Perché il cane mangia tutto quello che trova?

Perché il cane mangia tutto quello che trova?
Ultima modifica 20.02.2024
INDICE
  1. Cane mangia tutto quello che trova: i motivi e le soluzioni
  2. Perché cane mangia tutto?
  3. Pica nel cane
  4. Perché il cane mangia le cose da terra?
  5. Come insegnare al cane a non mangiare tutto quello che trova?

Cane mangia tutto quello che trova: i motivi e le soluzioni

Quando si adotta un quattro zampe si fa un atto d'amore reciproco, ma ci si prende anche una responsabilità: si decide di prendersi cura di lui per tutta la vita. Fare attenzione a quello che ingerisce fa parte del compito e se il cane mangia tutto quello che trova può andare incontro a problemi anche di una certa entità.

Non soltanto corre il pericolo di ingerire alimenti dannosi per la sua salute, ma anche elementi non edibili o avvelenati. Soprattutto per gli esemplari che vivono in semilibertà o completamente liberi, questo è un vero e proprio problema, potenzialmente mortale. Le cronache infatti sono piene di episodi di avvelenamento di cani e gatti.

Un proprietario responsabile quindi, oltre a fare attenzione al tipo di alimentazione che somministra al proprio pet, deve anche fare in modo che le passeggiate avvengano al guinzaglio e non deve mai abbassare la guardia, nemmeno al parco sotto casa.

Infine, si sa quanto poco autocontrollo abbiano i cani in fatto di cibo. Se qualcosa rimane incustodita in cucina o in sala da pranzo ed è a portata di Fido, si può star certi che verrà mangiata. Quindi è importante anche tenere sotto chiave tutto quello che è dannoso per la sua digestione. Prima di approfondire, però, non dimenticate di unirvi al nostro canale Whatsapp e di seguire il nostro profilo Instagram per essere sempre aggiornati su salute, benessere e cura dei nostri amici pets.

Perché cane mangia tutto?

  • Golosità;
  • Esplorazione.

Il cane mangia tutto quello che trova perché è molto goloso. Almeno questa è la spiegazione senza che entrino in ballo problemi di salute. È facile che Fido si accucci vicino al tavolo durante il pranzo o la cena per elemosinare qualche pezzetto di cibo succulento. In questo caso è importante non cedere e fargli capire che la sua pappa è solo quella nella ciotola. Quella concordata insieme al veterinario di fiducia in base all'età, alla stazza, alle condizioni di salute e allo stile di vita del quattro zampe.

Il fatto di mangiare qualsiasi cosa è un comportamento molto frequente nei cuccioli. Sono esemplari ancora giovani, che hanno il desiderio di esplorare e che ancora non conoscono bene i propri limiti. Per risolvere la questione è fondamentale non tralasciare la fase di socializzazione. È così che imparano come interagire con il mondo che li circonda in maniera sana e sicura. Si inizia già con la mamma e i fratellini durante l'allattamento, ma si continua anche dopo lo svezzamento con il papà e la mamma umani. Se si è alla prima esperienza, il consiglio è di farsi guidare dallo specialista in veterinaria e da un etologo esperto per evitare di commettere errori dettati dall'inesperienza e dalla poca conoscenza del linguaggio del cane.

Se però si nota una fame incontrollata e immotivata, anche subito dopo la consumazione del pasto di rito destinato a Fido, potrebbe trattarsi di un disturbo. Se poi accade che il proprio cane mangi anche oggetti o elementi non commestibili, potrebbe trattarsi di pica. Si tratta di un disagio che può colpire sia gli esseri umani che gli amici a quattro zampe e che può essere molto pericoloso.

Pica nel cane

Sì, il cane può anche essere affetto da picacismo. Se si notano comportamenti che vanno al di là del 'peccato di gola' è importante sentire il parere del veterinario di fiducia e concordare una visita di controllo per escludere o confermare una eventuale diagnosi. Lo specialista potrebbe spiegare anche perché il cane mangia il muro.

O si tratta di problemi di educazione che vanno risolti con una gestione migliore dell'alimentazione o ci sono problemi di malassorbimento. In questi casi si potrebbe avere a che fare anche con un cane che mangia la carta. Comunque, il primo step è parlare con il medico di Fido: o verrà indicato un bravo nutrizionista per sistemare la dieta di Fido oppure un addestratore esperto. Se poi arriva la diagnosi di pica per problemi di salute, la terapia dipenderà dall'entità del malessere.

Perché il cane mangia le cose da terra?

Soprattutto attraverso l'olfatto, ma anche con il gusto, Fido conosce il mondo che lo circonda. Come i bimbi, mette tutto quello che trova in bocca per capire di cosa si tratta. Il pericolo di ingoiare però qualcosa di dannoso, di soffocare o essere vittima di avvelenamento è concreto. È quindi importante che, dove non arriva la coscienza canina, arrivi colui che ha la responsabilità di far crescere sano e forte il proprio compagno a quattro zampe e ferma il cane che mangia la terra, per esempio.

La curiosità è spesso troppo forte e non tutti gli esemplari hanno la capacità di capire cosa fa male e cosa no, di trattenersi. In casa è più facile tenere la situazione sotto controllo. Basta tenere ordinato, cucinare senza lasciare nulla a portata di zampa e conservare gli alimenti dannosi per la salute di Fido in luoghi chiusi e sicuri. Fuori però il livello di attenzione deve aumentare, sono tanti i fattori che possono distrarre e sfuggire. Il guinzaglio e la museruola quindi sono ottimi deterrenti.

Come insegnare al cane a non mangiare tutto quello che trova?

Fondamentale, se il cane mangia tutto quello che trova, ma comunque in generale per una convivenza pacifica, è dare delle regole. Non si deve mai cedere alla richiesta di cibo da tavola e si deve creare una routine anche nella somministrazione della pappa. È importante che Fido sappia cosa aspettarsi e che non venga deluso. 

Inoltre è fondamentale che conosca i comandi di base "fermo" e "qui". Il quattro zampe deve sentire l'autorevolezza del proprietario ed essere obbediente. Solo così si può avere il controllo quando cade qualcosa accidentalmente dal banco della cucina o se si è fuori casa e c'è qualcosa di pericoloso per terra. In generale, il cane che mangia sempre può star male ed è importante evitarlo.