Tosse Secca: Cos'è, Cause e Cure

Tosse Secca: Cos'è, Cause e Cure
Ultima modifica 24.03.2020
INDICE
  1. Generalità
  2. Tipi di Tosse Secca
  3. Sintomi Associati
  4. Cause
  5. Complicanze
  6. Diagnosi
  7. Cura e Trattamento

Generalità

Che cos'è la Tosse Secca?

Quando si parla di tosse secca ci si riferisce ad un tipo di tosse del tutto privo di espettorazione catarrale.

https://www.my-personaltrainer.it/imgs/2020/03/12/tosse-secca-orig.jpeg Shutterstock

La tosse secca non è una malattia in sé, bensì è un sintomo che può originare da cause di diversa natura. Solitamente, la tosse secca è tipica di patologie virali (infezioni delle vie aeree sostenute da virus) e di patologie infiammatorie che interessano l'albero bronchiale, ma non solo.

Un passo indietro per capire: cos'è la Tosse?

La tosse è un meccanismo di difesa che viene messo in atto dal nostro organismo quando le vie aeree entrano in contatto con agenti irritanti e/o patogeni (smog, fumo, virus, batteri, ecc.) nel tentativo di allontanarli ed eliminarli. Nel trattamento della tosse, quindi, è molto importante individuarne la causa scatenante.

Tipi di Tosse Secca

In funzione della causa scatenante, della durata e del modo in cui la tosse secca si manifesta, è possibile distinguere differenti tipologie di questo sintomo. Entrando più nel dettaglio, possiamo individuare:

  • Tosse secca stizzosa: si tratta di un tipo di tosse estremamente fastidioso da sopportare, incessante e insistente.
  • Tosse secca persistente: la tosse secca viene definita persistente quando perdura da più di tre settimane.
  • Tosse secca cronica: si parla di tosse secca cronica quando la sua durata è superiore alle otto settimane.
  • Tosse secca allergica: è la tosse secca che si manifesta nei pazienti affetti da patologie allergiche che interessano le vie aeree.
  • Tosse secca da reflusso: si tratta di una tosse secca e persistente che vede la sua causa nella risalita dei fluidi acidi dello stomaco verso l'esofago. Questi causano irritazione inducendo lo stimolo tussivo.
  • Tosse cardiaca: si tratta di un tipo di tosse causato da alcune patologie cardiache.

Sintomi Associati

Quali altri sintomi si possono manifestare insieme alla Tosse Secca?

In molti casi, la tosse secca non si manifesta come unico sintomo, ma insorge in associazione ad una sintomatologia più o meno varia ed accentuata.

Fra i principali sintomi che possono manifestarsi in associazione alla tosse secca, ritroviamo:

Naturalmente, questi sono solo alcuni dei possibili sintomi che si possono manifestare in associazione alla tosse secca. Il tipo, la gravità e la durata degli stessi dipendono sostanzialmente dalla causa scatenante.

Cause

Cosa provoca la Tosse Secca?

Le cause alla base della tosse secca possono avere origine patologica (ad esempio, insulti batterici o virali, patologie allergiche, altre malattie del tratto respiratorio, ecc.), oppure essere di natura fisica (ad esempio, inalazione di sostanze irritanti, fumo, smog, ecc.), o ancora, la tosse secca potrebbe manifestarsi come conseguenza dell'assunzione di alcuni tipi di farmaci. Ad esempio, certi farmaci antipertensivi - come gli ACE-inibitori - annoverano fra i propri effetti indesiderati proprio la tosse secca.

Malattie che possono causare Tosse Secca

Per quanto riguarda le cause di natura patologica, di seguito verranno elencate le principali malattie che possono dare origine al sintomo della tosse secca.

  • Asma allergica: la tosse secca può essere il primo tipo di tosse a manifestarsi (in associazione ad altri sintomi) in presenza di asma allergica. In alcuni individui potrebbe poi evolvere in tosse grassa.
  • BPCO (broncopneumopatia cronico ostruttiva): la tosse secca può costituire uno dei sintomi della BPCO, ma in alcuni pazienti può manifestarsi anche tosse grassa.
  • Bronchite acuta: l'infiammazione dell'albero bronchiale presenta una sintomatologia variabile. Se durante i primi stadi la bronchite acuta si distingue per la tosse secca e stizzosa, nella fase avanzata la malattia produce una tosse tipicamente catarrale (tosse grassa), accompagnata da febbre e malessere generale.
  • Cardiopatie con ipertensione venosa (insufficienza cardiaca congestizia): la tosse secca ed insistente che tipicamente si manifesta come uno dei sintomi di questo disturbo è la cosiddetta tosse cardiaca.
  • Complicanza della sarcoidosi polmonare: anche questo tipo d'infiammazione cronica può causare tosse secca.
  • Empiema pleurico: si tratta di un accumulo di liquido purulento(ricco di pus) nel cavo pleurico che si distingue per la comparsa di tosse associata a dispnea, dolore toracico, febbre ed astenia.
  • Enfisema polmonare: una tosse secca cronicae persistente può talvolta nascondere una forma di enfisema polmonare (complessa patologia a carico dei polmoni che tende ad aggravarsi progressivamente, fino a degenerare nel deficit respiratorio).
  • Laringite virale: la tosse secca costituisce un sintomo tipico dell'infiammazione acuta della laringe che, fortunatamente, tende a risolversi da sé nell'arco di un breve periodo.
  • Pertosse: nei suoi stadi iniziali, la pertosse si manifesta con numerosi colpi di tossesecca, brevi e continui, che sfociano in un'inconfondibile inspirazione rumorosa paragonabile ad un rantolo stridulo.
  • Pleurite: si tratta di un'infiammazione della membrana che riveste toracee polmoni. La tosse secca tipica della pleurite, stizzosa e talvolta sanguinolenta, è spesso accompagnata da febbre, difficoltà respiratorietachicardia.
  • Pneumotoraceversamento pleurico (rispettivamente, accumuli patologici di aria/liquido nel cavo pleurico): la tosse secca che si manifesta nell'ambito di queste condizioni patologiche è stizzosa e continua.
  • Polmonite infettiva: in base all'agente causale, l'infiammazione dei polmoni può esordire con tosse secca o grassa. La tosse secca non costituisce dunque una caratteristica distintiva della polmonite infettiva: per accertare il tipo di patogeno coinvolto, è necessaria un'attenta indagine diagnostica.
  • Reazioni allergiche che interessano le vie aeree: in alcuni pazienti, anche l'esposizione ad allergeni può produrre sintomi come tosse secca e persistente, caratterizzata da sibili, gemiti e difficoltà respiratorie.
  • Tubercolosi: malattia polmonarepotenzialmente grave conseguente alle infezioni da Mycobacterium tuberculosis. La tosse secca tubercolare - che tende a protrarsi per più settimane - è spesso accompagnata da emottisi (espulsione di sangue dalla bocca) e dolori toracici acuti.
  • Tumori dei polmoni e delle vie aeree: le neoplasie come il cancro all'esofago, alla faringe, alla laringe e ai polmoni tendono a manifestarsi, in modo più o meno intenso, con tosse secca e stizzosa che non regredisce con alcun farmaco.

Complicanze

La Tosse Secca può dare origine a Complicazioni?

Se la tosse secca non viene prontamente trattata (dopo un'accurata diagnosi allo scopo di individuarne la causa scatenante), il continuo presentarsi del sintomo potrebbe dare origine a complicanze.

Ad esempio, si potrebbe assistere alla comparsa di dolore al petto, imputabile al continuo stimolo tussivo; ma anche a lesioni delle vie aeree e dei polmoni nei casi più gravi.

Il tipo di complicanze potrebbe inoltre essere diverso in funzione della causa d'origine della tosse secca.

Diagnosi

Importanza di una corretta Diagnosi in presenza di Tosse Secca

Al fine di garantire un rapido e corretto trattamento, la diagnosi in caso di tosse secca è fondamentale. Se in molti casi essa può esser causata da patologie di lieve entità o da fattori facilmente risolvibili, in altri casi questo sintomo potrebbe essere indice di malattie più gravi.

Per tale ragione, sarebbe bene rivolgersi sempre al proprio medico, a maggior ragione se la tosse secca si accompagna ad altri sintomi, più o meno gravi, come ad esempio (ma non esclusivamente):

In seguito ad un'accurata indagine anamnestica e ad una visita, allo scopo di confermare e migliorare la diagnosi, il medico può decidere di sottoporre il paziente ad analisi ed esami diagnostici (ad esempio, analisi del sangue, TAC, risonanza magnetica, ecc.) e/o di indirizzarlo verso il consulto con medici specialisti (ad esempio, pneumologo, cardiologo, oncologo, ecc.).

Cura e Trattamento

Come si può trattare la Tosse Secca?

Poiché la tosse secca è un sintomo e non una malattia, la sua risoluzione dipende sostanzialmente dall'individuazione, quindi dal trattamento della causa che l'ha scatenata.

Per questo è molto importante rivolgersi al proprio medico che, attraverso un'accurata diagnosi, sarà in grado di prescrivere al paziente la terapia che meglio si addice al suo specifico caso.

In alcuni casi, sempre dietro consiglio medico, è altresì possibile ricorrere all'uso di farmaci per il trattamento sintomatico della tosse secca. In queste situazioni, sono indicati i cosiddetti sedativi della tosse che, agendo direttamente a livello centrale, aiutano a "spegnere" lo stimolo tussivo conferendo sollievo al paziente.

Non mancano, inoltre, possibili rimedi naturali, per i quali è comunque bene chiedere il consiglio preventivo del proprio medico.

Per maggiori informazioni si consigli la lettura dell'articolo dedicato:

Calmare la Tosse

Autore

Ilaria Randi
Laureata in Chimica e Tecnologia Farmaceutiche, ha sostenuto e superato l’Esame di Stato per l’Abilitazione alla Professione di Farmacista