Labbra Sottili

Generalità

Le labbra sottili sono considerate da molte persone come un vero e proprio difetto estetico che deve essere contrastato.

https://www.my-personaltrainer.it/imgs/2018/05/27/labbra-sottili-orig.jpeg

Il possedere labbra poco voluminose può rappresentare un problema sia per le donne che per gli uomini, anche se il sesso femminile tende a "preoccuparsi" maggiormente di questa caratteristica.

Nell'immaginario comune, avere labbra piene e carnose è simbolo di bellezza e sensualità ed è probabilmente per questo motivo che molte esponenti del sesso femminile considerano le labbra sottili come un vero e proprio inestetismo da combattere. D'altro canto, ci sono anche donne che la pensano diversamente e che, invece di considerare le labbra sottili come un problema, le considerano come un tratto caratteristico che può essere valorizzato con le giuste accortezze.

Ad ogni modo, alle molte donne (e talvolta uomini) che desiderano donare nuovo volume e pienezza alle loro labbra, il mondo della cosmetica e della chirurgia estetica risponde a gran voce proponendo una vasta gamma di prodotti, trattamenti e interventi adatti ad ogni esigenza e ad ogni tasca.

Nel corso dell'articolo, perciò, verranno analizzati i principali trattamenti - cosmetici e di medicina estetica - che possono essere utilizzati per rimpolpare le labbra sottili.

Filler

Utilizzo del Filler per Rimpolpare le Labbra Sottili

I filler sono prodotti impiegati nell'ambito della medicina estetica per rimpolpare zone svuotate (ad esempio, a causa dei processi di invecchiamento) o aree fisiologicamente prive di volume, come avviene, appunto, nel caso delle labbra sottili. Non a caso, la parola "filler" deriva dal verbo "to fill" che significa "riempire".

https://www.my-personaltrainer.it/imgs/2018/05/27/labbra-sottili-filler-orig.jpeg

Più nel dettaglio, i filler sono sostanze in grado di esercitare un'azione riempitiva nelle zone in cui vengono iniettati, labbra comprese. A questo proposito, ricordiamo che visto il metodo di somministrazione, il trattamento delle labbra sottili con i filler deve essere effettuato solo ed esclusivamente da personale medico competente e specializzato in quest'ambito. Difatti, benché si tratti di un trattamento di medicina estetica relativamente semplice, la somministrazione mal eseguita di filler può portare ad effetti collaterali e complicazioni anche gravi.

Tipi di Filler

 In funzione delle caratteristiche e dei componenti del filler, è possibile distinguere:

  • Filler permanenti: si tratta di filler composti da sostanze di origine sintetica non riassorbibili dall'organismo (materiali polimerici). I risultati ottenuti con questo tipo di prodotti, pertanto, sono duraturi nel tempo. Di contro, i filler permanenti possono provocare reazioni allergiche, effetti collaterali e complicazioni anche a distanza di anni dalla loro somministrazione.
  • Filler semipermanenti: sono filler composti da sostanze sia riassorbibili che sintetiche non riassorbibili (acido polilattico, collagene associato a polimetilmetacrilato, ecc.). I risultati ottenuti con questi prodotti hanno una durata variabile da uno a tre anni.
  • Filler riassorbibili o biologici: sono particolari tipi di filler interamente composti da sostanze del tutto riassorbibili dall'organismo (collagene e acido ialuronico). I risultati ottenuti con questi filler hanno una durata più breve, variabile da qualche settimana fino a sei mesi.

Attualmente, i filler maggiormente impiegati per donare nuovo volume alle labbra sottili sono proprio quelli riassorbibili, poiché meglio tollerati e perché permettono di ottenere un effetto volumizzante più naturale.

Effetti Collaterali e Complicazioni

Gli effetti collaterali e le possibili complicazioni derivanti dall'iniezione di filler nelle labbra possono variare in funzione del tipo di filler impiegato, ma anche in funzione della maestria con la quale il medico esegue il trattamento. Inoltre, potrebbe esservi una certa variabilità fra un paziente e l'altro, poiché ognuno può reagire in maniera diversa alla somministrazione del prodotto. Ad ogni modo, fra i vari effetti collaterali e le possibili complicazioni che possono manifestarsi, ricordiamo:

  • Gonfiore delle labbra;
  • Comparsa di piccoli lividi;
  • Sensazione di indolenzimento;
  • Necrosi locale;
  • Possibile insorgenza di reazioni allergiche.

Per maggiori informazioni sui filler che si possono utilizzare per rimpolpare le labbra sottili, leggi anche gli articoli dedicati: Filler Labbra - Filler Labbra all'Acido Ialuronico - Filler per Labbra - Tecniche, Trattamento, Rischi e Complicanze.

Lipofilling

Volumizzare le Labbra Sottili con il Lipofilling

Il lipofilling è un trattamento di medicina estetica che può essere utilizzato per rimpolpare le labbra sottili, così come può essere utilizzato per dare volume e riempire altre aree del volto o del corpo (seno, glutei, ecc.), o ancora per riempire ed appianare le rughe.

Anche noto con il nome di "intervento di lipostrutturazione", il lipofilling è una tecnica di medicina estetica che prevede il prelievo di grasso dal paziente in aree in cui questo è fisiologicamente più abbondante (ad esempio, cosce, addome, ecc.) e la sua successiva re-iniezione nelle aree da rimpolpare sullo stesso paziente.

Più nel dettaglio, il lipofilling si esegue prelevando tessuto adiposo dallo stesso paziente (grasso autologo) in una zona in cui questo è presente in grande quantità. Dopodiché, il grasso autologo viene sottoposto ad un processo di purificazione mediante centrifuga per poi essere iniettato nelle aree corporee del paziente che necessitano di volume.

L'uso del lipofilling per rimpolpare le labbra sottili si sta diffondendo molto poiché permette di ottenere risultati estremamente naturali con un rischio di sviluppare allergie praticamente nullo. Di contro, il grasso autologo iniettato tende ad essere parzialmente riassorbito nei primi periodi dopo il trattamento in una percentuale non prevedibile. A causa di questo fenomeno, perciò, potrebbe essere necessario effettuare più di un trattamento.

Nota Bene

Il lipofilling non può essere eseguito in ambito ambulatoriale, poiché il prelievo del grasso autologo rappresenta, a tutti gli effetti, un vero e proprio intervento di chirurgia estetica. Come tale, esso deve essere effettuato in sala operatoria, generalmente in anestesia locale con sedazione. Chiaramente, un simile intervento può essere eseguito solo ed esclusivamente da medici chirurghi estetici specializzati che operano in strutture idonee e qualificate.

Acido Ialuronico

Applicazioni di Acido Ialuronico per Riempire le Labbra Sottili

L'acido ialuronico - glicosaminoglicano di fondamentale importanza che rientra nella composizione di tutti i tessuti connettivi dell'organismo - può rivelarsi un valido aiuto nel rimpolpare le labbra sottili anche quando applicato esternamente e non solo quando iniettato come filler.

L'applicazione esterna di acido ialuronico sulle labbra sottili, infatti, può portare ad un leggero aumento di volume delle stesse, anche se il risultato avrà una durata piuttosto breve.

Ad ogni modo, per conferire volume alle labbra sottili, l'acido ialuronico può essere utilizzato all'interno di specifici prodotti dermo-cosmetici. Si tratta di prodotti acquistabili in farmacia o parafarmacia realizzati con acido ialuronico a basso peso molecolare, oppure con molecole di acido ialuronico a diversi pesi molecolari (ad esempio, Fillerina®). Questi prodotti, realizzati generalmente in forma di gel, devono essere applicati sull'area da trattare (come, ad esempio, labbra sottili, seno o altre aree del volto o del corpo) e lasciati agire per circa 10 minuti. In funzione del prodotto utilizzato, per volumizzare le labbra sottili, possono essere necessarie dalle due alle tre applicazioni al giorno, per una durata totale del trattamento che può variare dalle due settimane fino a un mese.

Nota Bene

L'acido ialuronico è una molecola molto grande che, quando applicata tale e quale sulla pelle, risulta difficilmente assorbibile. Frammentando la molecola, invece, è possibile ottenere acido ialuronico a basso peso molecolare dotato di dimensioni decisamente inferiori, tali da permetterne l'assorbimento cutaneo. Solo raggiungendo gli strati più profondi della cute, difatti, l'acido ialuronico è in grado di esercitare un'azione rimpolpante e volumizzante, anche sulle labbra sottili.

Al contrario, la molecola di acido ialuronico intera non riesce a penetrare in profondità e, perciò, rimane a livello superficiale, dove comunque è in grado di esercitare una buona azione idratante.

Cosmetici

Prodotti Cosmetici Impiegati per Donare Volume alle Labbra Sottili

Dal momento che le labbra sottili rappresentano un problema particolarmente sentito da moltissime donne, l'industria cosmetica e del make-up ha reso disponibili prodotti specifici per la correzione di quello che molte ritengono essere un difetto.

In gergo, i cosmetici specificatamente formulati per rendere carnose e turgide le labbra sottili vengono chiamati "lip plumper" (dall'inglese lip - labbra  e plumper - carnoso). Si tratta generalmente di gel, o talvolta di veri e propri lip gloss (lucidalabbra) in grado di conferire un aspetto più carnoso e volumizzato alle labbra sottili.

Curiosità

Le donne che suonano uno strumento a fiato appartenente al gruppo degli ottoni e dotato di bocchino (tromba, trombone, ecc.) possono fare a meno dei cosmetici rimpolpanti per volumizzare le labbra sottili, a maggior ragione se lo strumento viene suonato a livello professionale. Difatti, quando si suonano strumenti di questo genere, le labbra vengono spinte in avanti, all'interno dell'imboccatura, aderendovi e vibrando al passaggio dell'aria. A causa di questi fenomeni - indispensabili per emettere suoni dallo strumento - la circolazione sanguigna a livello locale aumenta, le labbra si gonfiano sembrando più carnose e rimpolpate. Chiaramente, si tratta di un effetto solo temporaneo che tende a svanire nell'arco di qualche ora; tuttavia, è generalmente ben visibile ed è il medesimo effetto che si cerca di ottenere con i cosmetici di cui sopra.

Ingredienti contenuti nei Cosmetici Lip Plumper

I cosmetici volumizzanti per labbra sottili di ultima generazione sono generalmente formulati con ingredienti in grado di stimolare il circolo ematico locale e superficiale, favorendo quindi l'ingrossamento delle labbra. In altri termini, si tratta di ingredienti dotati di una più o meno intensa attività revulsiva. Non sorprende, perciò, che in alcuni dei suddetti prodotti vengano utilizzati ingredienti di origine naturale derivanti da piante come la cannella o il peperoncino, notoriamente dotati della suddetta proprietà. Naturalmente, la normativa che disciplina la preparazione e la commercializzazione di simili cosmetici, impone l'utilizzo di ingredienti sicuri e non dannosi per la salute (di contro, il rischio di sviluppare reazioni allergiche, come per qualsiasi altro prodotto, è sempre presente e non può essere previsto).

Lo sapevi che…

I primi prodotti cosmetici utilizzati per conferire volume alle labbra sottili erano formulati con ingredienti piuttosto aggressivi, in grado di provocare forte bruciore e irritazione, motivo per il quale le labbra apparivano più gonfie. Fortunatamente, al giorno d'oggi le formulazioni di questo tipo sono indolori, o eventualmente causano un leggero pizzicore/formicolio generalmente ben tollerato e temporaneo.

Strumenti Alternativi

Strumenti Alternativi per Volumizzare le Labbra Sottili

Infine, a titolo informativo, ricordiamo la presenza sul mercato di strumenti alternativi - e, a dire il vero, anche alquanto bizzarri - realizzati per volumizzare le labbra sottili senza applicare prodotti di alcun tipo. Sostanzialmente si tratta di strumenti realizzati in materiale plastico o gommoso e dotati di una forma cilindrica. Un'estremità dello strumento è chiusa, mentre l'altra è aperta e presenta un bordo sul quale è necessario appoggiare le proprie labbra e inspirare, provocando così una sorta di condizione di "sottovuoto" grazie alla quale le labbra vengono "aspirate" e trattenute all'interno dello strumento. In questo modo, si assiste ad un aumento della circolazione sanguigna locale e le labbra si gonfiano. L'operazione sopra descritta va ripetuta più volte, fino al raggiungimento del volume desiderato.

Esistono poi altri strumenti analoghi a quelli appena descritti, ma collegati ad una pompetta che è necessario premere più volte per "aspirare" le labbra e creare la condizione di vuoto di cui sopra. Oltre ad essere strumenti indubbiamente insoliti, il risultato ottenuto - benché evidente - non è duraturo. Inoltre, per via della pressione esercitata, possono crearsi antiestetici segni rossi intorno alle labbra che, paradossalmente, possono permanere sul viso molto più a lungo dell'effetto volumizzante tanto ricercato.

Make-up

Truccare le Labbra Sottili per Volumizzarle o per Valorizzarle

Quando si vuole porre rimedio al problema delle labbra sottili senza ricorrere a prodotti cosmetici o dermo-cosmetici specifici, a trattamenti di chirurgia estetica o a strumenti alternativi dalla dubbia utilità, oppure quando si vuole semplicemente valorizzare questa parte del viso, è possibile ricorrere all'uso del make-up adottando semplici accorgimenti e qualche trucchetto.

https://www.my-personaltrainer.it/imgs/2018/05/27/labbra-sottili-make-up-orig.jpeg

Volumizzare le Labbra Sottili con il Make-up

Per far apparire le labbra sottili più grandi e voluminose, può essere utile seguire i seguenti consigli:

  • Utilizzando una matita per labbra, ridefinirne il contorno spingendosi al massimo un millimetro oltre quello che è il contorno naturale. In questo modo, le labbra sottili possono guadagnare un po' più di volume. Chiaramente, al fine di evitare un effetto artefatto, o peggio, l'effetto pagliaccio, non si deve esagerare con la ridefinizione.
  • Creare un gioco di luci applicando con un pennello sottile un po' di correttore liquido all'esterno del contorno labbra, ancor meglio se il correttore in questione è di una tonalità più chiara rispetto all'incarnato. In questo modo, si dovrebbe creare un effetto ottico per il quale le labbra sottili sembreranno più turgide e voluminose.
  • Creare un ulteriore gioco di luci applicando un illuminante sull'arco di cupido. Grazie all'effetto dato dall'illuminante, le labbra sottili appariranno ancora più definite e voluminose.

Valorizzare le Labbra Sottili con il Make-up

Se, invece, le labbra sottili non sono considerate un problema, il make-up può essere sfruttato per valorizzarle. A questo proposito, è consigliabile:

  • Utilizzare preferibilmente rossetti dai colori accesi e dal finish lucido.
  • Se si desidera utilizzare rossetti di colore scuro, ridisegnare l'arco di cupido per ottenere una forma simile a quella di un cuore, in questo modo si ottiene un aspetto molto elegante, esaltato ancor di più dalle ridotte dimensioni delle labbra sottili.
  • Se si desidera utilizzare rossetti dal finish matte, prediligere tonalità intense ed accese.

Chiaramente, quelli sopra riportati sono semplici consigli, la cui utilità e applicabilità possono variare da persona a persona.

Lo sapevi che…

In commercio esistono moltissimi rossetti e lucidalabbra formulati con acido ialuronico che promettono di conferire un nuovo volume alle labbra sottili. In verità, l'acido ialuronico presente in questi prodotti per il make-up è generalmente ad alto peso molecolare e, come tale, difficilmente assorbibile dalla pelle. Pertanto, la loro efficacia nel donare volume e pienezza alle labbra sottili è generalmente limitata.


Ultima modifica dell'articolo: 28/05/2018