Gastrite: Cos'è e Perché si manifesta? Cause e fattori di rischio

Gastrite: Cos'è e Perché si manifesta? Cause e fattori di rischio
Ultima modifica 29.06.2022
INDICE
  1. Punti chiave
  2. Definizione di Gastrite
  3. Cause e forme
  4. Fattori di rischio

Punti chiave

La gastrite è un processo infiammatorio, acuto o cronico, della parete gastrica.

https://www.my-personaltrainer.it/imgs/2022/06/29/gastrite-definizione-orig.jpeg Shutterstock

Gastrite: cause

Gastrite: sintomi

Tutte le varianti di gastrite sono accomunate da pirosi gastrica (bruciore di stomaco). Oltre a questo sintomo, la gastrite si manifesta con dispepsia, inappetenza, diarrea, crampi addominali, flatulenzameteorismo, alitosi e vomito.

Gastrite: diagnosi

Un sospetto di gastrite può essere confermato con i seguenti test diagnostici: anamnesi, test per Helicobacter pylori (analisi del sangue, analisi delle fecitest del respiro), endoscopia gastrica, biopsia gastrica, radiografia del sistema digestivo superiore.

Gastrite: trattamento

Il trattamento dipende dalla causa scatenante. Per la cura della gastrite acuta è in genere sufficiente la correzione delle abitudini alimentari scorrette, eventualmente modificando anche alcuni atteggiamenti comportamentali (abuso di alcol, fumo e assunzione smodata di FANS) che potrebbero accentuare i sintomi. La forma cronica (spesso causata da H. pylori) necessita di un trattamento antibiotico associato a farmaci gastroprotettori e/o inibitori della pompa protonica.

Definizione di Gastrite

Cos’è la Gastrite?

La gastrite è un'infiammazione dello stomaco. In particolare, quest'infiammazione interessa il rivestimento più interno dello stomaco, chiamato mucosa gastrica.

Più che una malattia a sé stante, la gastrite viene considerata un insieme eterogeneo e multiforme di disturbi, tutti accumunati da un elemento ricorrente: la flogosi della parete gastrica. Oltre a costituire un disagio che colpisce uomini e donne di ogni età, infatti, la gastrite si manifesta sotto differenti sembianze: alcuni pazienti affetti da gastrite lamentano una semplice e temporanea pirosi gastrica (o bruciore di stomaco che dir si voglia); in altri, invece, il disturbo causa aerofagia, dispepsia, inappetenza, fino a degenerare in sintomi pesanti e invalidanti come diarrea, crampi addominali, meteorismo, alitosi e vomito.

La tipologia di sintomi, così come l'intensità con cui si manifestano, è pesantemente condizionata dalla causa scatenante. Fortunatamente, nella maggior parte dei casi, la gastrite di lieve entità è presto risolvibile mediante la correzione di alcuni comportamenti alimentari scorretti. Altre volte, invece, laddove la malattia assume una connotazione cronica o particolarmente aggressiva, la terapia dev'essere più drastica.

Cause e forme

Gastrite acuta e gastrite cronica: caratteristiche e differenze

Esistono molte cause di gastrite, ma prima di tutto occorre fare una distinzione tra le forme acute e quelle croniche:

  1. Gastrite acuta: si manifesta all'improvviso, con sintomi piuttosto intensi. Generalmente ha natura transitoria, il che significa che regredisce entro breve tempo. La gastrite acuta ha molto spesso un'origine dietetica; ad esempio, può essere scatenata da un pasto troppo abbondante o dall'ingestione di quantità eccessive di alcol o di altre sostanze irritanti per lo stomaco.
  2. Gastrite cronica: si manifesta con disturbi più lievi, ma che persistono nel tempo e faticano a scomparire. La gastrite cronica ha spesso una natura infettiva; in molti casi, infatti, è correlata ad infezioni sostenute dall'Helicobacter pylori, un batterio che trova il suo habitat ideale proprio nella mucosa gastrica.

Sia la forma acuta, sia la variante cronica, possono essere a loro volta differenziate in altre sottocategorie, ognuna delle quali è espressione di fattori eziopatologici (ovvero causali) differenti.

Una volta individuata la causa della gastrite, si può impostare un trattamento adeguato. Questo ha lo scopo di alleviare i sintomi, eliminare la causa scatenante e prevenire l'insorgenza di eventuali complicanze. Il trattamento della gastrite si basa perciò sull'impiego di farmaci che riducono l'acidità gastrica e proteggono la mucosa dello stomaco. A ciò si dev'essere associato un trattamento antibiotico nei casi dipendenti dall'infezione da Helicobacter pylori.

Nota Bene

Ricordiamo brevemente che le forme lievi di gastrite possono essere causate da un'indigestione o da un regime alimentare squilibrato, ricco di cibi speziati, piccanti, iperlipidici ed irritanti per la mucosa gastrica. In simili frangenti, la correzione delle abitudini alimentari è, in genere, sufficiente per gestite la patologia.

Gastrite: quali sono le cause?

Per avere un'idea immediata sulle differenti cause di gastrite, riportiamo una tabella semplificativa.

GASTRITE ACUTA
Varianti Cause
Gastrite comune
  • Alcolismo ed attitudine tabagica
  • Alimentazione squilibrata, ricca di eccessi e cibi irritanti per la mucosa gastrica
  • Assunzione smodata di FANS
  • Indigestione
  • Stress e ansie (fomentano i sintomi della gastrite)
 
Gastrite erosiva o emorragica
 
Gastrite corrosiva
  • Alcolismo
  • Assunzione accidentale o volontaria di sostanze chimiche irritanti (molto acide o molto alcaline)
 
Gastrite acuta ischemica
 
Gastrite acuta da radiazioni
  • Radioterapie per la cura di tumori gastrici
 
Gastrite acuta infettiva
GASTRITE CRONICA
Varianti Cause
 
Gastrite cronica atrofica
  • Disturbi autoimmuni
  • Infiammazione gastrica cronica dipendente da Helicobacter pylori
 
Gastrite cronica da FANS
 
Gastrite cronica infettiva
  • Infezioni batteriche recidivanti
 
Gastrite psicosomatica
  • Stress
  • Disturbi psicosomatici gravi → reflusso di bile → irritazione gastrica
 
Altre cause di gastrite cronica

Fattori di rischio

Gastrite: fattori aggravanti e/o predisponenti

Come analizzato, sono molteplici le varianti con cui si può manifestare la gastrite. Oltre alle cause appena elencate, sono stati identificati numerosi fattori di rischio che possono predisporre all'irritazione delle pareti dello stomaco o aggravare l'infiammazione.

Tra i più degni di nota, ricordiamo:

  • Assunzione di alcol in quantità eccessive: gli alcolici, esercitando un'azione lesiva e irritante a livello della parete gastrica, che risulta così più suscettibile all'azione dei succhi gastrici acidi. L'alcolismo è una delle cause maggiormente coinvolte nella gastrite acuta e cronica. Per saperne di più, è disponibile un articolo che approfondisce questo aspetto: alcol e gastrite
  • Abuso di caffè: per approfondire, invitiamo a consultare l'articolo caffè e gastrite
  • Assunzione di alcuni farmaci: la gastrite può derivare dall'uso protratto di particolari farmaci, che svolgono un'azione irritante sulla mucosa gastrica. L'esempio più noto è quello degli antinfiammatori come l'aspirina, l'ibuprofene o i derivati del cortisone
  • Malattia da reflusso, fattore di rischio per la gastrite e per l'ulcera gastrica (due disturbi patologici spesso collegati)
  • Età avanzata: gli anziani costituiscono la categoria più a rischio di gastrite. Difatti, la parete gastrica tende ad indebolirsi man mano che l'età avanza
  • Infezione da Helicobacter pylori: tra le cause infettive, la più frequente sia l'infezione da Helicobacter pylori; doveroso è comunque ricordare che non necessariamente un'infezione sostenuta da questo patogeno innesca i sintomi della gastrite.

Nota: l'ambiente acido dello stomaco è particolarmente ostile per i batteri, perciò agenti patogeni diversi dall'Helicobacter pilori sono coinvolti solo in casi particolari, ad esempio quando la secrezione acida dello stomaco è ridotta.

Anche eventi traumatici, ad esempio dovuti a ustioni, interventi chirurgici o radiazioni ionizzanti possono essere causa di gastrite. Infine, altri fattori predisponenti allo sviluppo di una gastrite sono le cattive abitudini alimentari, lo stress, l'abitudine al fumo e il reflusso biliare o di enzimi pancreatici.



Gastrite - Video: Cause, Sintomi, Cure

Problemi con la riproduzione del video? Ricarica il video da youtube.

Altri articoli su 'Gastrite'

  1. Gastrite: Sintomi e Complicanze
  2. Gastrite: Diagnosi e Cure
  3. Gastrite atrofica
  4. Gastrite - Farmaci per curare la Gastrite
  5. Dieta e gastrite
  6. Gastrite: rimedi naturali
  7. Gastrite: alimentazione e rimedi naturali
  8. Rimedi Per la Gastrite

Autore

Giulia Bertelli
Laureata in Biotecnologie Medico-Farmaceutiche, ha prestato attività lavorativa in qualità di Addetto alla Ricerca e Sviluppo in aziende di Integratori Alimentari e Alimenti Dietetici