equilibrato, nelle persone sane e sedentarie. Al contrario, nell'atleta di endurance, la carenza di sodio si presenta facilmente nelle diete iposodiche, poiché quello normalmente contenuto nei cibi è insufficiente a coprire le perdite con il sudore.



Frullato Anticellulite - Consigli per Eliminare la Cellulite

Problemi con la riproduzione del video? Ricarica il video da youtube.

Altri alimenti sconsigliati

Tutti questi cibi, ovviamente, non devono scomparire del tutto dalla propria dieta, ma devono essere consumati con attenta moderazione.

Talvolta nella dieta, così come nella vita, si rende necessaria una pausa rilassante, uno strappo alla regola in grado di regalare nuove energie sia fisiche che psichiche. Anche quando si combatte la cellulite possono capitare momenti simili, soprattutto durante il weekend. Per limitare i danni, si consiglia di seguire una dieta purificante nelle ventiquattro ore successive come specificato nel paragrafo precedente.

Nell'articolo "Consigli Alimentari" sono esposti princìpi generali non direttamente collegati alla cellulite ma estremamente utili per migliorare l'efficacia e la qualità della propria dieta.

Altri alimenti sconsigliati

In liea generale, perseguendo finalità estetiche, alcuni cibi possono essere oggettivamente sconsigliati. Non dimentichiamo che la cellulite è sì un'alterazione dovuta alla circolazione e alla ritenzione idrica, ma interessa comunque il tessuto adiposo. Se questo aumenta, aumentano anche le possibilità di avere la cellulite.

Sono da limitare considerevolmente, o evitare:

  • Salumi grassi;
  • Formaggi grassi e/ salati;
  • Fritti;
  • Dolci;
  • Carni fresche molto grasse;
  • Alcolici;
  • Pizza molto farcita;
  • Bevande dolci;
  • Fast-food.

Tutti questi cibi, ovviamente, non devono scomparire del tutto dalla propria dieta, ma devono essere consumati con attenta moderazione.

Talvolta, nella dieta, si rende necessaria una pausa rilassante, uno strappo alla regola in grado di regalare nuove energie sia fisiche che psichiche. Anche quando si combatte la cellulite possono capitare momenti simili, soprattutto durante il weekend.

Importanza dell'esercizio fisico contro la cellulite

Con tutta probabilità l'attività fisica assume da sola un ruolo superiore a tutti i consigli dietetici visti sino ad ora. Alcune attività motorie sono infatti in grado di ridurre la cellulite sia grazie ad una maggiore ossidazione di grassi a scopo energetico, sia grazie ad un miglioramento del circolo sanguigno e linfatico. Più in generale, lo sport ha il grosso pregio di migliorare l'efficienza dell'intero organismo, favorendo la microcircolazione a livello delle regioni muscolari impegnate.

Si consigliano attività sportive aerobiche, come una lunga passeggiata, una nuotata o una bella pedalata, a ritmo moderato ma con consistente attivazione della pompa cardiaca e della vaso-dilatazione arteriosa, ma anche sport di forza, per enfatizzare l'azione pressoria della muscolatura sulle vene, migliorando il ritorno sanguigno.

Per approfondire: Cellulite, Rimedi e Attività Fisica

Conclusioni

La dieta e l'attività fisica illustrate in questo articolo, insieme ai trattamenti cosmetici e ad un generale miglioramento dello stile di vita, sono molto importanti per sconfiggere la cellulite e prevenirne la formazione.

Vista la gravità del problema è tuttavia importante utilizzare queste armi contemporaneamente. Solo in questo modo sarà possibile ottenere un netto miglioramento, non solo estetico, ma anche fisico e psicologico.

Sia in tema di dieta che di attività fisica, occorre procedere con gradualità. Un dimagrimento eccessivo od un rapido decadimento muscolare possono infatti evidenziare ancor di più l'odiata cellulite.

CONDIVIDI: