Labbra Secche e Screpolate: cause e sintomi. Rimedi e cosa fare?

Labbra Secche e Screpolate: cause e sintomi. Rimedi e cosa fare?
Ultima modifica 02.02.2024
INDICE
  1. Cause della secchezza delle labbra
  2. Sintomi e manifestazioni
  3. Rimedi e trattamenti
  4. Consigli utili
  5. Quando preoccuparsi?

Guarda il video

Le labbra secche e screpolate sono una condizione tanto fastidiosa quanto comune e diffusa. Le labbra secche e screpolate si presentano come fragili e irritate e, nei casi più gravi, possono andare incontro a fissurazione e sanguinamenti.

Per quanto fastidioso, questo disturbo può essere gestito, nella maggioranza dei casi, piuttosto semplicemente. Tuttavia, è bene precisare che non sempre è così: se la secchezza e la screpolatura delle labbra è il risultato di condizioni patologiche, infatti, la sua risoluzione potrebbe essere più difficile.

Ad ogni modo, nella maggior parte dei casi, le labbra secche e screpolate non dovrebbero destare preoccupazione. Nonostante ciò, nel caso in cui il disturbo si presenti in associazione a sintomi gravi e/o insoliti, il consulto con il medico è necessario.

Labbra Secche Shutterstock

Cause della secchezza delle labbra

Come si può facilmente intuire, la principale causa delle labbra secche va ricercata nella drastica riduzione della loro componente acquosa. Ma quali sono i fattori responsabili di una simile riduzione? Prima di entrare nel dettaglio, è utile fare un piccolo passo indietro per analizzare le caratteristiche generali delle labbra.

Caratteristiche principali delle labbra: perché sono così delicate?

Le labbra sono tendenzialmente un'area corporea sensibile e delicata. In quest'area, infatti, la pelle è molto più sottile rispetto alla cute di qualsiasi altra parte del corpo e i vasi sanguigni sottostanti sono molto visibili (è proprio grazie alla presenza di questi vasi ematici che le labbra assumono il tipico colore rosato). La pelle delle labbra, inoltre, contiene un numero di melanociti molto inferire rispetto alla pelle delle altre parti del corpo e non presenta follicoli piliferighiandole sudoripare o ghiandole sebacee.

Fattori ambientali e agenti atmosferici

Fra i principali e più comuni fattori responsabili di labbra secche e screpolate ritroviamo condizioni ambientali e agenti atmosferici, quali:

  • Temperature molto fredde, non a caso, durante i mesi invernali le labbra tendono a seccarsi e screpolarsi più velocemente rispetto ad altre stagioni;
  • Esposizione a climi ventosi;
  • Esposizione ai raggi UV sia naturali (esposizione al sole) che artificiali (lampade abbronzanti).

Fattori comportamentali

In alcuni casi secchezza e screpolature delle labbra sono il risultato di comportamenti e abitudini non proprio corrette. Per esempio, l'abitudine di leccare spesso le labbra può favorire la comparsa del disturbo in questione.

Anche l'abitudine di mordicchiare costantemente le labbra può favorire la comparsa di secchezza, screpolature, irritazione e vere e proprie lesioni.

Per approfondire: Mordersi le Labbra: significato della cheilofagia e rimedi

Cosmesi, detergenza e reazioni allergiche

Anche l'utilizzo di determinati tipi di prodotti per la cosmesi o per la detersione del viso e delle labbra può portare alla comparsa di labbra secche e screpolate. Ad esempio, l'utilizzo di prodotti cosmetici (rossetti, struccanti, ecc.) non adeguati potrebbe favorire la secchezza delle labbra, così come l'utilizzo di detergenti "aggressivi" o particolarmente sgrassanti, il cui impiego potrebbe risultare irritante per quest'area corporea.

Da non dimenticare poi che, in alcuni casi, labbra secche e screpolate potrebbero essere indice di reazioni allergiche (generalmente in associazione ad altri sintomi) a prodotti cosmetici e/o detergenti utilizzati.

Altre cause e cause patologiche

Le cause delle labbra secche e screpolate possono anche essere più severe di quelle finora descritte. Il disturbo, infatti, potrebbe essere la conseguenza di:

In questi casi, è necessario intervenire sul disturbo/malattia di base ed è quindi necessario rivolgersi al medico.

Sintomi e manifestazioni

Le labbra secche non esordiscono sempre con gli stessi sintomi: la gravità del problema dipende sia dalla causa che l'ha indotto, sia dal grado di umidità presente nelle labbra.

Ad ogni modo, oltre alla sensazione di secchezza - le labbra secche e screpolate possono essere accompagnate da sintomi quali:

  • Bruciore;
  • Sensazione di "pelle che tira";
  • Rossore;
  • Gonfiore;
  • Desquamazione;
  • Screpolature.

Quando la pelle delle labbra diventa particolarmente asciutta, lo stiramento delle labbra può provocare vere e proprie crepe dolorose che possono sanguinare (ragadi sanguinanti).

Rimedi e trattamenti

Indubbiamente, il miglior rimedio contro le labbra secche e screpolate è la prevenzione. In questo senso può essere utile:

  • Utilizzare stick labbra (burrocacao) o balsami labbra dall'azione idratante ed emolliente: questo è utile non solo per contrastare il problema quando si è già presentato, ma anche in ottica preventiva. Favorendo l'idratazione e creando un film protettivo sopra alle labbra, infatti, questi prodotti contribuiscono ad esercitare una sorta di "effetto barriera" proteggendole dalle aggressioni esterne.
  • In presenza di secchezza e screpolature particolarmente accentuate, utilizzare prodotti concentrati, come ad esempio, creme per labbra appositamente formulate per essere impiegate quando queste si trovano ad essere molto danneggiate o maschere specifiche.
  • Utilizzare prodotti per la detersione idonei, non aggressivi e che non provochino irritazione.
  • Prestare attenzione ai cosmetici che si usano: in presenza di labbra secche e screpolate potrebbe essere necessario sospendere il make up in quest'area fin quando la condizione non migliora.

Approfondimento: esempi di sostanze utili contro le labbra secche

Gli ingredienti con cui stick, balsami o creme per le labbra possono essere formulati sono molteplici. Fra questi, ne ricordiamo alcuni:

A questi ingredienti se ne possono poi aggiungere altri, fra cui ricordiamo: vitamine (ad esempio, vitamina E), estratti di piante (ad esempio, estratti di iperico, di aloe, ecc.), prodotti apistici (ad esempio, miele, propoli), lanolina, acido ialuronico (sostanza dalle note e spiccate proprietà idratanti).

Nella formulazione di tutti questi prodotti per le labbra, oltre agli ingredienti attivi, possono essere presenti anche ingredienti necessari al mantenimento e alla conservazione della formulazione nel tempo e/o che conferiscono caratteristiche quali eventuale colorazione e profumazione.

Protezione dai raggi UV

Sia in caso di labbra già secche e screpolate che in ottica di protezione e prevenzione, un ruolo importante è rivestito anche dall'uso di stick o balsami labbra con fattore di protezione solare (SPF).

Molto utili al mare, così come in montagna, ma anche in città o in qualsiasi altro luogo, quando si prevede di trascorrere diverso tempo direttamente esposti alla luce del sole, è consigliabile l'utilizzo di prodotti per labbra con un alto indice di protezione (SPF 30, SPF 50, SPF 50+).

Questi prodotti sono utili anche quando ci si espone a radiazioni UV artificiali (lampade abbronzanti).

Maschere per labbra

Un trattamento cosmetico ormai ampiamente diffuso per contrastare le labbra secche e screpolate è rappresentato dall'impiego delle maschere per labbra. Si tratta di prodotti che dovrebbero esercitare un'azione "urto" favorendo il recupero di idratazione e sensazione di benessere. Possono essere formulate in:

  • Crema da applicare direttamente sull'area da trattare con le dita o con appositi applicatori. Possono essere disponibili in confezioni multidose, oppure in confezioni monodose.
  • Supporti fisici di tessuto o altro materiale su cui viene posta la maschera idratante: questi patch pronti all'uso sono sagomati per aderire alle labbra e al loro contorno e vanno posizionati direttamente sull'area da trattare.

Indipendentemente dal tipo di maschera labbra impiegato, è necessario seguire le istruzioni riportate dal produttore sulla confezione, sia per quel che riguarda il corretto modo d'impiego del prodotto che per quel che riguarda il tempo di posa e la frequenza del trattamento.

Altri trattamenti

Quando le labbra secche e screpolate sono il risultato di disturbi, malattie o carenze vitaminiche, così come quando sono una conseguenza dell'assunzione di alcuni medicinali, il ricorso al consiglio del medico o del dermatologo è necessario. Naturalmente, in questi casi è importante risolvere la causa di base scatenante, ma i rimedi sopra proposti possono comunque rivelarsi utili per trarre sollievo dal disturbo.

 

Crema labbra idratante

balsamo labbra

Questa crema per le labbra rappresenta un'ottima scelta per curare e rigenerare le labbra secche e screpolate.
Il principio attivo penetra negli strati più profondi dell'epidermide dove stimola i processi metabolici che portano alla rigenerazione cellulare e alla sintesi di lipidi. La barriera naturale della pelle viene rafforzata e le labbra tornano ad essere presto morbide e vellutate.
Il prodotto può essere applicato più volte al giorno secondo necessità. Ottima per rigenerare la pelle delle labbra durante il riposo notturno.

Balsamo labbra

balsamo labbra

Con una finitura opaca e una texture idratante, questo balsamo per labbra al miele scivola dolcemente sulle labbra secche, rivitalizzandole e idratandole. Mentre gli estratti di frutta e cera d'api idratano e ammorbidiscono le labbra, gli oli e i burri nutrono la pelle rendendola bella e sana. Il comodo formato, ideale da tenere in borsa o in tasca, consente di avere sempre a portata di mano il trattamento perfetto per labbra secche e screpolate.
Questo prodotto di bellezza naturale al 100% è privo di parabeni, ftalati, vaselina e SLS.


Consigli utili

Cosa fare quando si hanno le labbra secche e screpolate?

Oltre ai rimedi e trattamenti di cui al capitolo precedente, è possibile adottare alcuni comportamenti che possono aiutare a prevenire e/o alleviare il problema delle labbra secche e screpolate. Ad esempio:

  • Non umidificare continuamente le labbra con la lingua.
  • Evitare di mordicchiare spesso le labbra.
  • In presenza di vento o freddo può essere utile proteggere le labbra con la sciarpa.
  • Seguire una dieta sana ed equilibrata, al fine di consentire il corretto apporto di nutrienti. Se necessario e dopo consulto medico, potrebbe essere utile anche il ricorso alla supplementazione di vitamine (indicate quelle del gruppo B).
  • Bere molta acqua per mantenere il giusto grado di idratazione e prevenire la disidratazione.
  • Smettere di fumare.
  • Se gli ambienti in cui si soggiorna (ufficio, casa, camera da letto, ecc.) non sono sufficientemente umidificati, può essere utile utilizzare un umidificatore.
  • Evitare le bevande acide in presenza di labbra secche: per esempio, il contatto di succhi d'agrumi con le labbra può accentuare la tipica sensazione di bruciore. Lo stesso dicasi per alimenti piccanti.
  • Evitare di rimuovere le pellicine che possono formarsi sulla superficie labiale: possono crearsi traumi e lesioni che, a loro volta, potrebbero favorire la comparsa di infezioni.
  • Prima di coricarsi, potrebbe essere utile applicare sulla pelle un prodotto a base di ossido di zinco: alcune persone (soprattutto quelle che assumono una posizione prona durante il sonno) tendono a far gocciolare la saliva dalla bocca. Talvolta, questo comportamento può favorire le screpolature sulle labbra; per ovviare a questo inconveniente, uno stick a base di ossido di zinco potrebbe rivelarsi un rimedio efficace.

Quando preoccuparsi?

Le labbra secche e screpolate dovrebbero destare preoccupazione nel momento in cui, nonostante l'uso di prodotti idratanti ed emollienti, il problema perdura nel tempo e non accenna a migliorare, oppure peggiora. Se a secchezza e screpolatura si aggiungono altri sintomi - locali o sistemici - il ricorso al consulto medico è ancor più necessario.

Fra i sintomi che dovrebbero mettere in allarme, ricordiamo ad esempio:

  • Gonfiore accentuato, prurito e/o dolore (potrebbero indicare la presenza di infezioni, altre patologie cutanee o reazioni allergiche);
  • Formazione di bolle, vesciche e crosticine (potrebbero indicare un'infezione da herpes labiale);
  • Presenza di lesioni e piccoli tagli localizzati ai lati della bocca che difficilmente guariscono (potrebbe trattarsi di cheilite angolare);
  • Formazione di lesioni non ben identificate che creano fastidio (ad esempio, prurito, pizzicore, dolore) e disagio.

 

Contenuto sponsorizzato: My-personaltrainer.it presenta prodotti e servizi che si possono acquistare online su Amazon e/o su altri e-commerce. Ogni volta che viene fatto un acquisto attraverso uno dei link presenti in pagina, My-personaltrainer.it potrebbe ricevere una commissione da Amazon o dagli altri e-commerce citati. Vi informiamo che i prezzi e la disponibilità dei prodotti non sono aggiornati in tempo reale e potrebbero subire variazioni nel tempo, vi invitiamo quindi a verificate disponibilità e prezzo su Amazon e/o su altri e-commerce citati.